I RENZIANI SI ORGANIZZANO: E’ NATA PIOMBINO #CAMBIAVERSO

Il logo della nuova associazione

Il logo della nuova associazione

Piombino (LI) – Mercoledì 17 dicembre alle 21 presso la sala della Lega Navale di Marina a Piombino avrà luogo la presentazione ufficiale dell’associazione politico-culturale che fa riferimento alle idee di Matteo Renzi, Piombino#CambiaVerso. L’avvocato Carlo Canaccini è già stato eletto coordinatore.

«Tutto è cominciato tre anni fa con la “tentata” consegna di alcuni volantini alla festa del PD di Piombino – scrivono i renziani in un loro comunicato – Allora Matteo Renzi era un sindaco di belle speranze che cominciava a proporre un modello diverso di politica, basato sulla trasparenza, sulla dinamicità e sul ricambio generazionale: noi, da “sognatori” convinti della possibilità di proporre un modo diverso di fare politica, lo abbiamo seguito e sostenuto sin dall’inizio e da quel pomeriggio siamo cresciuti, siamo diventati grandi.

Prima il sostegno a Matteo nelle primarie perse con Bersani, fantastica cavalcata che ha attirato l’attenzione sul Sindaco di Firenze non solo degli iscritti al PD ma di tutti quelli che volevano intravedere una speranza ed un modo nuovo di fare politica. Poi, a distanza di un anno, la vittoria alle primarie per la segreteria nazionale del PD e il sostegno a Martina Pietrelli per le primarie a Sindaco del Comune di Piombino, primarie nelle quali abbiamo messo in campo un’azione propositiva ed innovativa fatta di idee, iniziative, contatto con le persone, ascolto, gazebo arrivando a un passo da una vittoria clamorosa. A maggio 2014 la strepitosa affermazione del PD targato Matteo Renzi alle elezioni Europee, spartiacque per la politica italiana e per legittimazione per l’incarico a presidente del Consiglio. Da quel giorno, niente è stato come prima.

Noi – proseguono i promotori di Piombino#CambiaVerso – passati questi momenti di euforia ed esaurita la spinta “primarie”, ci siamo più volte riuniti e interrogati sul ruolo che avremmo voluto recitare soprattutto a livello locale. Le discussioni non sono mancate ma non hanno impedito di trovare un punto di incontro e, sulla falsariga di quanto già sperimentato a livello nazionale da diversi gruppi, è nata l’idea di costituire una associazione che vuole essere un incubatore di idee e di proposte a partire dall’azione di riforma e di innovazione del nostro paese messa in campo dal governo Renzi, fino a scendere a livello locale, ripartendo da alcune idee forti messe in campo da Martina Pietrelli durante le primarie per il sindaco di Piombino.

L’associazione “Piombino#CambiaVerso” si propone quindi, attraverso un lavoro di ascolto e di confronto aperto a tutti quelli che lo vorranno, due obiettivi: indicare le cose da fare per consentire una reale diversificazione dell’economia del territorio, nel tentativo indispensabile di dare ai cittadini di Piombino e della Val di Cornia una prospettiva diversa e complementare a quella industriale; rilanciare e approfondire temi di rilevanza nazionale come la sburocratizzazione, la semplificazione, la trasparenza della pubblica amministrazione, la riforma dello Stato e della società italiana: priorità per noi irrinunciabili sulle quali crediamo sia importante mantenere alta l’attenzione e viva la discussione.»

Alla serata del 17 dicembre interverranno oltre ai piombinesi fondatori dell’associazione, i principali sostenitori di Renzi provenienti dalla Val di Cornia e dall’Isola d’Elba, alcuni di quali oggi hanno assunto incarichi politici o istituzionali nel PD e nelle amministrazioni locali. Le conclusioni saranno affidate a Carla Maestrini (Responsabile ambiente e politiche di genere per il PD regionale e da pochi giorni anche Responsabile scuola e formazione per la federazione PD Val di Cornia-Isola d’Elba) e Martina Pietrelli, Assessore all’urbanistica del Comune di Piombino.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 9.12.2014. Registrato sotto Foto, politica, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

1 Commento per “I RENZIANI SI ORGANIZZANO: E’ NATA PIOMBINO #CAMBIAVERSO”

  1. lino

    I propositi sembrano buoni e cambiare verso a Piombino sarebbe anche necessario ma per ottenere risultati apprezzabili in tempi congrui bisognerà anche fare un po’ di pulizia in casa. Si dovrebbe cominciare dalla giunta che sembra la più sgangherata del dopo guerra. Ma ci si rende conto degli assessori che abbiamo a Piombino ? FRANCINI, CAPUANO, CHIAREI, FERRINI TROTTA, ma non andiamo da nessuna parte con questi, se poi si pensa a quello che si autodefinisce il loro allenatore, Giuliani, siamo davvero in fondo ad un pozzo. Si pensava di averle viste tutte con Anselmi, macché questi sono peggio e di molto. Allora “cambiaverso” per essere credibile nei fatti e non nelle parole dovrebbe cominciare a prendere le distanze da questo ciarpame informe e cominciare per esempio a ragionare sul prossimo candidato alle regionali. Tortolini il sobrio o l’Anselmi l’epocale ? Nessun dei due perché il primo non lo può vedere nessuno e il secondo è un pallone gonfiato che non ha colto mai nel segno riempendo da incompetente ( commercialista! ) il comune di debiti, portando l’ASIU alle soglie del fallimento e avendo reso la città di Piombino la più povera della Toscana. Uno che ha fatto parlare in consiglio comunale un mascalzone come Khaled ritenendolo un grande benefattore merita di continuare a far politica ? Ma giusto dei babbei possono credere a questo e solo dei babbei possono pensare che sia diventato Renziano.
    Ci vuole una novità e credo che tra i giovani piombinesi renziani che hanno studiato si possa fare una bella selezione.

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    16 mesi, 16 giorni, 18 ore, 55 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it