ASIU: GIULIANO PARODI E IL TRADIMENTO DELLE ISTITUZIONI

Suvereto (LI) – Riportiamo un commento di Giuliano Parodi sul nuovo CDA di Asiu, che a suo dire è stato solo formalmente nominato il 15 luglio dai sindaci proprietari, ma la decisione era già stata presa prima in altre stanze visto (e le anticipazioni lo confermerebbero, ndr.) che il documento consegnato alla stampa è datato addirittura 9 luglio 2015.

«Oggi conferenza stampa del nuovo cda di ASIU – commenta Parodi – e il neo presidente consegna alla stampa i documenti che vedete pubblicati. Niente di strano sono le “strategia” della nuova governance di ASIU. Peccato che quel documento e’ sottoscritto dalla “proprieta’” di ASIU il 9 LUGLIO 2015 ossia una settimana fa.

La proprieta’ di ASIU mi risulta essere composta dai SINDACI soci e i sindaci soci si sono riuniti e hanno votato (io mi sono astenuto) il nuovo CdA di ASIU soltanto il 15 LUGLIO 2015. Questa e’ a mio avviso e’ un gravissimo atto, una settimana prima che fosse discussa e votata la sua carica Valerio Caramassi era gia’ indicato come PRESIDENTE.

Il sottoscritto SINDACO e socio di ASIU sono venuto a conoscenza della proposta di Caramassi come presidente il giorno 15 luglio alle ore 9,30 di mattina avvisato da una telefonata del Sindaco di Piombino. Una nomina cosi’ importante fatta in qualche sede di partito senza discussione tra i SOCI PROPRIETARI della societa’ stessa, senza minimamente verificare titoli e competenze del Presidente e dei suoi due consiglieri (Olmo,e DelSeppia).

Questo fa e ha sempre fatto il partito/padrone della Val di Cornia, decide fa e disfa nel silenzio complice di Sindaci fantocci svuotati del loro stesso potere ed eletti per gestire la cosa pubblica e non per eseguire gli ordini di scuderia, per questo mi fa sorridere un sedicente ragazzo che gioca a fare il vicesegretario di Federazione del PD che mi attacca a mezzo stampa e si domanda perche’ il suo Sindaco si e’ astenuto sul nuovo CdA.

Se permettete sono un uomo libero e rispettoso dei ruoli e delle istituzioni e quando insultano con gesti come questo il Sindaco insultano anche l’intera comunita’ che lo ha eletto, e che ora rappresenta. Cari Cittadini di Suvereto a queste farse vergognose io non ci sto!».

Giuliano Parodi
Sindaco di Suvereto

_______________________

ASIU1

ASIU2

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 17.7.2015. Registrato sotto Foto, politica, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

1 Commento per “ASIU: GIULIANO PARODI E IL TRADIMENTO DELLE ISTITUZIONI”

  1. ciuco nero

    O parodi ma ti meravigli??? Anche te sei nel pd…cosa credevi??

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    28 mesi, 13 giorni, 0 ore, 45 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it