NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 7 AGOSTO 2014

TESSERINI VENATORI STAGIONE DI CACCIA 2014/2015

Piombino (LI) – Da lunedì 11 agosto inizia la consegna dei tesserini venatori presso la sede di via del Popolo numero 5, secondo il seguente orario: da lunedì a giovedì dalle ore 9.00 alle ore 12.00 ed il mercoledì anche nel pomeriggio dalle ore 15.00 alle ore 18.00.

Per poter ritirare il tesserino è necessario presentarsi con la licenza di caccia valida, ricevuta della riconsegna del tesserino relativo alla stagione precedente, l’allegato giallo, ricevuta di pagamento ATC. Per informazioni: Arci Caccia, via Pisacane numero 64, telefono 0565-221310.

______________________________

SEGONI (M5S): «AUTOSTRADA TIRRENICA SENZA FONDI»

Val di Cornia – Samuele Segoni, portavoce del Movimento 5 Stelle alla Camera dei Deputati e membro della Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici, esterna soddisfazione per la “scomparsa” dei 270 milioni di euro destinati alla SAT. Riceviamo e pubblichiamo integralmente.

«Proviamo una grande soddisfazione nell’apprendere l’esclusione del progetto truffa della SAT perché sembra che il Governo abbia dato finalmente ascolto alle richieste di buon senso del MoVimento 5 Stelle, dei comitati e dei territori, rinunciando a quella che da sempre abbiamo soprannominato “GOIA” ossia una delle Grandi Opere Inutili e Azzardate». Lo afferma Samuele Segoni, portavoce del Movimento 5 Stelle alla Camera dei Deputati a seguito delle indiscrezioni che rivelano la scomparsa dei 270 milioni di euro che il Governo Renzi avrebbe promesso alla Sat per completare l’Autostrada Tirrenica attraverso lo “Sblocca Italia”.

«Se la bozza venisse confermata, sarebbe un esempio da manuale dell’efficacia della classica azione a tenaglia del MoVimento 5 Stelle, che si è prestato volentieri come sponda istituzionale alla protesta  coinvolgendo, oltre ai comitati, anche un numero crescente di sindaci NO SAT di appartenenza politica trasversale. Quanto emerge – conclude Segoni ‒ dimostra che l’opera non sia così prioritaria come ci hanno voluto far credere fino ad oggi e, soprattutto, che pensare un futuro senza superstrade regalate ai privati e messe a pagamento è possibile».

Samuele Segoni,

portavoce Movimento 5 Stelle alla Camera dei Deputati,

Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici

______________________________

ADOZIONI E VOLONTARIATO AL CANILE

Piombino (LI) – La Casa di Margot diventa partner del canile a Scarlino e invita i cittadini a visitarlo per adottare dei cani o fare del volontariato. Riceviamo e pubblichiamo.

«La Casa di Margot è partner nella gestione del canile comprensoriale in loc. La Botte Scarlino, zona Solmine, aperto da pochi giorni ‒ scrive la presidentessa Biagini ‒. Il canile ospita 95 cani in attesa di adozione che possono essere visitati tutti i giorni la mattina dalle ore 9.30 alle ore 12.00 (sabato e domenica dalle ore 8.30) e il pomeriggio dalle ore 16.00 alle ore 19.00 (esclusi i pomeriggi di domenica e lunedì).

È possibile anche fare volontariato attivo in canile. La Casa di Margot si mette a disposizione per informazioni e per accompagnare chi fosse interessato. È  possibile anche andare in modo autonomo negli orari di apertura. Contattare 334-6643138 oppure redbiagini@libero.it oppure Mariacristina Biagini su facebook ‒ conclude Biagini».

La presidente Maria Cristina Biagini 

_____________________________

MOSTRA “UNA DERIVA FOTOGRAFICA A BARATTI”

Baratti – Piombino (LI) – Nel calendario degli eventi dell’Associazione Baco è prevista la mostra “Una deriva fotografica a Baratti” di Luca Caciagli con Pino Bertelli. L’inaugurazione è prevista sabato 9 agosto alle 18.30 presso la “Casa Esagono” a Baratti e la mostra sarà visitabile fino al 24 agosto 2014.

