PIOMBINO: PARTE LA BANDA ULTRALARGA DI TIM

fibra ottica2Piombino (LI) – Da oggi sono disponibili inalcuni quartieri i servizi basati sulla nuova rete in fibra ottica (VDSL2)  che consentono di navigare in Internet ad una velocità fino a 50 Megabit al secondo. La tecnologia utilizzata potrà consentire in futuro connessioni fino a 100 Megabit al secondo.

Piombino entra quindi nella lista delle città italiane scelte da TIM per il lancio dei servizi a banda ultralarga sulla nuova rete in fibra ottica, che permette di utilizzare da casa e dall’ufficio la connessione superveloce fino a 50 Megabit al secondo in download. La tecnologia utilizzata da TIM potrà consentire in futuro connessioni a velocità superiori, potenzialmente fino a 100 Megabit al secondo.

Da oggi a Piombino sono disponibili i servizi in fibra ottica per cittadini e imprese, grazie a una copertura che raggiunge circa 4800 unità abitative, pari a circa il 30% della popolazione, attraverso il collegamento con la fibra di 26 armadi stradali alle rispettive centrali. Il programma prevede di estendere la copertura a circa l’80% degli abitanti entro l’anno.

Il lancio commerciale a Piombino dei servizi in fibra ottica è il risultato degli importanti investimenti del Gruppo Telecom Italia per la realizzazione in città della rete NGAN (Next Generation Access Network). L’azienda conferma infatti  la volontà di sviluppare infrastrutture sempre più moderne e in grado di offrire servizi tecnologicamente evoluti per rispondere alle esigenze dei cittadini e delle imprese, per consentire sempre più un modello “digital life” ricco di prestazioni tecnologiche e applicazioni innovative basate sulle reti di nuova generazione.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 8.9.2015. Registrato sotto Foto, scienza_tecnologia, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    12 mesi, 22 giorni, 16 ore, 17 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it