NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 3 SETTEMBRE 2014

IL SOLE 24H: «JINDAL MODIFICA L’OFFERTA PER LUCCHINI»

Piombino (LI) – È di ieri la notizia, riportata dal quotidiano il Sole 24 Ore, che Sajjan Jindal, presidente di Jindal south west, è in Italia per il matrimonio della terzogenita di Pramod Agarwal, colosso delle miniere Zamin. Al di là di questa nota di colore, la notizia è che i suoi uomini stanno lavorando a una nuova proposta d’acquisto per la Lucchini insieme al commissario straordinario Piero Nardi.

Allo scorso luglio risale la prima proposta formulata da Jindal, che era stata considerata deludente per Nardi e per il comitato di sorveglianza del ministero dello Sviluppo. Ad agosto risale il viaggio di Nardi in India, apparentemente funzionale ai fini di un nuovo accordo basato su un prezzo maggiore di quello proposto. L’oggetto proposto da Jindal non è cambiato: 3 laminatoi e la logistica portuale. Inoltre si sono dimostrati non interessati a riavviare l’altoforno e hanno elencato genericamente la possibilità di Corex e forno elettrico.

I sindacati spingono perché Piombino continui a produrre acciaio e perché venga ripristinata l’area a caldo. Intanto il termine per gli altri asset Lucchini in vendita è stato posticipato dal 2 al 12 settembre sperando che Feralpi e Duferco propongano una migliore offerta congiunta per rilevare il laminatoio di Lecco.

L’articolo completo può essere letto a questo indirizzo: http://www.ilsole24ore.com/art/impresa-e-territori/2014-09-02/jindal-modifica-offerta-lucchini-063803.shtml?uuid=AB6OyXpB

____________________________

PIOMBINO: ANCORA POSTI NEGLI ASILI NIDO PER L’ANNO 2014-2015

Piombino (LI) – Ancora aperte le domande di iscrizione agli asili comunali e al Centro gioco educativo di via Medaglie d’oro per l’anno 2014-2015. Dopo una verifica delle domande pervenute fino ad oggi e l’avvenuta  conferma delle famiglie effettivamente interessate a usufruire di questo servizio, sono emerse ancora delle disponibilità di posti nei due asili nido Panda in via Medaglie d’oro e Arcobaleno in via Forlanini.

Gli asili nido, insieme al Centro educativo di via delle Medaglie d’Oro, sono servizi per la prima infanzia finalizzati al benessere del bambino e si caratterizzano per l’offerta di opportunità educative che favoriscono lo sviluppo delle sue potenzialità, in accordo ed in appoggio alla famiglia. Accolgono bambini da 3 mesi a 3 anni e rispettano il calendario scolastico da settembre a giugno. Al nido Panda (orario di apertura 8/16) sono funzionanti le sezioni piccoli, medi e grandi; al nido Arcobaleno le sezioni medi e grandi. I due asili nido possono accogliere 90 bambini.

Un altro servizio del Comune è il Centro Gioco educativo, che può accogliere altri 50 bambini. Questo è un servizio con carattere educativo e ludico rivolto ai bambini tra i 18 mesi e i 3 anni, per fruizioni temporanee o saltuarie nella giornata, con turni organizzati e flessibili. Sono possibili forme di frequenza diversificata, con moduli orario di 3, 4 o di 5 ore e mezza giornaliere.

Per informazioni servizio Scuola Infanzia Educazione ai numeri 0565-63459 o 0565-63299 le mattine di lunedì, mercoledì, venerdì dalle 9 alle 13; il pomeriggio di mercoledì dalle 15 alle 17; l’Ufficio Urp tutte le mattine dalle 9 alle 13 e il mercoledì pomeriggio dalle 15 alle 17.30, oppure il portale del Comune di Piombino www.comune.piombino.li.it.

