NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 27 AGOSTO 2014

LUCCHINI: NARDI RIENTRATO IN ITALIA

Piombino (LI) – Il commissario straordinario Piero Nardi è rientrato a Piombino dopo il viaggio in India. Nardi ha incontrato i vertici della società indiana che ha presentato l’offerta vincolante per l’acquisto della Lucchini, un incontro per tentare di migliorare le proposte che Jindal aveva fatto nell’offerta sia dal punto di vista economico che occupazionale.

Il commissario adesso incontrerà i sindacati per informarli su come sta andando avanti la trattativa che non sarà certo breve. Intanto per giovedì Fim, Fiom e Uilm hanno già convocato il consiglio di fabbrica e a seguire dovrebbe tenersi una conferenza stampa. Con ogni probabilità, se non dovessero arrivare buone notizia dal fronte indiano, non sono escluse forme di protesta e manifestazioni con l’inizio di settembre.

_______________________

DIBATTITO: FINE DELLA SIDERURGIA, FINE DELL’INDUSTRIA ITALIANA?

Riotorto (LI) – Stasera, mercoledì 27 agosto, alle ore 21 alla Festa di Liberazione alla Pinetina di Riotorto, è previsto un dibattito sul tema della crisi siderurgica, affrontata non solo a livello locale, ma nazionale.

«La fotografia della situazione della siderurgia nel Paese oggi vede ‒ scrive Rifondazione Comunista ‒: l’Ilva di Taranto, in cui devono essere attuati contestualmente il piano di bonifica e risanamento delle aree esterne al siderurgico e le prescrizioni dell’A.I.A. da cui dipende la ripresa dell’area a caldo; per questo la produzione è ridotta, i lavoratori sono in solidarietà e ogni mese gli stipendi sono a rischio e tutto questo in attesa di un nuovo azionista; l’AST di Terni, in cui la Thyssenkrupp unilateralmente ha presentato un piano di razionalizzazione che prevede 550 licenziamenti e lo spegnimento di un forno elettrico, atto oggi sospeso, grazie alla mobilitazione dei lavoratori, in attesa di un tavolo di confronto al MISE il 4 settembre; la Lucchini di Piombino dove, con i lavoratori in solidarietà e l’altoforno in stand by da mesi, si attendono le risultanze della trattativa con Jindal South West, interessata all’acquisizione di 3 laminatoi, Vertek e asset portuali (utilizzando 700-800 lavoratori al massimo), comunque ad un prezzo “simbolico”, con poco interesse alla ripresa della produzione di acciaio e a piani occupazionali ulteriori, ed “infastidita” dalle pressioni cittadine e sindacali in tal senso. Per non parlare della Magona di Piombino, della SOL, nonché di tutto l’indotto.

Da questa immagine cosa si può dedurre se non che non è interesse del governo difendere l’industria strategica italiana, ma lasciare tutto in mano ai privati aprendo la strada ad un disastro non solo economico ma anche sociale? Noi pensiamo ‒ conclude la Federazione PRC Piombino-Val di Cornia-Elba ‒ che sia necessaria una seria politica industriale pubblica e ne parleremo con Francesco Brigati, operaio ILVA Taranto, Alessandro Angeletti ed Emanuele Salviati operai AST Terni, Massimo Lami operaio acciaierie Lucchini, Fabrizio Callaioli, avvocato diritto del lavoro e capogruppo consiliare PRC Piombino, Daniele Pasquinelli operaio acciaierie Lucchini e capogruppo consiliare M5S Piombino, Luciano Gabrielli, Segretario provinciale FIOM, Roberta Fantozzi, Segreteria Nazionale PRC responsabile nazionale Dipartimento Economia e Lavoro PRC. Modera: Riccardo Chiari, giornalista de “Il Manifesto”».

________________________

SAHARAWI: VENTICINQUE ANNI DI OSPITALITÀ PIOMBINESE

Piombino (LI) – Venerdì 22 agosto si è svolto in sala consiliare un incontro con i ragazzi del Saharawi ospitati a Piombino e i volontari che permettono la realizzazione di questa importante iniziativa.

In particolare erano presenti il sindaco Massimo Giuliani, la presidentessa dell’ass. saharawi Gdeim Izik Manola Mambrini, il rappresentante Saharawi del Polisario in Toscana Mohamed Zorga, il presidente onorario dell’associazione Maurilio Campani, i bambini e le bambine con i due accompagnatori Tawalo e Haji, nel gruppo dei bambini il piccolo Taher di 5 anni operato a Pisa all’ ospedale Santa Chiara dall’equipe del professor Gatti, e tutti i giovani volontari delle scuole superiori con alcuni genitori e insegnanti.

