10.000 FIRME A SOSTEGNO DELLE CASE DELLA SALUTE

casadellasaluteFirenze – Le organizzazioni sindacali dei pensionati domani mercoledì 20 aprile 2016 saranno a Firenze con una folta delegazione per consegnare alla Regione le oltre 10.000 firme raccolte a sostegno della Vertenza Case della Salute. In programma un presidio in Piazza Duomo, 10 (fronte Presidenza Toscana) a partire dalle ore 10.30

E’ questa una vertenza che va avanti da 3 anni (tre anni) e che solo il mese scorso ha avuto una prima risposta da parte della direzione della Asl Nord-Ovest su questa risposta di seguito riportiamo il giudizio dello Spi Cgil di Livorno:

“Per quanto riguarda il documento inviatoci esprimiamo apprezzamento perché in questi tre anni è la prima volta che abbiamo un report, seppur parziale, sulle fasi attuative del percorso di realizzazione delle Case della Salute nella provincia di Livorno.
Nel merito esprimiamo preoccupazione per il quadro attuativo illustrato che, come abbiamo già detto, prospetta tempi non certi di realizzazione.

Per questa ragione riteniamo utile aprire un confronto nel merito del documento presentato al fine di definire un quadro attuativo certo e nel contempo definire un procedimento attuativo straordinario con responsabilità unificate per tutti gli atti da compiere nei vari processi di realizzazione al fine di predisporre in tempo atti e provvedimenti conseguenti riferiti agli arredi, agli strumenti informatici e diagnostici occorrenti, intervenendo per esempio da subito sul sistema informatico a partire dalla rete ADSL. Così come si ritiene utile che si sviluppino iniziative di rapporto con i Medici di Medicina Generale (Mmg) per superare le difficoltà che si sono manifestate in alcune aree della provincia ed in particolare nella città di Livorno.

In sintesi proponiamo un unico punto decisionale e di direzione delle fasi operative tale da garantire certezza nei tempi di apertura prefissati. Noi, pur apprezzando buona parte di quanto delineato nel documento, riteniamo inaccettabili i tempi che di fatto si determinano per effetto della manifesta incapacità attuativa che ha contraddistinto la gestione dell’Asl 6.
Conseguentemente a quanto dichiarato le organizzazioni sindacali per domani mercoledì 20 aprile 2016 proclamano una manifestazione-presidio a Firenze fronte presidenza Regione in Piazza Duomo, 10 con inizio ore 10.30. Nell’occasione saranno consegnate le oltre 10.000 firme raccolte a sostegno della vertenza.

Leggi on line il documento unitario

Ufficio Stampa Cgil Toscana e Firenze

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 19.4.2016. Registrato sotto ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    39 mesi, 20 giorni, 16 ore, 31 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it