SAN VINCENZO: IL COMUNE REPLICA AD ASSEMBLEA SANVINCENZINA

la diga del porto di San Vincenzo

la diga del porto di San Vincenzo

San Vincenzo (LI) – Il comune replica ad Assemblea Sanvincenzina con un comunicato che fa il punto sul programma estivo di questo anno.

“Il programma delle manifestazioni ed eventi per l’estate 2016, tutto completamente GRATUITO, non si è ancora concluso – inizia il comunicato del Comune di San Vincenzo – ma crediamo sia doveroso ringraziare tutti coloro che hanno manifestato il loro interesse ed hanno partecipato con grande entusiasmo a tutto ciò che abbiamo organizzato.

Abbiamo offerto un ampio ventaglio di iniziative culturali e di spettacoli, all’interno di un contenitore collaudato già negli anni precedenti.

La partecipazione del pubblico è stata calorosa e in tanti ci hanno manifestato il loro apprezzamento: senza trionfalismi la nostra soddisfazione è stata verificare l’alta presenza alla rassegna sulla lingua italiana e agli appuntamenti sul cinema, che apparentemente possono sembrare temi non interessanti in periodi di vacanza.

Abbiamo realizzato, pur con tante piccole difficoltà, il nostro programma ed abbiamo visto con piacere che tutti i comuni limitrofi hanno pianificato appuntamenti ed incontri che hanno riscosso come il nostro grande successo.

Per i più piccoli gli appuntamenti sono stati sei con il teatro per ragazzi, Il teatrino del Sole, a cura dell’associazione Habanera di Pisa, un laboratorio creativo settimanale realizzato dal CNN, una serata di musica dal vivo dedicata ai classici di Disney.

La rassegna del Circo del Mare ha visto le nostre piazze animate da artisti di strada con otto spettacoli nelle varie piazze di San Vincenzo.

Gli spettacoli di magia, a cura della Corte di Miracoli di Livorno, hanno incantato il pubblico nel giardino della Torre. La scuola di magia ed i suoi allievi si esibiranno ancora il 27 agosto e il 3 settembre.

Per gli amanti della musica la scelta non è mancata. OndasuOnda Music Festival ci ha presentato sette incontri con importanti artisti internazionali come Bombino, ci ha fatto conoscere il primo disco di Giorgio Tirabassi, ci ha deliziato con la musica dei Sinfonico Honolulu, ci ha permesso di incontrare giovanissimi musicisti toscani quali i Bifolchi, Fantasia Pura Italiana e realtà del territorio sanvincenzino come Tribù Vocale Patchworld.

Ancora due concerti sono in programma: vedremo sul palco il 26 agosto gli Alligator Nail e per gli amanti dei Nomadi, le cover del gruppo Settima Onda il 31 agosto.

Sei incontri con la musica classica alla Torre, a cura dell’Associazione Etruria Classica e undici gli appuntamenti a cura della nostra banda Filarmonica G. Verdi di San Vincenzo con i concerti della banda, della minibanda e dei cantori popolari.

Un plauso particolare al nostro maestro e concittadino Stefano Agostino, per la serata Flauti.

In tantissimi hanno ballato fino a tarda notte con il Tuscany On Festival, che ha ricordato a tutti quanto sia facile far incontrare persone di tutte le età per una tre giorni di musica live e dj set all’insegna del divertimento.

I giovanissimi hanno ballato immersi nelle bolle dello schiuma party e si sono entusiasmati per la serata con Matt & Bise.

Altre iniziative sono state concordate e patrocinate dalla nostra amministrazione, sempre attenta ad offrire supporti e mezzi a chi chiede aiuto per organizzare eventi sul nostro territorio, come il Re del Campino e la Lolla Race.

Per gli appassionati del cinema abbiamo per la prima volta organizzato una rassegna, “Parole sullo Schermo”, a cura della giornalista Antonietta Maria Schiavina e del critico cinematografico Fabio Canessa. Cinque gli appuntamenti a cui sono intervenuti registi, attori, produttori del grande schermo: Masolino D’Amico e Francesco Falaschi, Mimmo Verdesca e Alessia Lionello, Emanuele Barresi e Francesco Bruni, Andrea Camerini e Sergio Giussani.

E’ stata un’occasione per tutti per capire tutto ciò che sta dietro un film e conoscere nuovi registi emergenti.

I cinque incontri della rassegna sulla lingua italiana “L’Italiano questo sconosciuto”, a cura del  professor Giovanni Manetti, hanno coinvolto un largo pubblico grazie ai docenti universitari e giornalisti intervenuti, come Stefanno Gensini (Roma), Giuseppe Antonelli (Cassino), Annalisa Nesi  (Siena), Nunzio La Fauci (Zurigo).

Un ringraziamento al giornalista sanvincenzino de La Stampa, Leonardo Martinelli, che ci ha presentato il suo ultimo libro “Il paese dell’Utopia. Viaggio nell’Uruguay di Pepe Mujica”.

Sono continuati gli incontri a San Carlo con il Cabaret: dopo le serate della passata stagione con Covatta e Vergassola, quest’estate abbiamo visto lo spettacolo di David Riondino e del comico emergente Matteo Cesca.

Al chiosco della fotografia e alla sala esposizioni del palazzo della cultura si sono succedute importanti mostre di pittura e di fotografia, dove tanti artisti, sanvincenzini e non, hanno avuto la possibilità di esporre le loro opere.

Madagascar, alle donne e alle bambine, è stato il titolo di una mostra, premiata dalla Presidenza della Repubblica, a cura della Gialuma onlus: foto video odori e atmosfere del Madagascar.

Alla Torre abbiamo avuto il piacere di poter allestire due importanti mostre fotografiche, nel mese di luglio una collettiva dal titolo “Esplorazione Urbana” e nel mese di agosto l’esposizione di Cristina Garzone “Misticismo Copto”, il tutto grazie alla collaborazione con il Circolo Fotoamatori di San Vincenzo.

Consapevoli del fatto che difficilmente riusciremo ad accontentare sempre tutti, vogliamo sottolineare che, con onestà e serietà, abbiamo organizzato un programma per un pubblico vasto, del tutto gratuito, capace di interessare tanti se non tutti, grandi e piccini, ma restiamo disponibili ad accettare proposte e ulteriori collaborazioni che possano migliorare le programmazioni future.

Ci preme quindi ringraziare – conclude il comunicato – ancora una volta tutti coloro che hanno partecipato ai nostri eventi, che hanno collaborato alla loro realizzazione, che ogni sera ci hanno sostenuto con entusiasmo, invitandoci e incoraggiandoci ad andare avanti nel percorso che abbiamo iniziato”.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 24.8.2016. Registrato sotto Foto, sagre_feste, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    39 mesi, 29 giorni, 7 ore, 37 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it