FOLLONICA: DAL 27 AL 29 MARZO TORNA “PIAZZE D’EUROPA”

piazze europa 2015Follonica (GR) – Sarà una lunga passeggiata quella che la quarta edizione di Piazze d’Europa a Follonica proporrà ai suoi visitatori. Sarà infatti ancora più estesa degli anni precedenti la dislocazione degli stand che troveranno spazio sul lungomare della Città del Golfo questo fine settimana (27, 28 e 29 marzo). Organizzato da Confcommercio Grosseto e Comune di Follonica, in collaborazione con Fiva (Federazione italiana venditori ambulanti), Ueca (Unione Europea Commercio Ambulante), il grande evento dedicato all’enogastronomia, all’artigianato e delle tipicità sarà infatti quest’anno al massimo dell’organico, con oltre 140 espositori che arriveranno da tutta Europa e dalle più svariate parti del mondo.

E per questo gli organizzatori, come spiegato alla presentazione ufficiale della kermesse, hanno dovuto aumentare lo spazio a disposizione del mercato internazionale, predisponendo l’altra “gustosa” novità: saranno tre i punti ristorazione, non più uno solo, che si troveranno alle due estremità del lungomare, su Viale Italia e Viale Carducci, oltre alla consueta Piazza XXV Aprile (di fronte alla “Torre azzurra”), dove ci si potrà sedere al tavolo per assaporare le bontà più svariate, dalla carne argentina alle tipicità greche, spagnole ed israeliane, dal “fast food” tedesco alle birre irlandesi.

Diversi gli eventi collaterali che animeranno, ancora di più, i tre giorni di festa e che coinvolgeranno il territorio. In collaborazione con l’associazione Maremma Corse 2.0, in fondo a Viale Carducci sarà allestita un’esposizione permanente di scintillanti auto da rally, accompagnata da iniziative dedicate ai più piccoli come truccabimbi, animazione e distribuzione gadget.

Inoltre il sabato, dalle 16 in poi, in Piazza Sivieri, troveranno spazio le esibizioni di hip hop e di break dance a cura della scuola di danza Arabesque.

“Dare vita ad appuntamenti che hanno grande seguito come Piazze d’Europa è, per noi, un modo per aiutare gli operatori economici e lo sviluppo turistico del territorio – commenta il direttore di Ascom Grosseto Paolo ColiRitengo fondamentale però continuare a lavorare sul cooordinamento e sulla calendarizzazione degli eventi, unica strada per una promozione vera ed efficace in grado di andare al di fuori dei confini provinciali, così come abbiamo fatto noi, insieme al comune di Follonica, per il mercato internazionale che da quest’anno in poi si svolgerà sempre nell’ultimo fine settimana di marzo”.

L’associazione crede molto nella manifestazione. “Piazze d’Europa ha un fascino indiscutibile – aggiunge la presidente Ascom Carla Palmieri Portiamo Follonica al centro del mondo, in una sorta di viaggio alla scoperta di sapori, profumi e colori dei Paesi più diversi che per tre giorni si incontrano e si confrontano. Suggestioni uniche che lo rendono un evento capace di attrarre importanti flussi di visitatori e magari di fare da traino al turismo primaverile, stagione in cui zona di Follonica e la Maremma tutta hanno grandi potenzialità ancora inespresse e sulle quali vogliamo puntare”.

“Ci apprestiamo ad accogliere la grande quantità di persone che attira Piazze d’Europa – dice l’assessore del comune di Follonica Massimo Baldi ma quest’anno ancora con una aspettativa maggiore, perchè ci saranno molti più espositori degli altri anni. D’altronde è anche vero che la cornice che offre la nostra città è unica, con il lungomare che fa da contorno ed alcune location funzionali come Piazza XXV Aprile. Gli uffici stanno mettendo a punto le ultime cose, a breve ci saranno le ordinanze per il traffico…e speriamo che il tempo assista il fine settimana più gustoso dell’anno!”

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 24.3.2015. Registrato sotto Foto, sagre_feste, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    9 mesi, 20 giorni, 18 ore, 58 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it