SUVERETO: L’AMMINISTRAZIONE PUNTA AD UN PAESE PIÙ PULITO

Il palazzo comunale di Suvereto

Il palazzo comunale di Suvereto

Suvereto (LI) – Rinegoziare con ASIU le condizioni per un paese più pulito. Dopo aver ricevuto numerose segnalazioni da parte dei cittadini sulle carenze del servizio di spazzamento del paese, in modo più evidente nel centro storico, soprattutto nella stagione estiva, la Giunta comunale di Suvereto ha provveduto a richiedere ad Asiu spa una maggiore attenzione per Suvereto.

Ma l’obiettivo principale è quello di arrivare ad un nuovo accordo tra comune e azienda, basato su condizioni più economiche e su una maggiore efficienza del servizio di raccolta dei rifiuti e di spazzamento. Asiu come soggetto gestore si è impegnata a proporre al Comune nel mese di novembre il nuovo piano per la gestione dei servizi affidati per il 2015. Il problema è che l’attuale contratto di servizio tra Comune e Asiu è basato sulla quantità-ore delle macchine e del personale impiegato.

“Noi – dice il vicesindaco Jessica Pasquini – vogliamo che il contratto non consideri solo il tempo, ma soprattutto il risultato: una volta che siamo d’accordo sull’obiettivo sta ad Asiu vedere come ottenerlo, secondo una logica di gestione che guardi appunto all’obiettivo. Una volta che avremo il piano – continua il vicesindaco – faremo una valutazione per scegliere le soluzioni che garantiscano servizi migliori per i cittadini ad un costo accettabile”.

 

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 22.10.2014. Registrato sotto ambiente/territorio, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    16 mesi, 17 giorni, 3 ore, 54 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it