SUVERETO: BORGO DEI RAGAZZI, IL PAESE DIVENTA UN ARCA DI NOE’

borgo-dei-ragazzi-suveretoSuvereto (LI) – Anche quest’anno, nel centro storico di Suvereto, il 20 settembre 2015 si svolgerà il «Borgo dei Ragazzi», la manifestazione organizzata dall’amministrazione comunale a carattere ludico, ricreativo ed educativo rivolta ai bambini, ragazzi e genitori. L’evento, presente nel calendario delle iniziative legate alla settimana internazionale delle Città Slow, e’ giunta alla sua decima edizione. Quest’anno il tema principale sarà: “Il rapporto tra bambini e animali”, per questo l’evento vede il patrocinio della Regione Toscana, dell’Unicef, del WWF e dell’Ente Valorizzazione Suvereto – Pro Loco.

L’animale spesso finisce per essere percepito come l’animale raccontato, immaginato, un animale ideale le cui caratteristiche ed esigenze sono altrettanto ideali, forgiate con gli strumenti del sentire umano.

“Nella relazione reale e diretta con l’animale” interviene Cristiana Fiaschi assessore al sociale e coordinatrice insieme ad un gruppo di volontari dell’organizzazione della manifestazione “ può essere difficile mettere d’accordo le esigenze di due specie diverse, il benessere nella relazione stessa, è strettamente legato al grado di conoscenza e di comprensione reciproca. Ecco per cui la voglia di proporre la relazione con l’animale. Uno dei mezzi più efficaci per dare agli esseri umani la possibilità di capire gli animali è introdurre la conoscenza degli animali, quelli reali e non quelli raccontati, il più presto possibile nella vita dei bambini.”

Durante tutta la giornata per le vie del borgo ci saranno laboratori sulla conoscenza del mondo animale. Ogni laboratorio diffonderà al meglio la cultura del rispetto, della protezione e dell’importanza degli animali nella crescita dei bambini. Ci saranno laboratori prettamente ludici e laboratori didattici grazie alla collaborazione di varie Associazioni, oltre alle attività di gioco, creatività, musica, colori, attività sportive e giochi antichi.

“Ci proponiamo di trasformare il vecchio borgo in una Grande Arca” continua il sindaco Giuliano Parodi “occupata da bambini e animali che trasformano i nostri vicoli in spazi d’incontro, divertimento e serenità. Dall’Arca di Noè a Suvereto arriviamo all’arca di “noi”, ovvero uno spazio fisico e mentale dove condividere e convivere. Un messaggio per le nuove generazione, in un momento come questo di forti cambiamenti sociali, dove l’IO deve essere sostituito con il NOI per capire l’importanza della solidarietà e dell’ospitalità.”

Durante la giornata saranno presenti degli interessanti “fuori programma”, grazie alla collaborazione tra Comune, associazione “Tribù vocale patchword” e Xenia Ospitalità: i migranti ospiti a Suvereto avranno uno spazio dove suonare, cantare e far conoscere la loro cultura, inoltre il gruppo musicale “Malamanera” girerà il video di una delle loro canzoni, per le vie del borgo addobbate e piene di bambini festanti.

“Un grande sforzo” conclude l’assessore Fiaschi “ traghettare questo progetto in porto, ma grazie all’aiuto dei volontari che da mesi stanno lavorando, creando e realizzando tutto il materiale che allietera’ la giornata, siamo riusciti nell’intento di offrire una bella manifestazione con un costo contenuto, mai a discapito della qualità, e di questo se ne accorgeranno tutti quelli che visiteranno il Borgo dei Ragazzi 2015, perché ad accoglierli alla porta del paese sarà una vera grande arca di Noè piene di animali sorridenti”.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 17.9.2015. Registrato sotto Foto, Giovani e Sapere, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    39 mesi, 26 giorni, 0 ore, 54 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it