SAN VINCENZO IN FESTA PER I 25 ANNI DELLA ZONA BLU

notte-bianca-san-vincenzo

Un momento della Notte Bianca a San Vincenzo

San Vincenzo (LI) – L’amministrazione comunale sanvincenzina illustra il programma delle iniziative volte a celebrare i 25 anni della Zona Blu. Riceviamo e pubblichiamo integralmente.

«Venticinque anni fa nasceva a San Vincenzo la “Zona Blu”, un nome che è diventato familiare, nel corso degli anni, per tutti i sanvincenzini. Il 29 ottobre 1989, infatti, veniva inaugurata dal Sindaco Carlo Alberto Roventini la nuova zona pedonale lungo la quale si affacciavano la maggior parte delle attività commerciali del centro di San Vincenzo. E quest’anno, proprio per celebrare questo importante anniversario, l’amministrazione comunale ha organizzato una serie di eventi che coinvolgeranno tutto il centro cittadino a partire da venerdì 31 ottobre.

Si comincerà appunto venerdì 31, alle 16.30 presso la Sala Consiliare della Torre, dove si svolgerà il convegno dal titolo “San Vincenzo e la Costa degli Etruschi verso il 2020. Strategie e risorse per un nuovo sviluppo turistico, culturale, sociale” al quale parteciperanno, tra gli altri, gli architetti Mancinotti e Martini dello Studio Blu, che 25 anni fa riqualificarono l’intera zona pedonale.

Alle 17.30, sempre alla Torre, sarà organizzata una tavola rotonda dal titolo “San Vincenzo 2020, non solo mare. Una visione strategica per un’offerta turistica permanente, diversificata e di eccellenza” e alla quale interverranno, oltre al sindaco Alessandro Bandini e all’ex sindaco Carlo Alberto Roventini, alcuni personaggi di prestigio originari di San Vincenzo, storici locali ed esperti di economia del turismo.

Alle 21.15 si svolgerà, invece, il convegno “Quale rinnovamento per la zona blu.  Criticità, esigenze, proposte”, all’interno del quale è previsto un confronto tra i rappresentanti dell’Amministrazione Comunale, gli operatori economici locali e i cittadini. Saranno presenti il sindaco Alessandro Bandini, l’assessore all’urbanistica e attività produttive Massimiliano Roventini, l’assessore ai lavori pubblici, ambiente e porto Antonio Russo, l’architetto Stefano Giommoni e gli architetti Mancinotti e Martini dello Studio Blu.

Sabato 1 novembre, e per tutta la settimana, le iniziative si sposteranno lungo tutta la zona pedonale coinvolgendo gli esercizi commerciali del centro. Domenica 9 novembre il pomeriggio di festa vedrà la sfilata della Filarmonica “G.Verdi” che allieterà i presenti con la sua musica e il raduno storico organizzato dal Vespa Club di San Vincenzo. Le vespe sfileranno lungo le vie del centro, con partenza da Largo Berlese e arrivo davanti al Teatro Verdi, passando direttamente dalla zona blu. Alle 16.30, all’interno della zona pedonale, ci sarà una grande festa per grandi e piccini con l’animatore Panna e i suoi giochi con le bolle di sapone, truccabimbi e tanto altro».

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 31.10.2014. Registrato sotto cultura, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    15 mesi, 20 giorni, 9 ore, 2 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it