NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 9 OTTOBRE 2014

COPPOLA: «ROSSI HA LE PROPRIE IDEE, MA LA CITTÀ È DEI CITTADINI»

Piombino (LI) – Il segretario provinciale Udc Luigi Coppola si esprime in merito alle dichiarazioni di Rossi sulla fabbrica e al suo appello al governo per non vendere «senza la sicurezza che vi sia la garanzia di produrre ancora acciaio a Piombino». Riceviamo e pubblichiamo integralmente.

«Non ci sono parole per poter commentare le dichiarazioni di Enrico Rossi in merito alla vicenda siderurgica di Piombino ‒ inizia il segretario provinciale UDC ‒. Nonostante sia stato uno dei partecipanti principali a tutta la trattativa, ci sembra che all’improvviso stia cadendo dalle nuvole e non sappia cosa sia accaduto fino ad oggi. Ebbene, lui avrà più notizie di noi, visto che ha incontrato Jindal e forse ha ricevuto delle promesse, ma non ci sembra che vi siano garanzie al momento in nessun senso sull’area a caldo.

Nel frattempo è vero che vi sono 36 mesi di cassa integrazione garantiti, ma la questione dei posti di lavoro da salvare non può certo essere approssimativa, servono certezze e nel più breve tempo possibile. Aspettiamo che Jindal si pronunci definitivamente e faccia i suoi passi con un preciso piano industriale sostenibile ‒ continua Coppola ‒, questi devono essere i riferimenti su cui poter fare affidamento. Pertanto, l’appello al governo di non vendere senza la sicurezza che vi sia la garanzia di produrre ancora acciaio a Piombino, sembra più un’esternazione a valenza politica che altro.

Sulla Centrale a Carbone avrà le sue opinioni, ma vi è un territorio ed una popolazione che ha il diritto di discutere e fare delle scelte in tal senso. La città è di tutti i cittadini, non solo di una parte, il che significa che, qualora si presentasse tale ipotesi, al momento non plausibile, ciascuno avrà la possibilità di esprimersi come crede in piena libertà, poiché eventuali ricatti non saranno accettabili e soprattutto potrebbero essere molto pericolosi. Se qualcuno non se ne fosse accorto, il mondo è cambiato in questi ultimi anni, nonostante vi siano ancora realtà in cui certi personaggi tendano a portare indietro le lancette del tempo ‒ conclude Coppola».

Luigi Coppola

___________________________

“GREEN PREVENTION”: DUE GIORNATE DEDICATE ALL’EDUCAZIONE ALIMENTARE

Val di Cornia – Sabato 18 e domenica 19 ottobre 2014 ci saranno due giornate dedicate all’educazione alimentare e alla buona tavola a cura della Fidapa intitolate “Green Prevention: i tempi del benessere alimentare”. Riceviamo e pubblichiamo integralmente il comunicato Fidapa.

I benefici di una sana alimentazione in tutte le fasi della vita, l’importanza del consumo di prodotti a km 0 e di un’agricoltura sostenibile. Sono solo alcuni dei temi che verranno affrontati da medici, nutrizionisti, esperti di gastronomia e professori nel corso di due giornate ricche di eventi organizzati dalla FIDAPA Distretto Centro, in collaborazione con la sezione di San Vincenzo-Val di Cornia, in adesione al tema nazionale ed internazionale lanciato per il biennio 2013-2015 dalla Fidapa Bpw Italy.

Si parte sabato 18 ottobre, con un convegno medico scientifico, che si svolgerà dalle 9 alle 18 presso l’Hotel delle Terme di Venturina, e si prosegue domenica 19 con una mattina dedicata alla formazione sull’educazione alimentare curata da Margherita Mazzelli, Responsabile nazionale Fidapa della Commissione Sviluppo, Formazione e Impiego. In programma, un mercatino biologico dei prodotti della Val di Cornia, cooking show, premiazioni, presentazione delle schede sugli ortaggi tipici realizzate dalle sezioni Fidapa Distretto Centro e lo spettacolo per bambini “Ortaggi alla Riscossa” a cura del Teatro dell’Aglio, previsto per le ore 11. Tutti gli eventi si terranno all’aperto presso il “Calidario Terme Etrusche” di Venturina Terme.

Il convegno medico scientifico di sabato 18, la cui sessione mattutina verrà moderata dalla ginecologa Dr.ssa Anna Parrini, consigliera Distretto Centro Fidapa BPW Italy, inizierà con un intervento su “La dieta mediterranea tra Kairos e Kronos” della dr.ssa Letizia Saturni, Coach Professionista presso la Scuola Europea di Alta Formazione e della Scuola Incoaching. Seguirà il dr. Federico Mecacci, Direttore di SODs : Medicina Prenatale – Centro di Riferimento Regionale Gravidanze ad Alto Rischio che parlerà di “Alimentazione in gravidanza”.

La seconda sessione, moderata dalla dr.ssa Neda Caroti della Fidapa di San Vincenzo-Val di Cornia, prevede un intervento su “Alimentazione, maturazione puberale e periodo post-puberale” a cura della dr.ssa Metella Dei, Specialista in Ginecologia ed Endocrinologia, e sul progetto “The Red Belt: tempi e modi di prevenzione cardiometabolica” promosso dalla dr.ssa Luisa Monini, Specialista in Igiene. Parlerà invece di “Filiere produttive e biodiversità alimentare: implicazioni nutrizionali” la biologa dr.ssa Gianna Ferretti.

