FOLLONICA: EX SINDACO ELEONORA BALDI MUORE IN CAMBOGIA

Eleonora Baldi

Eleonora Baldi

Follonica (LI) – È morta la notte scorsa per una crisi respiratoria l’ex sindaco di Follonica Eleonora Baldi, 64 anni, che si trovava in Cambogia per lavoro come accompagnatrice, per l’agenzia di viaggi Farolito, di cui era proprietaria. Eleonora ha guidato la città dal 2009 al 2014, ed era stata anche vicesindaco durante l’amministrazione Bonifazi. Non si conosce ancora quando la salma rientrerà a Follonica per i funerali.

Eleonora è stata colpita da un malore mentre faceva da accompagnatrice per una vacanza organizzata dalla sua agenzia di viaggi mentre era in Cambogia insieme al marito Sergio e il genero Simone, sposato con la primogenita Francesca. Il gruppo era partito venerdì 6 novembre 2015 e sarebbe dovuto rientrare mercoledì 18 novembre: ancora non c’è nulla di certo per il nulla osta al rientro della salma dell’ex sindaco nella sua città.

Il malore è avvenuto mentre Eleonora si trovava a Siem Reap, città cambogiana: nonostante il tempestivo intervento di alcuni medici della comitiva partita da Follonica,  purtroppo non c’è stato nulla da fare: la crisi alle vie respiratorie non le ha lasciato scampo. L’ex sindaco negli ultimi tempi aveva avuto dei problemi di salute e da molto soffriva di asma, ma non aveva mai smesso di viaggiare.

Sono tanti, nel frattempo, i messaggi di cordoglio. Ne raccogliamo solo alcuni.

SINDACO DI FOLLONICA ANDREA BENINI

Non è facile per me scrivere un ricordo di Eleonora, trovare le parole. Non è facile ordinare i pensieri tra l’incredulità, lo sgomento, il senso opprimente di una perdita ingiusta, irreparabile. Le parole sono strette, chiuse, soffocate, si incrociano con tanti ricordi, con tanti momenti vissuti insieme in questi anni densissimi, condividendo molto: tante tante ore delle nostre giornate, in anni complicati ricchi di difficoltà ma anche di soddisfazioni e grandi risultati raggiunti. Appariva così fragile eppure allo stesso tempo era così risoluta, determinata, cocciuta perfino.  Era così affettuosa e dolce e insieme tanto energica, impetuosa addirittura. Una Donna delicata, sensibile capace di sprigionare una forza e una grinta che a volte lasciavano senza fiato. Con un insopprimibile spirito materno, protettivo; invadente e rispettosa insieme, nello stesso istante.

Eleonora era questo miscuglio unico e irripetibile di straordinaria umanità. Le sue telefonate a orari improbabili solo per avere una parola di conforto, come se cercasse protezione o consiglio, ma poi faceva sempre di testa sua; i messaggi sul telefono appena finiva di parlare in pubblico che chiedeva “come sono andata?”; la capacità empatica di parlare con tutti, parlarci di tutto, del mondo nei suoi occhi, dei suoi viaggi a New York o in Patagonia, della rabbia di fronte alla prepotenza, delle emozioni che provava ascoltando De André o incantata ammirando la sua Follonica. Il suo sguardo vivacissimo, curioso, provocatorio, appassionato, intransigente, talvolta.

Non era mai banale, cercava sempre di andare oltre, sapeva essere leggera e divertente, e – nel giro di un respiro – toccare corde profondissime. Ha combattuto per cinque anni , da sindaco, con questo spirito, con una dedizione totale alla città che amava, con una onestà profonda e spericolata, verrebbe da dire, senza compromessi. La ricordo come amico e compagno di viaggio, prima che come Sindaco.

Ciao Eleonora.

______________________

MOVIMENTO 5 STELLE FOLLONICA

Abbiamo appreso dalla stampa, la notizia della morte di Eleonora Baldi e ne siamo profondamente dispiaciuti.

Pur su posizioni politiche diverse dalla nostra, le riconosciamo il merito di aver fatto del suo meglio per la sua città.

Amica di alcuni di noi, ha sempre parlato con schiettezza e apprezzato chi faceva altrettanto con lei. Sincere condoglianze alla famiglia.

__________________________

SEGRETARIO PD FOLLONICA GESUE’ DOMENICO ARIGANELLO

La terribile notizia della morte di Eleonora Baldi ci ha colto tutti di sorpresa e ci colpisce profondamente.
La sua dedizione, la sua straordinaria energia, il suo impegno civico è stato e sarà per noi un grande esempio da seguire.

Ha dato tanto alla nostra comunità, con il suo grande impegno politico da cittadino e da Sindaco, non risparmiandosi mai e mettendoci sempre tutta se stessa.
Eleonora non era una donna che lasciava indifferenti: empatica, con un carattere forte ma anche dolce e altruista e con una umanità unica, sapeva dare sempre un sorriso o una parola di conforto alle persone che ne avevano bisogno, senza distinzioni.

La sua scomparsa lascia un vuoto per certi versi incolmabile nella nostra comunità e nel nostro partito, una figura di riferimento che ci ha lasciato e che non sarà mai sostituibile.
A noi rimarrà sempre il ricordo affettuoso di una donna unica, e da oggi il nostro partito e questa comunità che lei tanto amava è sicuramente molto più povera.
Un caloroso abbraccio ai sui cari e a tutti quelli, e sono in tanti, che le volevano e gli vorranno sempre bene.

Siamo fieri e orgogliosi di aver avuto il privilegio di fare un pezzetto di strada insieme a te.
Un infinito grazie per quello che ci hai dato e per quello che ci hai lasciato.
Ci mancherai.

 

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 16.11.2015. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    12 mesi, 22 giorni, 1 ora, 25 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it