M5S: «MANCANO STRUTTURE DI PRIMA ACCOGLIENZA»

il simbolo del movimento 5 stelle di Piombino

il simbolo del movimento 5 stelle di Piombino

Piombino (LI) – Riceviamo e pubblichiamo questo comunicato del Meetup del Movimento 5 Stelle di Piombino, sollecitato dalla recente caduta di una porzione di intonaco in una delle case popolari di Piazza Dante.

«Apprendiamo con estremo sgomento dei recenti crolli del soffitto avvenuti in un appartamento di edilizia popolare – esordisce il comunicato del M5S – e quindi gestito da CASALP, sito in P.zza Dante.

Come già appreso nei giorni precedenti un primo crollo del soffitto si era verificato nella giornata di Sabato 10/01. Fortunatamente al momento del crollo nessuno degli inquilini era presente nella cucina, stanza dove è avvenuto il dissesto. Già questo basterebbe per mettere politica ed amministrazione in allarme sull’operato di CASALP in termini di manutenzioni sul patrimonio edilizio popolare del comune.

Da quanto emerso pare che gli inquilini del palazzo da circa due anni avevano segnalato la presenza di preoccupanti crepe sui soffitti e ad oggi non avevano avuto riscontri pratici sulla ricezione della segnalazione. Adesso però inizia la parte paradossale della storia. Gli inquilini dell’appartamento chiedono a CASALP ed agli uffici comunali per le politiche sociali una sistemazione temporanea in attesa che l’appartamento venga ripristinato dalla ditta incaricata, anche perché le due stanze interessate dai lavori sono il bagno e la cucina, con i conseguenti disagi che tutti possiamo immaginare. Da qui inizia un continuo rimbalzare di attribuzioni fra CASALP, amministrazione ed assistente sociale – prosegue il Meetup M5S di Piombino – e nessuno sembra essere responsabile per trovare una sistemazione temporanea alla famiglia (due componenti sono minori), con il risultato che gli inquilini si vedono costretti a rimanere nell’appartamento. Anche perché, a parte l’ovvio disagio, l’abitazione è stata considerata agibile dopo un sopralluogo dei VVFF, dell’addetto CASALP e di un ingegnere del comune.

Risultato: oggi 13/01 un altro pezzo di intonaco cade dal soffitto della cucina colpendo alla testa Ilaria Conte che riporta un trauma cranico e viene trasportata di urgenza al pronto s occorso. Crediamo che tutto ciò sia assolutamente paradossale e ci porta a porci alcune domande che meritano una risposta urgente. L’amministrazione ha la minima percezione dello stato di conservazione del proprio patrimonio edilizio? In qualsiasi forma, ci sono dei feedback sugli interventi manutentivi di CASALP? In casi analoghi, chi è il primo responsabile per determinare l’abitabilità dell’appartamento? Chi ha il dovere di garantire una dignitosa sistemazione per la famiglia, soprattutto in presenza di minori? Facciamo appello al Sindaco che è il primo responsabile della salute dei cittadini. Noi crediamo fermamente che in un paese civile episodi simili non debbano accadere e cogliamo l’occasione per rilanciare la nostra proposta politica: alla luce di quanto accaduto, della grave crisi economica e sociale che il nostro comune sta attraversando e attraverserà nei prossimi anni, crediamo che non sia più derogabile la realizzazione di una struttura di prima accoglienza per emergenze abitative, magari sfruttando il comunque esistente patrimonio edilizio comunale. Noi vogliamo – concludono i pentastellati –  un’amministrazione che sia sempre vicino ai più deboli e ci adopereremo affinché ciò avvenga».

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 15.1.2015. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    9 mesi, 20 giorni, 1 ora, 36 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it