La mostra “Deriva fotografica” nasce dalla collaborazione di due fotografi piombinesi: Luca Caciagli “il giovane” e Pino Bertelli “il vecchio”. Insieme si sono mossi in un percorso fotografico attraversando il paesaggio di Baratti, dai resti affioranti della Villa Romana alla Villa del Barone, dalla “casa di Giancarlo” al pontile, dai resti umani del cimitero alla chiesina di San Cerbone ecc. Un percorso “alla deriva”, un viaggio, un rapido passaggio attraverso un paesaggio in cui la circostante architettura e geografia ha permesso ai due fotografi di fare un’esperienza completamente nuova e autentica in luoghi carichi di  storia.

Luoghi visti attraverso gli occhi di un fotografo affermato “vecchio” quale è Pino Bertelli e di un fotografo agli inizi, “giovane”, quale è Luca Caciagli. Visioni diverse e occhi che con uno scatto hanno fermato il momento secondo il proprio sentire, le proprie emozioni, la propria anima. Per questo “Deriva fotografica”, una deriva in cui lo spazio si presenta come un soggetto attivo produttore di affetti e relazioni, alla ricerca di un senso per unire strade materiali e spirituali in omaggio alla corrente surrealista e all’ internazionale situazionista del 1957/72. Un passaggio insieme, Luca con Pino, ma una lettura individuale e propria del momento. L’età, la formazione, l’esperienza, la connotazione individuale hanno dato due letture e prodotto due scritture, una in bianco e nero e l’altra a colori, selezionando immagini e interpretando luoghi comuni. Il loro lavoro ci narra storie, suscita emozioni, ci invita a riflettere sulla vita, ad apprezzare la bellezza di ciò che abbiamo di fronte agli occhi e come questo muti nel tempo e nello spazio.

Gli autori: Pino Bertelli “il vecchio” uomo, viaggiatore, scopritore di volti e mondi, fotografo riconosciuto a livello internazionale, i suoi ritratti di strada  si trovano in gallerie internazionali, musei, collezioni private  www.pinobertelli.it

Luca Caciagli “il giovane”, formatosi a Pisa, uno stile ed una ricerca in costruzione, attualmente a Berlino, usa esclusivamente il digitale in bianco e nero, ha collaborato con il maestro Rudy Pessina presso l’associazione Imago di Pisa ed attualmente con l’etichetta Inarboretum.com a Berlino.

www.flickr.com/photos/leroyphotography/

________________________________

FELTRI E BISIGNANI A CAPALBIO LIBRI 2014

Capalbio (GR) – Venerdì 8 agosto alle ore 19 Luigi Bisignani con “Il direttore” e Vittorio Feltri con “Buoni e cattivi” saranno intervistati da Denise Pardo.

Un prestigioso giornale, le banche, le inchieste. Noir e spy story si intrecciano nel nuovo libro di Luigi Bisignani dal titolo “Il direttore – Un romanzo sul potere”, edito da Chiarelettere. Dopo il successo de “L’uomo che sussurra ai potenti”, Bisignani torna a Capalbio Libri, il festival sul piacere di leggere ideato e diretto da Andrea Zagami, con un thriller inaspettato che entra nelle stanze dei potenti e ci porta dal Vaticano alle coste della Florida, passando per Milano, Roma, Varsavia, Madrid. Complotti, segreti e lo scandaloso fascino del potere che non dorme mai.

Nella stessa serata accanto a Bisignani, sul palco rosso di Capalbio Libri, Vittorio Feltri presenta “Buoni e cattivi – Le pagelle con il voto ai personaggi conosciuti in 50 anni di giornalismo”, edito da Marsilio e scritto con Stefano Lorenzetto. Mezzo secolo di politica, economia, cultura, costume, cronaca, spettacolo e sport. Ritratti al vetriolo da parte di un cronista di razza: «Un catalogo umano, in ordine alfabetico, dettato dalla memoria», scrive Feltri.