Tutti i volontari sono stati premiati dal sindaco Giuliani e dal piccolo Taher con la medaglia dell’associazione Gdeim Izik per festeggiare i 25 anni di ospitalità a Piombino. Tutti quanti hanno partecipato a contribuire alla realizzazione del progetto Ospitalità 2014 Piccoli Ambasciatori di Pace. Sono dunque molti anni che la nostra città ospita bambini provenienti dai campi profughi dei rifugiati saharawi nel deserto del Sahara Algerino; la scuola del Perticale ha visto tantissimi minori provenienti dalle zone difficili del sud e nord del mondo, dalla Bielorussia e Ucraina (Cernobyl), Saharawi Algeria Campi Profughi, Palestina, zone terremotate italiane. I bambini ripartiranno il 29 agosto per rientrare nelle tendopoli dei rifugiati Saharawi per l’inizio dell’anno scolastico.

_____________________________

APERITIVO  DELLA LEGALITÀ CON ARCI

Piombino (LI) – Giovedì 28 agosto dalle ore 19 presso il Pub Radio Aut, (Festa de l’Unità, Parco 8 Marzo, Piombino) l’Arci Piombino Val di Cornia Elba in collaborazione con il presidio Libera Follonica Piombino e i Giovani Democratici organizza un aperitivo all’insegna della Legalità.

Saranno disponibili prodotti provenienti dai territori confiscati alle Mafie, i gadgets di Libera e sarà possibile ascoltare le testimonianze di alcuni ragazzi che hanno vissuto l’esperienza dei Campi Antimafie Liberarci dalle Spine.

______________________________

L’ANTICA ROMA RIVIVE AL CALIDARIO

Venturina Terma (LI) – Da due anni la Val di Cornia è lo scenario suggestivo per la rievocazione di una antica festa romana e il 29 agosto 2014 alle 19.00 la storia si ripeterà presso le terme Calidario a Venturina Terme con la terza edizione.

Nella cornice dell’Antica Sorgente Naturale si intervalleranno danze, giochi ed esibizioni con premio finale per la migliore interpretazione. Per iniziare a farsi notare, si può già postare sulla pagina ufficiale Facebook del Calidario una foto in cui si è vestiti in stile romano, una giuria di esperti selezionerà la migliore che potrà partecipare all’evento gratuitamente.

Necessaria la prenotazione al numero 0565-853411 oppure tramite il sito web www.calidario.it

______________________________

VELA, TROFEO VARANINI: A PORTOFERRAIO I “PICCOLI” DEL CVMM

Marciana Marina (LI) – Trasferta a Magazzini, nel golfo di Portoferraio, per i più giovani timonieri portacolori del Circolo della Vela Marciana Marina che hanno preso parte al Trofeo Varanini organizzato dalla LNI Portoferraio in collaborazione con il Circolo Nautico Magazzini.

In una giornata di brezze leggere è stata completata una prova (la settima) valida per il Campionato Elbano Derive 2014. I ragazzi CVMM erano impegnati nella classe Optimist, categorie Cadetti e Juniores. Per quanto riguarda i Cadetti la vittoria è andata a Lorenzo Calderara del Club del Mare, mentre i marinesi si sono classificati rispettivamente al sesto posto Niccolò Palmieri, al settimo Eva Paolini, all’ottavo Alice Palmieri e al decimo Pietro Gentili.

Nella categoria Optimist Juniores il migliore è stato Jonathan Romano della LNI mentre il marinese Lorenzo Paolini ha concluso al terzo posto. Nelle altre classi in gara primo posto per Alberto Perego nei Laser Radial, per Mattia Lupi nei Laser 4.7 (CdM), per Costanzo/Pagano negli Equipe U12 (CdM), per Schezzini/Forti nella Classe Libera (LNI).

Durante la cerimonia di premiazione il presidente del CN Magazzini Marcello Diversi ha dedicato un pensiero a Bruno Bozzoli, presidente della LNI Portoferraio recentemente scomparso. A tal proposito domenica 31 agosto, nella sede appunto della LNI, Bozzoli verrà ricordato in una cerimonia commemorativa.

Il prossimo e penultimo appuntamento con il Campionato Elbano Derive 2014 è ora fissato per il giorno 7 settembre a Porto Azzurro. Nel frattempo i ragazzi della classe L’Equipe Categoria Evo – Antonio Salvatorelli/Dennis Peria, Giulia Arnaldi/Margherita Scaturchio (quest’ultima portacolori del Club del Mare), Ruben Spechi/Lorenzo Sardi, Matteo Di Pede/Lorenzo Marzocchini – sono in trasferta a Formia dove stanno prendendo parte ai Campionati Nazionali Giovanili Classi in doppio.

 

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 27.8.2014. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    17 mesi, 9 giorni, 7 ore, 6 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it