GRANDE PARTECIPAZIONE PER LA FESTA MEDIEVALE A SUVERETO

Un momento dell'iniziativa

Un momento dell’iniziativa

Suvereto (LI) – Si è conclusa la festa medievale annuale “Suberetum”, organizzata dall’Ente Valorizzazione: un caratteristico e noto evento della durata di tre giorni, una fedele ricostruzione dell’epoca e delle usanze, dove la luce elettrica è stata sostituita dalle torce, dove moltissime persone si sono vestite come gli antichi abitanti medievali, dove anche i sapori ed i profumi hanno richiamato quell’epoca storica.

Dopo aver oltrepassato la porta del borgo, si poteva entrare in un’atmosfera fuori dal tempo: venditori di spade ed armature, enoteche che offrono vini speziati, punti ristoro dove si possono gustare piatti tradizionali e banchieri dove poter cambiare i nostri euro con le riproduzioni di antiche monete suveretane. In ogni piazzetta è stato possibile fermarsi e godersi spettacoli di giocolieri e di cantori che, in antico linguaggio italiano “volgare”, hanno coinvolto il pubblico accompagnandolo in un tempo lontano. Sabato 18 luglio si è svolto nel Chiostro un matrimonio medievale, legalmente valido e celebrato dal sindaco, in cui sposi ed ospiti erano rigorosamente vestiti in abiti medievali e dove la sposa è giunta dal suo promesso a cavallo.

Domenica 19 luglio l’evento si è concluso con una cena medievale in cui sono state riproposte le ricette del tempo e con una rievocazione storica: un corteo al quale hanno partecipato figuranti, ricordando la concessione, nel 1201, della Charta Libertatis alla comunità di Suvereto da parte di Ildebrandino VIII. Complimenti agli organizzatori ed appuntamento al prossimo anno.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 20.7.2015. Registrato sotto Foto, sagre_feste, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    14 mesi, 19 giorni, 2 ore, 9 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it