SAN VINCENZO: INIZIA LA SCUOLA E CRESCE IL PLESSO SCOLASTICO

scuola mascagni san vincenzoSan Vincenzo (LI) – In prossimità del 15 settembre, l’Istituto è pronto ad aprire le porte ai suoi studenti: con particolare attenzione ai nuovi iscritti.

Gli incontri di accoglienza e d’informativa ai genitori si terranno presso l’Aula Magna della Scuola Secondaria di I° grado “P. Mascagni”, in via Tito Speri 1, secondo il seguente calendario:
– 12 settembre 2016: dalle 10.30 alle 12.00 – Scuola Primaria;
– 14 settembre 2016: dalle 11.00 alle 12.00 – Scuola Secondaria di I° Grado.

Un significativo incremento del numero delle classi e degli iscritti riqualifica i Plessi di San Vincenzo: si confermano le 7 sezioni di scuola dell’infanzia per un totale di 175 alunni; alla scuola primaria, la formazione di una prima a tempo pieno in più, per un totale di 15 classi di cui 9 a tempo pieno e 275 alunni. Mentre la Scuola Secondaria di I° grado riconquista la prima C per un totale di 8 classi e 163 alunni. Dati che riempiono di soddisfazione il personale dell’Istituto e premiano l’importante lavoro svolto, nel corso dell’anno, di innovazione progettuale – didattica.

scuola elementare san vincenzoMa, il più grande obiettivo, risulta quello di aver potuto attivare la seconda classe a tempo pieno della scuola primaria. Infatti, nell’organico di diritto, al Plesso era stato assegnato un numero di docenti tale da poter garantire solo una prima (a tempo pieno), nonostante le numerose richieste dei genitori. Fortunatamente il 31 agosto è arrivata la bella notizia: un docente in più che consentirà di formare la seconda classe a tempo pieno così da soddisfare tutte le esigenze.

“Questo risultato – afferma il Dirigente Scolastico Claudia Giannetti – lo dobbiamo al grande lavoro di squadra fra l’Istituto e l’Amministrazione Comunale, in particolare all’interesse e al supporto dell’Assessore alla PI Favilla, che ha sostenuto le nostre richieste prima in Conferenza zonale dell’istruzione della Val di Cornia e poi in Regione. Crediamo fermamente che la scuola oggi non possa prescindere dal creare intese sinergiche con il territorio, e in questo ci riteniamo fortunati a poter dialogare con un’Amministrazione Comunale che crede in noi e ci sostiene anche finanziariamente ed è, comunque, anche quando le opinioni sono discordanti, sempre aperta al confronto.”
Con queste premesse, auguriamo a tutti buon anno scolastico.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 10.9.2016. Registrato sotto Foto, Giovani e Sapere, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    39 mesi, 22 giorni, 11 ore, 23 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it