NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 22 OTTOBRE 2015

FOLLA COMMOSSA PER L’ULTIMO SALUTO AD ELIA

San Vincenzo (LI) – Una folla commossa ha preso parte oggi pomeriggio ai funerali di Elia Barbetti, il diciassettenne precipitato dal sesto piano di un albergo a Milano nel quale si trovava in gita scolastica con i compagni del liceo, il 15 ottobre scorso.

Le esequie – la cremazione era già stata fatta il giorno dopo l’autopsia – si sono tenute nella chiesa di Sant’Alfonso a San Vincenzo. Si sono stretti attorno ai familiari i compagni di scuola di Elia e i compagni della squadra locale di calcio di cui il ragazzo faceva parte.

“E’ stata una cerimonia commovente, tutta la comunità era presente a sostenere la famiglia e gli amici – racconta il sindaco di San Vincenzo, Alessandro Bandini -. Elia erano un ragazzo solare, perbene, amato e apprezzato da tutti e per questo la partecipazione è stata così forte”.

I compagni di squadra hanno letto una lettera dedicata a Elia in cui hanno ricordato il suo ruolo di leader e di punto di riferimento, nonostante la giovane età. Proprio il San Vincenzo calcio sta preparando un’iniziativa per ricordare Elia, domenica prossima, in occasione dell’incontro con il Marciana Marina. La partita verrà preceduta da coreografie a base di palloncini, lanterne luminose e striscioni. All’ingresso verranno distribuite bandierine bianche da sventolare in tribuna. L’ingresso non sarà a pagamento ma a offerta e il ricavato sarà devoluto alla famiglia del ragazzo.

__________________

PIOMBINESE È LA VINCITRICE DI WIN FOR LIFE N° 418

Si è presentata oggi per l’incasso negli uffici Sisal di Roma, la vincitrice della 418° esima rendita Win for Life, realizzata il 6 ottobre scorso durante il concorso N°4732 delle ore 12.00 presso il punto vendita Sisal Tabaccheria Profeti, situato in Piazza Berlinguer, 9 a Piombino (LI).

“Insieme a mio marito, tre volte alla settimana e sempre alla stessa ora, ci rechiamo al bar a giocare a Win for Life. La vita delle persone anziane è fatta di piccole cose e impegni. Basta sapere che ti manca il latte per programmare la giornata e, allo stesso tempo, il rigore di rispettare un appuntamento ci consente di uscire, di fare quattro chiacchere e di incontrare gente”, ha raccontato la vincitrice, ormai in pensione e con un trascorso di scrittrice.

“Alla nostra età, non possiamo più fare molto per aiutare i nostri figli ormai adulti. Possiamo solo condividere la vita che hanno costruito o aiutarli a costruirla in modo migliore”. E così ha scelto i numeri in base all’ispirazione del momento. “Ho scelto i numeri per simpatia, quelli che mi piacevano di più”. E’ il marito, con cui è sposata da 52 anni e che è solito controllare i numeri su Televideo a darle la lieta notizia.

La vincitrice si è aggiudicata una rendita da 3.000 euro al mese per 20 anni. “Pensare alla vecchiaia con la serenità economica, ti fa sentire giovane”.

_______________________

ADESCAVA RAGAZZINI SUI SOCIAL, A GIUDIZIO UN 46ENNE

Piombino (LI) – Indagato dalla polizia per avere adescato una tredicenne genovese spacciandosi per un coetaneo un quarantaseienne di Piombino è stato rinviato a giudizio nei giorni scorsi. I due si sono conosciuti su una chat di un social network. L’uomo è un ex dj autista di un’associazione di volontariato.

Per indurre la ragazza ad avere rapporti sessuali con lui la minacciava di rendere pubbliche sulle chat foto delle sue parti intime che la ragazza gli aveva inviato. Proprio lo scambio di fotografie aveva fatto insospettire la minore che ha cercato di troncare il rapporto con l’uomo, che, però, ha insistito sino al punto che la ragazza ha confessato tutto ai genitori. Il padre ha sporto denuncia al commissariato di Sestri Ponente e il quarantaseienne è stato indagato per detenzione di materiale pedopornografico, corruzione di minorenne, pornografia minorile e tentata violenza privata. I fatti sono avvenuti nell’agosto scorso.

L’inchiesta, coordinata da sostituto procuratore Federico Manotti, ha appurato che l’uomo anche dopo la prima perquisizione non ha cessato di chattare e molestare minori. I poliziotti hanno trovato in casa foto compromettenti di altre tre ragazzine residenti a Perugia, Teramo e ancora Genova, dove grazie alla tredicenne aveva agganciato anche una sua amichetta.

_______________________

PIOMBINO: ENEL POTENZIA SERVIZIO ELETTRICO, IN VIA SAN QUIRICO 

Piombino (Li) – Domani, venerdì 23 ottobre, Enel Distribuzione eseguirà un importante intervento di potenziamento del servizio elettrico a Piombino: le squadre operative Enel verificheranno il funzionamento delle apparecchiature nelle cabine di trasformazione che alimenta la zona di via San Qurico, via Fermi, viale Marconi e aree limitrofe, sostituiranno parte della componentistica elettromeccanica e installeranno elementi di ottimizzazione tecnologica per garantire un servizio elettrico efficiente e continuo nelle situazioni ordinarie con l’opportunità, in caso di disservizio, di isolare il solo tronco di linea danneggiato e restituire immediatamente elettricità con manovre in telecomando.