La sessione pomeridiana, che verrà moderata dalla giornalista Maria Antonietta Schiavina, prevede invece interventi di esperti di gastronomia come Deborah Corsi, Chef de “La Perla del Mare” che parlerà di “Cucina Salutistica vista da un oblò”, e del dr. Enrico Roccato di Slow Food Zona Empolese-Val d’Elsa che illustrerà “Il giusto valore del cibo secondo Slow Food”.

Di “Agricoltura Sostenibile e salubrità dei prodotti” discuterà la dr.ssa Cinzia Pagni, Vice Presidente Nazionale dalla CIA, mentre l’insegnante Federica Genovesi, dell’Istituto Comprensivo “G. Marconi” di Venturina Terme presenterà “Il Dirodorlando : l’educazione alimentare come un gioco”, progetto rivolto ai bambini svoltosi con successo questa estate al Calidario. “Formazione e didattica per un’educazione alimentare consapevole” è il titolo dell’intervento di Raffaella Biagioli, Professore Associato in Pedagogia Generale e Sociale presso l’Università di Firenze, a cui seguirà quello della dr.ssa Donatella Pagliacci, Responsabile di Zona Val di Cornia  f.f. T-Trainer The Chronic Disease Self-Management Program – Stanford University,  School of Medicine, che affronterà il tema della “Promozione della salute e di una nutrizione sana a livello di Zona”. Le conclusioni della giornata saranno affidate alla Presidente Nazionale della Fidapa, Anna Lamarca.

Domenica 19 ottobre, invece, sarà una giornata dedicata alla formazione, al gusto e al divertimento. Nello spazio all’aperto del Calidario, a partire dalle 9.30, si svolgerà: il mercatino ortofrutticolo dei prodotti tipici della Val di Cornia a cura di Donne in Campo, cooking show con ingredienti genuini, lo spettacolo teatrale per bambini “Ortaggi alla riscossa” a cura del Teatro dell’Aglio (ore 11), la consegna ai bambini degli attestati di partecipazione a “Dirodorlando”, percorso di formazione sull’alimentazione dedicato ai più piccoli conclusosi con successo questa estate al Calidario, e la presentazione delle schede sugli ortaggi tipici, realizzate dalle sezioni della Fidapa Distretto Centro, che verranno commentate dall’esperto agronomo dott. Luca Balleri.

_____________________

PIOMBINO: GLI APPUNTAMENTI DELLA STAGIONE TEATRALE 2014-2015

Piombino (LI) – Otto titoli di qualità con alcuni dei protagonisti del teatro italiano: Geppy Gleijeses, Lucia Poli, Michele Placido, Kledi Kadiu, Vanessa Incontrada, Emilio Solfrizzi, Giuseppe Fiorello, Stefano Accorsi e ancora tanti altri per la stagione 2014-2015 realizzata anche quest’anno dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Piombino e Fondazione Toscana Spettacolo. Di seguito il calendario:

“L’importanza di chiamarsi Ernesto” di Oscar Wilde, mercoledì 19 novembre ore 21.00 con Geppy Gleijeses, Marianella Bargilli e Lucia Poli;

“Re Lear” di William Shakespeare, lunedì 8 dicembre ore 21.00 con Michele Placido;

“Contemporary Tango” coreografia di Milena Zullo, lunedì 22 dicembre ore 21.00 con Kledi Kadiu;

“Mi piaci perché sei così!” testo e regia Gabriele Pignotta, giovedì 22 gennaio ore 21.00 con Vanessa Incontrada e Gabriele Pignotta;

“Sarto per signora” di Georges Feydeau, giovedì 12 febbraio ore 21.00 con Emilio Solfrizzi;

“Penso che un sogno così…” di Giuseppe Fiorello e Vittorio Moroni, venerdì 27 febbraio ore 21.00 con Giuseppe Fiorello;

“Non si sa come” di Luigi Pirandello, martedì 10 marzo ore 21.00 con Sandro Lombardi;

“Decamerone: vizi, virtù, passioni” liberamente tratto dal Decamerone di Giovanni Boccaccio, giovedì 2 aprile ore 21.00 con Stefano Accorsi;

Stagione concertistica Orchestra della Toscana: giovedì 18 dicembre, giovedì 29 gennaio, mercoledì 25 marzo,mercoledì 1 aprile, sempre alle ore 21.00.

Da lunedì 13 ottobre fino al mercoledì 22 ottobre le riconferme per i vecchi abbonati, da martedì 28 ottobre i nuovi abbonamenti. Consigliato e molto conveniente l’abbonamento cumulativo con i 4 concerti della prestigiosa Orchestra della Toscana con grandi direttori e artisti (tra questi Salvatore Accardo). I prezzi sono rimasti invariati. Info: Ufficio Cultura Comune di Piombino tel. 0565-63296 e 0565-63429 .Teatro Metropolitan tel. 0565-30385. www.comune.piombino.li.it ,www.fts.toscana.it,    www.orchestradellatoscana.it.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 9.10.2014. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    12 mesi, 16 giorni, 18 ore, 36 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it