_________________________

“HERCULES” AL CINEMA TEATRO VERDI

San Vincenzo (LI) – Al Cinema Teatro Verdi di San Vincenzo, da venerdì 5 a domenica 7 è in programmazione il film Hercules – il guerriero di Brett Ratner con Dwayne Johnson, Ian McShane, Raplh Fiennes, USA 2014, 98′, azione.

Le proiezioni: venerdì 5 ore 21.30 – 3D; sabato 6 ore 21.30 – 2D; domenica 7 ore 18.30 – 3D e ore 21.30 2D. Cinema Teatro Comunale Verdi via Vittorio Emanuele II, San Vincenzo, tel. 0565-701918 e 393-9204347, www.cinemateatroverdi.it

__________________________

WALK & FOOD… PASTEGGIANDO SUL LAGO SCOMPARSO DI RIMIGLIANO

Piombino (LI) – Domenica 7 settembre, dalle ore 8.30, torna nei Parchi della Val di Cornia la passeggiata gastronomica dal Parco archeologico di Baratti e Populonia al Parco costiero di Rimigliano: il “Walk & Food – pasteggiando sul lago scomparso”.

Scorci suggestivi, antiche mura e scavi archeologici, singolari strutture architettoniche e antiche torri accompagnano alla scoperta del lago scomparso di Rimigliano. Dalla colazione al pranzo itinerante fino alla merenda, una giornata tra natura e archeologia gustando piatti prelibati in gustose soste ristoro.

Grazie alla collaborazione con l’Associazione B.A.CO verranno illustrate ai partecipanti, oltre agli aspetti archeologici e naturalistici dell’itinerario, le peculiarità architettoniche delle due particolari case realizzate a Baratti dall’architetto Vittorio Giorgini, la Casa Esagono e la Casa Sgorbini ex Saldarini (Casa Balena) che si incontrano lungo il percorso. Alla realizzazione dell’evento hanno contribuito Algida di Benini G. (Venturina) e Unicoop Tirreno.

Il costo per la partecipazione (€ 19 intero, € 15 ridotto 5-10 anni, sotto i 5 anni gratis senza pasti) include il servizio guida, il parcheggio, le soste ristoro e il rientro in autobus da Rimigliano a Baratti. È necessaria la prenotazione entro le ore 14 di venerdì 5 settembre. Informazioni e prenotazioni: tel. 0565-226445, e-mail prenotazioni@parchivaldicornia.it, Ufficio stampa, Erika Grilli tel. 0565-261408, cell. 348-3415648, ufficiostampa@parchivaldicornia.it

________________________

CARTA SANITARIA ELETTRONICA ATTIVABILE PRESSO L’URP

Piombino (LI) – Anche l’Urp (ufficio relazioni con il pubblico) del Comune di Piombino offre il servizio gratuito di attivazione della nuova carta sanitaria elettronica, inizialmente effettuato solo dall’Azienda sanitaria oppure nelle farmacie aderenti. Il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 13, presso l’ufficio di via Ferruccio, è possibile richiedere l’attivazione della tessera sanitaria, o carta sanitaria elettronica, presentando la tessera e un documento d’identità.

La carta sanitaria ha funzioni di tessera sanitaria, codice fiscale, tessera europea di assicurazione e malattia (TEAM) e può essere utilizzata anche come carta nazionale dei servizi. Quest’ultima consente l’identificazione certa del suo possessore e l’accesso a servizi on-line del Comune, dell’Inps, dell’Agenzia delle Entrate e di altre amministrazioni pubbliche. Consente inoltre al cittadino di consultare i propri dati sanitari raccolti nel fascicolo sanitario elettronico, basta avere un computer e un lettore di smart card; quest’ultimo verrà consegnato in omaggio dall’ufficio ai primi 50 utenti.

Nel momento in cui la tessera viene attivata è rilasciato all’utente il codice PIN che consentirà di autenticarsi in rete. Grazie a questo codice Pin riservato che sarà consegnato all’attivazione, la carta potrà essere utilizzata per creare e poi consultare il proprio fascicolo elettronico, una raccolta in formato digitale delle informazioni e dei documenti clinici relativi alle prestazioni sanitarie individuali prodotte dal Servizio sanitario regionale toscano.

