SAN VINCENZO: TANTISSIMA GENTE DA DI BATTISTA PER #IODICONO

di-battista-san-vincenzo

il numeroso pubblico presente a San VIncenzo

San Vincenzo (LI) – L’On. Alessandro Di Battista , portavoce M5S al Parlamento , è intervenuto a San Vincenzo l’8 Agosto a partire dalle ore 21 in Piazza della Vittoria,  parlando della Costituzione e della riforma che ci vedrà presumibilmente al voto nel prossimo mese di Novembre . Con la serie di eventi “#IODICONO Costituzione Cost to Cost “ partita il 7 agosto da Orbetello e terminerà il 7 Settembre a Nettuno, viaggerà in scooter per circa 4000 Km per portare le ragioni del NO alla riforma Costituzionale.

A San Vincenzo, seconda tappa, Alessandro Di Battista ha parlato con i cittadini , gli attivisti e tutti coloro che hanno voluto conoscere le ragioni del no alla riforma Costituzionale.

«Quattromila chilometri parlando nelle piazze e tra la gente. Questo è lo spirito di chi dimostra di interessarsi veramente alla voce dei cittadini e alla nostra Costituzione. Ringraziamo – commenta il M5S di San VIncenzo – il portavoce al Parlamento Alessandro di Battista per averci dato la possibilità di organizzare l’evento che ha sorpreso molti scettici e che ha visto Beppe Grillo sul palco in maniera inaspettata».

Grillo, che ha casa a Marina di Bibbona,  ha concluso il suo intervento mandando un messaggio di amore per le vere ricchezze della nostra terra, la Val di Cornia e la Costa degli Etruschi: «La vostra è una terra ancora bellissima con una qualità della vita stupenda e gente meravigliosa. Il mangiare, bere, il vino l’olio, sono il 90% delle cose per cui vale la pena vivere, e qui ci sono. E noi dobbiamo proteggerle. Ognuno di noi diventi sindaco del proprio metro quadrato e si impegni a proteggerlo amorevolmente».

«Il suo intervento – commenta il M5S di San Vincenzo –  racchiude l’essenza di cosa deve essere la politica d’ora in avanti, il mezzo per attuarla ci è stato fornito ma l’impegno deve venire da Noi cittadini. Il Movimento è confronto, partecipazione e ci aspettiamo che chi porta avanti il SI’ alla riforma costituzionale, scenda in una piazza vera come quella dell’8 Agosto a San Vincenzo e ci spieghi perchè dovremmo credere in una riforma  scritta da chi, non eletto dal popolo stà rovinando l’Italia.

La democrazia consiste nel poter alzare la mano e dissentire con motivazione, non nell’accettare ogni cosa e restare nel silenzio per paura delle conseguenze,  conformandosi al potere dominante del momento.

Ringraziamo Beppe Grillo, i portavoce Alessandro Di Battista, Giorgio Sorial, il Loro collaboratori, i Consiglieri M5S regionali, i M5S di Campiglia Marittima, di Piombino, di Castagneto Carducci, di Rosignano, di Cecina e i cittadini che hanno fatto sì che l’evento sia riuscito collaborando alla sua realizzazione».

Sarà possibile seguire i 4000 Km su Facebook , Twitter e Instagram. Verranno effettuate dirette streaming dalle Piazze per condividere ogni momento del suo tour sotto l’hashtag #iodicono.

NELLE PROSSIME ORE PUBBLICHEREMO I VIDEO DEI VARI INTERVENTI RACCOGLIENDO QUANTO CARICATO SU FACEBOOK DA DI BATTISTA.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 10.8.2016. Registrato sotto Foto, politica, Toscana-Italia, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

2 Commenti per “SAN VINCENZO: TANTISSIMA GENTE DA DI BATTISTA PER #IODICONO”

  1. The End

    “Ognuno di noi diventi sindaco del proprio metro quadrato e si impegni a proteggerlo amorevolmente” … è proprio sc*mo!!!
    Se la politica oggi deve essere PD-NCD-5Stalle possiamo dire che siamo arrivati alla frutta.

  2. The End

    “credere in una riforma scritta da chi, non eletto dal popolo stà rovinando l’Italia.” Non per difendere il fiorentino perché per me sono tutti uguali questì “politici” statali ladri alimentati con soldi delle tasse,ma nessun presidente del consiglio nella storia italiana è mai stato eletto dal “popolo” perché lo prevede la Costituzione italiota. Troppo analfabetismo dilagante a livello costituzionale in italy………

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    39 mesi, 27 giorni, 9 ore, 21 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it