La penna corrosiva de L’Espresso Denise Pardo condurrà la doppia intervista Feltri-Bisignani. Senza sconti, senza scorciatoie, senza peli sulla lingua. L’attrice Lilli Adriana Franceschetti leggerà alcuni brani tratti dai due libri. Capalbio Libri come di consueto si sintonizza sul presente portando in piazza storie e personaggi protagonisti della società italiana per parlare di libri e del piacere di leggere. Capalbio Libri chiude l’edizione 2014 in grande stile portando nel borgo maremmano l’attualità, la politica e la storia del costume del nostro Paese.

Capalbio Libri 2014 è organizzato dall’agenzia di comunicazione Zigzag in collaborazione con il Comune di Capalbio e ha il Patrocinio del Ministero dei beni e delle attività culturali e del Turismo, di Regione Toscana, Provincia di Grosseto e Comune di Capalbio. Perfettamente inserito nel suo territorio, inoltre, Capalbio Libri fa parte de La Toscana del Libro, un’iniziativa della Regione Toscana che riunisce i più importanti festival letterari della regione. Da quest’anno Capalbio Libri partecipa al progetto del Centro per il Libro e la Lettura (Cepell) del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Le Città del Libro: una rete di 75 località italiane che ospitano i più importanti festival e manifestazioni sui libri.

__________________________________

SUVERETO KMZERO: IL MERCATO AGRICOLO

Suvereto (LI) – Dopo il successo della prima edizione, l’Amministrazione comunale di Suvereto organizza per sabato 9 agosto dalle 7.30 alle 12.30 in via Leporatti, lungo le antiche mura, “Suvereto KmZero”, secondo appuntamento con il mercato a filiera corta nel quale agricoltori locali presentano i loro prodotti freschi e trasformati, come cereali, frutta, verdura, formaggi, miele, pasta eccetera.

L’obiettivo è quello di incoraggiare le produzioni locali di qualità e biologiche, animare il centro storico e favorire il consumo consapevole di buoni prodotti al giusto prezzo. Si intende inoltre sviluppare una sinergia con la rete commerciale fissa favorendo la vendita dei prodotti agricoli “kmzero” stabilmente anche nelle botteghe del paese. «Mentre promuove l’agricoltura – ricorda Jessica Pasquini, vicesindaco e assessore alle attività produttive ‒ il mercato contadino rappresenta anche un momento di animazione turistica di Suvereto nel mezzo dell’estate».

Il mercato è riservato prioritariamente ai produttori agricoli che operano nel comune di Suvereto, ma possono partecipare anche quelli dei comuni limitrofi le cui aziende siano ubicate in aree svantaggiate. Il Comune mette a disposizione gratuitamente 20 posteggi per ogni mercato e dopo le due prime edizioni aprirà un tavolo di concertazione con agricoltori e commercianti per valutare gli sviluppi del progetto.

______________________________

CONCERTO TRIBUTO AI QUEEN DEI “GREAT QUEEN’S RATS”

Rio nell’Elba (Isola d’Elba) – Venerdì 8 agosto alle ore 22 in Piazza del Popolo a Rio nell’Elba si terrà “I Great Queen’s Rats a Rio nell’Elba: una serata per rivivere il mito di Freddie Mercury”, tributo ad uno dei gruppi cult della musica contemporanea.

I “Great Queen’s Rats” cercano di far rivivere al massimo l’esperienza di un vero concerto dei Queen. In formazione originale, tramite l’utilizzo di strumentazioni fedeli, completamente Live e con costumi identici agli originali, i GQR rappresentano un’esperienza unica.  Con grande qualità e tanta energia ad ogni spettacolo riescono  ad emozionare e a lasciare un profondo segno nel pubblico. E il tutto sarà condito da un pizzico di follia, in puro “Queen Style”. L’iniziativa è ad ingresso libero.

_____________________________

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 7.8.2014. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    15 mesi, 15 giorni, 0 ore, 25 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it