IL 20 OTTOBRE INFODAY DEL PROGETTO GIOVANISÌ A PIOMBINO

20102016-infoday-piombinoPiombino (LI) – Giovedì 20 ottobre alle ore 10 presso l’Auditorium del Centro Giovani Fabrizio De André, in viale della Resistenza, 4 a Piombino, si terrà un Infoday Giovanisì per illustrare tutte le opportunità promosse dal progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani.

Durante gli Infoday la Referente territoriale Giovanisì per la provincia di Livorno parlerà dei bandi attivi e in attivazione del progetto: i tirocini, i voucher formativi per i giovani professionisti ed i voucher per l’alta formazione all’estero. Inoltre saranno date informazioni su Giovanisì+, l’area del progetto regionale dedicata a temi come partecipazione, cultura, legalità, sociale e sport.

Alle iniziative interverranno anche i Referenti del Centro per l’Impiego di Piombino per presentare le opportunità promosse all’interno del programma Garanzia Giovani in Toscana.

In particolare prenderanno parola i Referenti di alcune Agenzie Formative del territorio che illustreranno i propri percorsi gratuiti destinati alla formazione mirata dell’inserimento lavorativo, finanziati all’interno del programma di Garanzia Giovani, e rivolti a giovani dai 18 ai 29 anni che non studiano nè lavorano.
(http://giovanisi.it/2014/04/28/garanzia-giovani-in-toscana-2/)

I percorsi presentati saranno barman e cameriere, addetti ai macchinari destinati alla produzione, addetto alle operazioni del mare (pesca e controllo impianti acquacultura/maricoltura) e tecnici del disegno di prodotti industriali – disegno meccanico (CAD 2D, 3D).

L’ Infoday è realizzato a cura della Referente territoriale Giovanisì per la provincia di Livorno, in collaborazione con il Centro per l’Impiego di Piombino – area di Grosseto e Livorno nel settore di Garanzia Giovani.

Gli incontri sono ad ingresso libero, la preiscrizione obbligatoria cliccando sul link (http://goo.gl/9ZGGlY).

Per informazioni:
Elettra Iannone – Referente territoriale Giovanisì per la provincia di Livorno
mail: livorno.provincia@giovanisi.it
Elisabetta Cercato – Orientatrice del Centro per l’Impiego di Piombino per Garanzia Giovani
mail: orientamento.ci.piombino@regione.toscana.it

Giovanisì è il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani partito a giugno 2011. E’ strutturato in sei macro-aree: Tirocini, Casa, Servizio Civile, Fare Impresa, Lavoro, Studio e Formazione. I destinatari diretti e indiretti sono giovani fino a 40 anni.

Dopo l’esperienza della prima legislatura, il progetto si è arricchito di una nuova area, ‘Giovanisì+’, dedicata a temi come partecipazione, cultura, legalità, sociale e sport. Gli obiettivi principali del progetto sono: il potenziamento e la promozione delle opportunità legate al diritto allo studio e alla formazione, il sostegno a percorsi per l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro, la facilitazione per l’avvio di start up. [ info: www.giovanisi.it ]

Da Maggio 2014 le opportunità del progetto Giovanisì sono state affiancate dalla Garanzia Giovani.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 18.10.2016. Registrato sotto Foto, Giovani e Sapere, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    39 mesi, 24 giorni, 19 ore, 44 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it