NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 15 SETTEMBRE 2016

IL MINISTRO TERESA BELLANOVA A PIOMBINO

Il viceministro Mise Teresa Bellanova a Piombino il prossimo lunedì 19 settembre. L’incontro, che si terrà alle 21 presso la sala conferenze dell’Hotel Phalesia, avrà per titolo “Se vince Piombino, vince l’Italia. Per un’industria moderna, competitiva ed ecosostenibile” e conferma la disponibilità del Governo nei confronti della questione piombinese, anche nella più ampia prospettiva del futuro della siderurgia nel nostro paese.

Dopo l’introduzione del segretario della Federazione Pd Val di Cornia Elba Valerio Fabiani la serie degli interventi sarà aperta da Stefano Ferrari, responsabile ufficio studi Siderweb, che parlerà de “Le prospettive dell’acciaio e le opportunità per Piombino”. Dopo di lui, il sindaco di Piombino Massimo Giuliani (“La città e l’industria in cambiamento”) e Silvia Velo, sottosegretario Min. Ambiente (“Bonifiche: occasione per la reindustrializzazione”).

Conclusioni affidate al viceministro Bellanova. Interverranno inoltre Fausto Azzi (AD Aferpi), Giovanni Carpino (dir. Arcelor Mittal Piombino) e un rappresentante Fim-Fiom-Uilm.

_____________________________

PIOMBINO. UN’APP COMUNALE PER TURISMO, INFORMAZIONI E SEGNALAZIONI

Tutto il Comune in un’unica app: le notizie, gli eventi e punti di interesse  di Piombino in una  applicazione integrata e gratuita per favorire il contatto dei cittadini con il proprio Comune anche in mobilità e in tempo reale, attraverso il proprio smartphone.

L’App Comune di Piombino può essere utilizzata su smartphone e tablet Apple iOS e Google Android e può essere scaricata dalla home page del Comune, cliccando sulla sezione dedicata alle App, sia da Google play per i cellulari Android.

E’ suddivisa in tre sezioni. La prima contiene notizie e comunicati del Comune, eventi in città, info principali sul comune e sul territorio e offre la possibilità di scrivere e di contattare gli uffici comunali.

La seconda dedicata al turismo, mette a disposizione tutte le informazioni necessarie per scoprire il territorio, conoscere tutto ciò che ha da offrire, programmare la vacanza Una guida dettagliata e costantemente aggiornata, che può essere usata in diversi modi anche come strumento di promozione: per conoscere i posti migliori dove alloggiare, le attività da fare, programmare le proprie vacanze.

Infine l’ultima , relativa al servizio e-Urp, con la quale i cittadini potranno  inviare dal proprio cellulare segnalazioni su problematiche urbane o sociali rilevate nel territorio, alle quali riceveranno  risposta da parte degli uffici. Si tratta di uno sportello virtuale che consente di fare segnalazioni o di chiedere informazioni su lavori pubblici, decoro della città, fruibilità degli spazi, ordine pubblico, servizi sociali e altro ancora, e di avere delle risposte in tempi celeri.

Per il Comune i vantaggi sono quelli di favorire una gestione semplificata delle comunicazioni, la possibilità di avere dei feed back sul proprio operato.

Tutte le info al link: http://www.comune.piombino.li.it/app

______________________________

SAN VINCENZO: NUOVO REGOLAMENTO PER L’ACCESSO DEI CANI ALLE SPIAGGE LIBERE

È stata pubblicata in data odierna l’ordinanza n.128 con la quale l’Amministrazione Comunale ha modificato parzialmente l’ordinanza n. 54 del 26 maggio 2016 che disciplinava l’accesso dei cani alle spiagge della cittadina.

Con l’ordinanza 128, infatti, è stato stabilito di limitare l’accesso dei cani sulle spiagge libere soltanto durante la stagione balneare.

In particolare, nelle spiagge libere non date in concessione, sarà vietato l’accesso ai cani, dalle ore 8 alle ore 20, tutti i giorni della settimana soltanto durante la stagione balneare.

Sarà esclusa dal divieto la porzione di spiaggia a cavallo della foce del fosso di Botro ai Marmi dove i cani posssono accedere liberamente senza nessuna limitazione di tempo.

I proprietari degli animali saranno obbligati ad utilizzare, nei periodi in cui è consentito l’accesso alle spiagge libere, il guinzaglio e la museruola come previsto dalle leggi in materia oltre ad essere provvisti di oggetti per la raccolta delle deiezioni.

Le sanzioni previste per il mancato rispetto dell’obbligo di utlilizzare guinzaglio e museruola andranno dai 100 ai 1000 euro come previsto dal Codice della Navigazione. La mancata raccolta delle deiezioni comporterà una sanzione da 80 a 480 euro così come previsto dalla legge regionale 59 del 2009.

________________________

SCUOLA ACCESSIBILE AI DISABILI A RIOTORTO ENTRO IL 2016

Riceviamo e pubblichiamo integralmente dal Quartiere Riotorto.

” Dopo quasi due mesi dall’incontro pubblico con l’assessore Capuano , tutto tace sulle segnalazioni del Quartiere Riotorto. Inizia il nuovo anno scolastico e , cercando altre vie per la risoluzione del problema “accesso ai disabili” riguardante le scuole elementari del Quartiere, il Presidente S.Lomolino insieme alla Coordinatrice Commissione Scuola A.Fiorini e una rappresentante dell’ Associazione Genitori, hanno incontrato il dirigente del 1° Circolo Didattico , C.Bertini, responsabile della sicurezza dell’istituto .

Nel corso del confronto è emerso che , verbali ufficiali alla mano, la dirigente da tempo aveva segnalato la necessita’ di adeguamento dell’istituto in questione, in seguito alle relazioni tecniche sulla sicurezza presentate dall’Ing.Fabbri, presente anch’egli all’incontro, e all’ ingresso di almeno 4 alunni con disabilità nel corso dei prossimi 3 anni.

Nonostante fino ad ora non si siano ottenuti risultati, la dirigente ha espresso tutta la propria buona volonta’ e impegno per risolvere la questione entro il 2016, compatibilmente alle disponibilita’ econoniche del Comune. Il Consiglio di Quartiere , dal canto suo , fara’ di tutto per non far cadere nel dimenticatoio una necessita’ arrivata al limite della procrastinabilita’ “

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 15.9.2016. Registrato sotto ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    39 mesi, 23 giorni, 0 ore, 51 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it