L’intervento, che deve essere eseguito in orario giornaliero per ragioni di sicurezza, è di natura complessa e richiede un’interruzione temporanea del servizio che Enel, grazie a bypass da altre linee, ha circoscritto alla mattinata e a un gruppo ristretto di utenze, anche se a beneficiare degli effetti dei lavori sarà una porzione più estesa di territorio. I clienti sono preavvisati attraverso affissioni nelle zone interessate. Enel ricorda di non utilizzare gli ascensori per tutta la durata dei lavori e di non commettere imprudenze contando sull’assenza di elettricità: la corrente potrebbe essere riallacciata momentaneamente per prove tecniche. Il gruppo Enel è presente sul territorio anche con il Punto Enel di Piombino, in via Repubblica 62, dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 15:00, per ogni questione inerente le forniture di elettricità e gas e per l’efficienza energetica.

Questo il piano dei lavori: venerdì 23 ottobre, dalle ore 8:30 alle 13:00, Piombino, via San Quirico civ. 4/4, 4/2, 4/3, 4/1, 6/3, 6/4, 6/5, 6/13, 6/1, 6/9, 6/6, 6/12, 6/11, 6/2, 6/10, 6/8; via Fermi civ. 2/6, 2/1, 2/5, 2/2, 2/4, 2/3, 1/1, da ½ a 11, sn (senza numero), x; viale Marconi civ. da 306 a 308, 314, sn.

_______________________

#MENTIPULITE II: IL COMUNE REPLICA LA GIORNATA DEDICATA AL DECORO URBANO

Piombino (Li) – Una giornata dedicata alla pulizia e alla cura dei luoghi della propria città, nel rispetto dell’ambiente e del decoro urbano. In continuità con il percorso avviato l’anno scorso, l’amministrazione comunale organizza la mattina di domenica 8 novembre una nuova edizione della giornata “#MentiPulite – Puliamo insieme la città – II”, in collaborazione con i giovani che stanno svolgendo tirocini formativi presso alcuni uffici comunali, i volontari del servizio civile, il Centro Giovani “F. de André e con il sostegno dell’assessorato al decoro urbano e dell’assessorato alle politiche giovanili.

Hanno aderito alla manifestazione le associazioni ENPA Piombino, OIPA, La casa di Margot, Spazio H, Quelli che ai Diaccioni, Tavolo del Cotone-Poggetto, Associazione Judo Piombino, Agesci (Scout), Corpo Fauna Ambiente, WWF Piombino e Associazione Spettacolo Piombino oltre agli studenti delle scuole elementari, medie e superiori della città . Di fondamentale importanza sarà la presenza di ASIU che metterà a disposizione il materiale e gi strumenti per la raccolta dei rifiuti e dei Vigili del Fuoco di Piombino.

L’appuntamento è quindi domenica mattina alle ore 9 ma già da sabato 7, sempre in piazza Cappelletti sarà possibile iscriversi verso i gazebo che saranno allestiti a partire dalle 9 di mattina.

Per organizzare la manifestazione in maniera ottimale, la città è stata suddivisa in 15 zone, ognuna contrassegnata da un colore diverso. Ogni zona verrà assegnata ai partecipanti al momento dell’iscrizione. Il ritrovo sarà in punti diversi a seconda della zona individuata.

“La città è la casa comune dove ciascuno deve esercitare il proprio ruolo – afferma l’assessore al decoro urbano Claudio Capuano –  Il senso di questa nuova iniziativa è quindi anche quello di un forte richiamo alla responsabilità individuale di ognuno, per far fronte il più possibile agli episodi di maleducazione e alla mancanza di rispetto nei confronti della collettività. Molto importante, rispetto alla precedente edizione, il coinvolgimento sempre più ampio del tessuto associativo coinvolto sin dall’inizio nell’organizzazione. La partecipazione è un elemento molto importante che contribuisce a rafforzare il tessuto sociale della città e a creare situazioni positive di solidarietà e collaborazione”

Novità di quest’anno, inoltre, sarà la contemporanea proiezione fotografica e un’esposizione degli scatti più belli pubblicati fino ad oggi sul profilo Instagram del Comune di Piombino dai cittadini che hanno aderito al progetto #noisiamoPiombino. Un progetto avviato da alcuni mesi e che ha fatto registrare una buona partecipazione e che rientra pienamente in un’ottica di valorizzazione del territorio e di rispetto del suo patrimonio paesaggistico e urbano.  #noisiamoPiombino è infatti  una campagna nata su Instagram che raccoglie foto inedite della città scattate dagli abitanti di Piombino, che si alternano nella guida del profilo social dando una visione soggettiva e a volte inedita delle bellezze della città. Il pomeriggio del 7 novembre quindi, sarà prevista una proiezione fotografica sulle mura esterne del Rivellino di tutte le foto pubblicate fino ad oggi,  mentre all’interno del monumento, nella giornata di sabato 7 e domenica 8 novembre, sarà allestita una esposizione fotografica con una selezione delle foto più significative.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 22.10.2015. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    39 mesi, 24 giorni, 7 ore, 51 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it