PIOMBINO: ARCHIVIO STORICO, SMENTITA L’ESTERNALIZZAZIONE

L'Assessore alla Cultura Paola Pellegrini

L'Assessore alla Cultura Paola Pellegrini

L’Assessore alla Cultura Paola Pellegrini

Piombino (LI) – Stupore in città per le voci che darebbero assodato il fatto che, oltre a cimitero e biblioteca civica, anche l’Archivio Storico della città, che racchiude documenti degli ultimi otto secoli compresi molti documenti dello Stato piombinese, sarà «esternalizzato» vale a dire dato in appalto a una ditta privata per la gestione.

Come si possa di fatto privatizzare una struttura come un archivio resta un grosso punto interrogativo: anche l’ipotesi che la giunta piombinese stia pensando di alienare alla collettività la Casa delle Bifore, attuale sede archivistica per un uso ancora ignoto, trasferendo i preziosi faldoni nel polo culturale dell’ex Ipsia di Via Manzoni resta priva di conferme da parte del Palazzo comunale. Per la gestione dell’Archivio, dopo il pensionamento della responsabile – l’encomiabile Marisa Giachi, creatrice dell’attuale configurazione – e l’inevitabile vacanza tecnica, erano stati fatti diversi nomi, anche tra i più noti personaggi della cultura piombinese, e i sindacati avevano spinto per un bando di assunzione. «Qualunque voce o interpretazione è ancora del tutto prematura», smentisce l’assessore alla cultura Paola Pellegrini. «Mi pare irresponsabile mettere in giro queste voci quando ancora tutte le opzioni sono sul tavolo e la giunta non ha ancora preso alcuna decisione.»
In effetti ci sembrerebbe irresponsabile anche privatizzare di fatto la memoria di una comunità e speriamo che le parole dell’assessore possano voler significare che questa tentazione è stata respinta.

Andrea Panerini

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 17.1.2015. Registrato sotto cultura, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    15 mesi, 15 giorni, 8 ore, 42 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it