Il fascicolo permetterà di avere sempre a disposizione le informazioni sanitarie e socio sanitarie personali, tra cui i ricoveri, le prestazioni di laboratorio effettuate, gli accessi al Pronto soccorso, i farmaci e le eventuali esenzioni, e, in futuro, le prestazioni ambulatoriali, le prescrizioni e i referti delle visite specialistiche. I dati del fascicolo sono protetti e riservati. Info tel. 0565-63274, urp@comune.piombino.li.it Per le informazioni relative alla tessera sanitaria e al fascicolo sanitario elettronico www.regione.toscana.it/cartasanitaria

________________________

ARRIVANO I RAPACI, APPUNTAMENTO DI BIRDWATCHING

Isola d’Elba – Tutti gli appassionati di birdwatching sono invitati a partecipare al Campo Rapaci Elba 2014 con appuntamento quotidiano sul Monte Serra, a Rio nell’Elba, tutto il mese di settembre.

Tutti giorni gli ornitologi piazzano i loro cannocchiali, li puntano verso il cielo  e poi quando l’aria calda comincia a salire, si concentrano sulle postazioni di osservazione perché appaiono d’improvviso eleganti silhouette che tra colpi d’ala e planate attraversano il Canale di Piombino. Piccoli punti neri indistinguibili per i profani sono prontamente battezzati dai nostri esperti che, a colpo d’occhio, riconoscono gli esemplari delle diverse specie. Falco pecchiaiolo, Falco pescatore, Falco di palude, ma oltre al nome, il sesso e talvolta anche l’età! Con il cannocchiale ecco che le scure livree controluce si animano di sfumature, il piumaggio mostra disegni particolari e, con il suggerimento degli esperti, controllando le caratteristiche delle ali e il comportamento di volo, si comincia a poco a poco a capire le differenze.

Ogni anno migliaia di rapaci di varie specie utilizzano le Isole dell’Arcipelago Toscano come “ponte” per raggiungere le loro mete di destinazione passando attraverso la Corsica e la Sardegna, evitando così di attraversare ampi tratti di mare aperto. I monitoraggi confermano questo comportamento e le Isole dell’Arcipelago Toscano diventano un crocevia di migratori che raggiungeranno l’Africa per passare l’inverno. Anche quest’anno il monitoraggio della migrazione post-riproduttiva dei rapaci è sotto osservazione da parte degli ornitologi del C.O.T. – Centro Ornitologico Toscano (www.centrornitologicotoscano.org). I responsabili del Campo sono Giorgio Paesani e Lorenzo Vanni.

La postazione della stazione di osservazione è sempre sulla vetta del Monte Serra, nel comune di Rio nell’Elba,  nel Parco Nazionale Arcipelago Toscano, perché è un punto strategico e di grande visibilità. Gli organizzatori dicono che  la postazione è in funzione tutti i giorni, condizioni meteo permettendo, in due turni di mezza giornata in modo da garantire un po’ di tempo libero ai partecipanti. C’è ancora la possibilità di unirsi allo staff di rilevatori per migliorare il proprio grado di riconoscimento o per contribuire al censimento. Per informazioni e prenotazioni Giorgio Paesani giopae@tin.it e 338-2792315.

Chi volesse comunque raggiungere gli ornitologi per condividere l’emozionante esperienza di osservazione  deve prendere la strada che da Rio Elba va a Nisporto, lasciare l’auto sulla sella, in prossimità della bacheca con la cartina del Parco, salire lungo il sentiero di crinale n. 102 che conduce in 20 minuti sulla sommità dove si spazia verso la penisola e verso il Tirreno.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 3.9.2014. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    14 mesi, 17 giorni, 16 ore, 18 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it