PIOMBINO: AL VIA LA NUOVA STAGIONE AL METROPOLITAN

L'interno del teatro

L’interno del teatro

Piombino (LI) – Da metà novembre ritorna lo spettacolo dal vivo al Metropolitan di Piombino con la nuova stagione teatrale e la stagione concertistica. Otto nuovo spettacoli che si caratterizzano per la qualità delle proposte, e che sono il risultato della sinergia tra Fondazione Toscana Spettacolo onlus e assessorato alla Cultura del Comune di Piombino. Al teatro si aggiungono quattro concerti di musica classica organizzati con l’Orchestra Regionale Toscana (O.R.T.), riconosciuta fin dal 1983 come Istituzione Concertistica Orchestrale e considerata una tra le migliori orchestre da camera in Italia.

“La stagione teatrale, la stagione concertistica e il teatro ragazzi negli ultimi anni hanno fatto registrare positivi risultati sia in termini di partecipazione di pubblico che per la qualità delle esecuzioni – afferma l’assessore alla cultura Paola Pellegrini- con un notevole incremento delle presenze medie e del numero degli abbonamenti: nella stagione 2014-2015 per il teatro è stata registrata una media di 764 spettatori con la sottoscrizione di 542 abbonamenti; per la concertistica 373 spettatori e 253 abbonati, per il teatro ragazzi una media spettatori 699. Numeri che ci inducono ad andare avanti garantendo un’offerta qualitativa alta apprezzata dal pubblico. Le tre rassegne rappresentano infatti per la nostra città un momento culturalmente importante e molto atteso, in grado di attrarre spettatori anche dai Comuni vicini e di favorire sinergie con l’associazionismo locale e le istituzioni scolastiche”.

L’amministrazione comunale e Fondazione Toscana Spettacolo stanno definendo in questi giorni i dettagli del programma che verrà chiuso intorno alla metà di settembre.

Confermata però la presenza di nomi di prestigio come Silvio Orlando, Ottavia Piccolo, Anna Finocchiaro, Ambra Angiolini. La campagna abbonamenti partirà comunque come al solito a metà ottobre.

Definito invece il calendario dei 4 concerti dell’Ort che prevedono il concerto di Natale lunedì 21 dicembre con Donato Renzetti direttore e Andrea Tacchi al violino. In programma J.S. BACH – O. RESPIGHI – Tre corali; Sir. P. MAXWELL DAVIES – A spell for Green Corn: the MacDonald DancesA.DVORAK – Sinfonia n.8 op.88.

Lunedì 8 febbraio concerto di Carnevale con Timothy Brock direttore e musiche di L. ANDERSON – The Typewriter (e una selezione di suoi brani); G.GERSHWIN – Un americano a Parigi M. MUSSORGSKY – Una notte sul Monte Calvo (programma da completare).

mercoledì 23 marzo 2016 direttore Pablo Gonzales, pianista Maria Perrotta, clarinetto: Marco Ortolani, musiche di F. BUSONI – Concertino op. 48 per clarinetto e orchestra F. CHOPIN – Concerto per pianoforte e orchestra n.2 in fa minore op. 21 P.I. CAIKOWSKY – Sinfonia n. 1

Ultimo appuntamento con la musica martedì 19 aprile con il direttore Gaetano D’Espinosa e il chitarrista Emmanuel Rossfelder con brani di F. BUSONI – Divertimento op. 52 per flauto e orchestra, J. RODRIGO – Concerto d’Aranjuez A. DVORAK – Sinfonia n. 7.

Costo dei biglietti e degli abbonamenti invariato rispetto allo scorso anno.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 8.9.2015. Registrato sotto cultura, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    9 mesi, 22 giorni, 18 ore, 22 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it