PIOMBINO: AL VIA I CONCERTI DEL CHIOSTRO 2015

etruria musica classicaPiombino (LI) – Parte martedì 21 luglio il calendario dei concerti del chiostro, organizzati dall’associazione “Etruria Classica” e dall’assessorato alla cultura del comune di Piombino, con il contributo di Fondazione Livorno il patrocinio della Regione Toscana e della provincia di Livorno.

Otto concerti di musica classica e moderna che si terranno anche per tutto il mese di agosto nella magica atmosfera rinascimentale del chiostro della concattedrale di Sant’Antimo, dove si alterneranno giovani talenti ed affermati musicisti del panorama nazionale e internazionale. Una manifestazione che è cresciuta nel corso degli anni per l’elevato livello delle esecuzioni e che per questo viene apprezzata da un pubblico sempre più vasto.

A inaugurare il programma, in collaborazione con Avis, martedì 21 luglio alle ore 21,30 sarà il quartetto d’archi The Palm, Court Quartet, formato da David Simonacci, Marco Palmigiani, Lçorenzo, Rundo e Giorgio Matteoli con che brani musicali di suggestione che ripercorrono il meglio del Pop americano ed altri evergreen dal grammofono al grande schermo. In programma infatti pezzi di John Williams, Nino rota, Henry Mancini, George Gerswin, Joh Lennon, cole Porter e altri. Il quartetto prende il suo nome dal luogo per eccellenza dove classica, musica pop e jazz s’incontrano. Questo è infatti il suo repertorio che sapzia dai quartetti di Mozart a celebri musiche classiche originali e trascritte, fino alle vette della musica jazz e popo. Nell’ottobre 2003 il quartetto ha inaugurato un’importante stagione cameristica presso il prestigioso Teatro Olimpico di Vicenza riscuotendo ottimi consensi dalla critica. Si è poi esibito per diverse stagioni nazionali a Monza,nell’ambito di festioval come TorinoCklassica e altri ancora.

I prossimi appuntamenti della rassegna saranno martedì 28 luglio con il Duo Albrto Stiffoni e Irina Vateri, violino e pianoforte, vincitore del Concorso Riviera Etrusca 2015.

Martedì 4 agosto si esibirà il Duo “Maclé” Sabrina Dente e Annamaria Garibaldi, pianoforte a 4 mani e martedì 11 agosto un altro Duo formato da Ivano Rondoni e Olivia Giubboni, clarinetto e pianoforte, che eseguiranno musiche di Piazzolla, Bernestein, Finzi e Gershwuin.

La rassegna ospiterà poi martedì 18 agosto Silvia Pantani e Ilaria Guarnaccia, soprano e pianoforte, per un concerto dedicato alla memoria di Matilde Minichino, mentre il 25 agosto la pianista Mari Shirai, eseguirà musiche di Scarlatti, Beethoven, Chopin e Liszt.

Domenica 30 agosto serata dedicata alle musiche popolari della tradizione tzigana con elena Cherkasova violino e voce, Elena Cherkasova al pianoforte, Paolo Mari alla chitrra, Nino Pellegrini al contrabbasso e Ettore Fancelli alle percussioni.

Chiude la rassegna martedì 1 settembre il Mediterraneo Acoustic Quartet, formato da Giuseppe Sciuto, Luca Sbrana, Sandro Tersetti e vincenzo Doni, chitarre e fisarmonica.

Per tutti i concerti, eccetto quello di domenica 30 agosto, l’ingresso è pagamento al costo di 4 euro.
Info: Ufficio cultura Comune di Piombino gfabbri@comune.piombino.li.it, tel. 0565 63296.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 21.7.2015. Registrato sotto cultura, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    39 mesi, 27 giorni, 9 ore, 18 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it