PIOMBINO: INCONTRO TRA MINORANZA SINDACALE E RAPPRESENTANZA U.S.B.

pubblico camping cig

Una recente iniziativa di M. S.

Piombino (LI) – Nell’ ambito delle iniziative programmate dal gruppo “Minoranza Sindacale – Camping CIG” al fine di realizzare un coordinamento tra le maggiori realtà siderurgiche italiane, si è svolto Sabato 23 gennaio 2016 in Piombino un incontro tra lavoratori di Piombino e una qualificata rappresentanza della Unione Sindacale di Base (U.S.B.) di Taranto, con la presenza anche dei coordinatori provinciale e nazionale di detto Sindacato.

Sono state ampiamente analizzate e discusse le situazioni di crisi delle due città siderurgiche e gli sviluppi sindacali e istituzionali nelle due realtà, nel quadro nazionale e internazionale della siderurgia . Pur con le indiscutibili differenze delle due situazioni, è stata riscontrata la necessità di collaborazione su possibili obiettivi comuni:

– opposizione alla svendita al ribasso senza garanzie della siderurgia italiana, preludio al suo smantellamento;
– discussione sulle condizioni per una nazionalizzazione dei maggiori impianti, nel quadro di un piano siderurgico nazionale che preveda una ristrutturazione moderna, sostenibile economicamente, ecologicamente, e socialmente;
– promozione della partecipazione attiva dei soggetti sociali interessati localmente e a livello nazionale ai nuovi assetti siderurgici;
– modalità di bonifica dei siti e diversificazione delle economie locali ;
– difesa della occupazione e del reddito dei lavoratori per tutto il periodo necessario a rilancio delle economie locali;
– attuazione di mobilitazioni e forme di lotta incisive e adeguate alla drammaticità della fase che attraversa il settore siderurgico.

E’ stata condivisa una critica pesantemente negativa sui governi che, indipendentemente dal “colore dominante”, da più di venti anni hanno irresponsabilmente abbandonato qualsiasi politica industriale, condannando il nostro Paese al declino. Critiche sono state mosse anche ai maggiori sindacati del settore, per una gestione delle crisi tutta delegata ai tavoli burocratici e tendente ad isolare le diverse realtà invece di farle convergere in un unico movimento di lotta.

E’ stata ribadita la necessità di un forte ruolo pubblico per governare i processi complessi di riorganizzazione produttiva e sociale dei siti siderurgici.

Al termine dell’ incontro, sono stati assunti due impegni che segneranno una ulteriore tappa della collaborazione iniziata: un incontro in Piombino (promosso da “Minoranza Sindacale- Camping CIG”) di cordinamento delle maggiori realtà siderurgiche e un Convegno di respiro nazionale (promosso dalla U.S.B.) a Roma sulle prospettive e rilancio della siderurgia italiana.

 

Unione Sindacale di Base                                                   Minoranza Sindacale – Camping CIG

Il coordinatore provinciale Taranto – Francesco Rizzo

Il Coordinatore Nazionale – Paolo Sabatini

__________________________________

SOLIDARIETA’ AI LAVORATORI DELL’ILVA DI GENOVA

 I lavoratori di “Minoranza Sindacale – Camping CIG” di Piombino esprimono profonda solidarietà ai lavoratori siderurgici genovesi che, guidati dalla FIOM dell’ ILVA di Genova e sorretti da altre forze sindacali e dalla solidarietà della cittadinanza, sono scesi in lotta per la difesa del loro stabilimento industriale, del posto di lavoro, del futuro della città. Comprendiamo molto bene, perché lo stiamo sperimentando sulla nostra pelle, la rabbia di chi si sente abbandonato da una classe politica imbelle e irresponsabile che lascia il patrimonio industriale in balia di (im)prenditori senza scrupoli e condanna l’ Italia al declino economico e sociale.

In quest’ottica unitaria “Minoranza Sindacale – Camping CIG”, pur nella modestia delle sue forze, si sta battendo con determinazione per realizzare un coordinamento siderurgico nazionale, nella consapevolezza che tocca a noi lavoratori costruire, senza pregiudiziali di “sigla sindacale”,   una unità di azione su alcuni obiettivi fondamentali per le realtà siderurgiche,   facendo diventare patrimonio di tutti i lavoratori le giuste e incisive forme di lotta realizzate a Genova e imponendo una politica industriale moderna (economicamente, socialmente ed ecologicamente sostenibile), in uno dei settori strategici per l’ avvenire del Paese,

 

Piombino 30 gennaio 2016                                                                                                                                                  Minoranza Sindacale – Camping CIG

 

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 30.1.2016. Registrato sotto Economia, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    39 mesi, 18 giorni, 21 ore, 52 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it