NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DELL’11 MAGGIO 2015

PIOMBINO: E’ MORTO GABRIELE GRANDI

Piombino (LI) – Gabriele Grandi, 47 anni, figlio di Enzo Grandi, che con il padre ed il fratello Giacomo, guidava la Etrusca Profilati.

Sabato mentre stava correndo ha avuto un malore, portato d’urgenza all’ospedale di Livorno domenica non ce l’ha fatta. Lascia la moglie e due bambini.
La redazione del Corriere Etrusco si unisce alle condoglianze che arrivano da ogni parte al padre Enzo e a tutta la sua famiglia.

_______________________________

SUVERETO, ASA E FONTANELLE

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il comunicato del PD di Suvereto.

«Dispiace constatare, a quasi un anno dall’inizio del suo mandato, che il Sindaco di Suvereto Parodi continui nella sua perenne campagna elettorale mirata ad infangare aziende in cui il comune di Suvereto è azionista senza presentare proposte utili alla comunità. Questa volta tocca ad ASA S.p.A. in cui Suvereto ha circa lo 0.4% del capitale.

Parodi accusa ASA di politiche aziendali fallimentari, di crescita dei costi e di peggioramento dei servizi. Accuse queste, che sono state tutte smentite dal consigliere delegato e legale rappresentante Ennio Marcello Trebino, in particolare quest’ultimo fa notare a Parodi che Suvereto è sede di alcuni impianti di abbattimento dell’arsenico, realizzati grazie ad elevati investimenti, che consentono alla nostra comunità di bere l’acqua del rubinetto. Parodi , non ha tardato nel replicare al dott. Trebino con toni minacciosi ed attacchi personali, come spesso abbiamo imparato a nostre spese durante i consigli comunali, ricordando a quest’ultimo che la sua carica è in scadenza. Questi comportamenti a nostro avviso non sono consoni a chi è stato chiamato a rappresentare, in veste di figura istituzionale, la comunità di Suvereto.

Invitiamo il sindaco a dare qualche idea su come le aziende pubbliche debbano essere gestite, è troppo comodo limitarsi a dire che niente va bene e che il dirigente di turno deve essere cacciato.

Suvereto Protagonista con l’occasione, rammenta alla giunta ed al Sindaco la propria mozione in merito alla realizzazione della Casa dell’Acqua da realizzarsi con fontanelle di distribuzione gratuita di Acqua di Alta Qualità e divenuta delibera del consiglio comunale n.42 del 29-09-2014. La realizzazione dalle Casa dell’Acqua permetterebbe alle famiglie di bere gratuitamente acqua di qualità superiore, di risparmiare circa 250€/anno e di tutelare l’ambiente per la riduzione degli imballaggi e di carburante per trasporto delle bottiglie di plastica. Dopo circa 8 mesi la giunta comunale non ha fatto alcunché per vedere alla luce questo progetto. Nell’ultimo consiglio comunale Parodi cosi ha risposto alla nostra interrogazione sul perché dell’immobilismo: “poiché le informazioni sono molte e le valutazioni di carattere tecnico non sono sufficientemente esaustive non è stato ad oggi intrapreso nessun percorso partecipato con i cittadini”. Ci domandiamo se effettivamente alla giunta Parodi interessa la realizzazione della Casa dell’Acqua visti i vantaggi per la comunità.

Il gruppo consiliare di minoranza Suvereto Protagonista invita Parodi e la giunta a concentrarsi di più su azioni e proposte concrete volte a migliorare le condizioni di vita della comunità suveretana e di smettere di nascondere la propria incapacità amministrativa dietro ad attacchi e comportamenti che non si addicono a figure istituzionali rappresentanti la nostra comunità».

Gruppo Consiliare Suvereto Protagonista

Lolini, Tosi, Dell’Agnello, Mannari

_________________________

PIOMBINO: PRESENTAZIONE DEL NUOVO LIBRO DI DAVIDE PUCCINI

In occasione della rassegna “Il maggio dei libri 2015” verrà presentato il libro di Davide Puccini dal titolo “Il libro e l’anima” ed. LietoColle, presso la Sala Conferenze di Palazzo Appiani in Piazza Bovio alle ore 17.

Presentazione a cura di Fabio Canessa, partecipa Paola Pellegrini – Assessore alla Cultura del Comune di Piombino. Sarà presente l’autore. La presentazione è stata curata dal Comune di Piombino – Assessorato alla Cultura, La Biblioteca Civica Falesiana di Piombino, Unicredit.

_______________________________

MILANO CAPITALE MONDIALE DEL COMMERCIO EQUO E SOLIDALE

Milano – ricorda il negozio “La croce del Sud” di Piombino – sarà per tutta la settimana dal 23 al 31 maggio p.v. con la presenza di centinaia di produttori, contadini ed artigiani da tutto il mondo.

Dare voce ai rappresentanti delle migliaia di comunità  ed a tutti coloro che si battono per nuove regole del commercio, produzione e distribuzione del cibo e dell’acqua: è questo il modo vero per nutrire il pianeta e non gli interessi delle  multinazionali che di expo 2015 hanno fatto la loro vetrina. Infatti gli autentici contadini/agricoltori  sono i veri portatori  di principi fondamentali quali: la sovranità alimentare, l’autodeterminazione dei territori, il diritto al cibo sano e non geneticamente modificato, il diritto all’acqua potabile come bene comune. Principi fondamentali per la lotta concreta alla povertà ed alla fame.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 11.5.2015. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    9 mesi, 24 giorni, 16 ore, 4 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it