MORPHÈ BASKET 2014/2015: CAMPIONATO DI PROMOZIONE E UNA NUOVA SQUADRA

Morphè 2014-2015Piombino (LI) – Venerdì 3 ottobre alle ore 18.30 il Piombino Basket Club ASD ha presentato presso la palestra Morphè, main sponsor della società, le formazioni che parteciperanno alla stagione sportiva 2014/2015. Ad un anno di distanza dalla nascita della società e dopo una stagione dolceamara nel campionato di Prima Divisione che ha visto la società piombinese perdere il treno dei play off per soli due punti, dirigenti e giocatori si preparano ad una nuova stagione di sfide e ricca di novità.

Il vice presidente Francesco Gambini illustra così la nuova stagione: «Dopo un campionato di prima divisione affrontato con sacrificio ed impegno quest’anno abbiamo avuto la fortuna di vedere accettata la nostra richiesta di iscrizione al campionato di Promozione, una sfida difficile ma sicuramente affascinate che raccogliamo con entusiasmo, forti dell’anno di esperienza maturato. Ad un gruppo di giocatori già rodato ed affiato sono stati aggiunti innesti mirati volti ad affrontare il difficile impegno di quest’anno. I nuovi volti del gruppo sono Filippo Bellatalla, play classe ’95, Andrea Carducci, ala classe ’87, Lorenzo Cottone, ala classe ’84 proveniente dalla Polisportiva Elba, Nicola Munari, lungo classe ’87, anch’egli di provenienza elbana. La squadra ha già iniziato con impegno la preparazione in vista dell’imminente esordio stagionale previsto per il 18 ottobre.

Inoltre ‒ continua Gambini ‒ quest’anno, parallelamente alla squadra principale, abbiamo voluto allargare il gruppo creando una squadra che parteciperà al campionato UISP e che fungerà da serbatoio per la prima squadra. Un modo per cercare di coinvolgere nel progetto sempre più amanti della pallacanestro». Confermato alla guida della squadra il Coach Maurizio Renati: «Sono molto motivato per questa nuova stagione, quest’anno ci aspetta un compito più difficile, quello di Promozione è un campionato duro e insidioso. Sono contento della nostra squadra, con i nuovi innesti che si sono inseriti bene con il resto del gruppo».

A Federico Martelli, tesoriere della squadra, il compito dei ringraziamenti: «In primo luogo grazie tutti gli sponsor, senza i quali questo progetto sportivo non potrebbe esistere. È importante ricordare che il Piombino Basket Club è un’associazione sportiva dilettantistica aperta a nuovi tesseramenti, sono molto felice che quest’anno tanti ragazzi si siano uniti a noi consentendoci di creare la seconda squadra, a dimostrazione che il nostro è un progetto serio».

La squadra UISP, guidata da Riccardo Pagani, esordirà in casa martedì 7 ottobre alle ore 21.30 presso la palestra del Perticale, mentre il campionato di promozione inizierà sabato 18 ottobre con l’insidiosissima trasferta di Stagno, squadra vincitrice dello scorso campionato di promozione. Tutti gli sportivi piombinesi potranno assistere gratuitamente alle partite del Morphè Basket Piombino la domenica alle ore 18.00 presso il palazzetto di via Ferrer; l’esordio casalingo avverrà domenica 26 ottobre.

 

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 9.10.2014. Registrato sotto ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    15 mesi, 20 giorni, 7 ore, 51 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it