PULITI: «SAN VINCENZO PROMUOVA L’IMPRENDITORIA GIOVANILE»

Lanterna 1

Regina Puliti con Elena Walch

Abbiamo intervistato Regina Puliti, la ventottenne che gestisce da alcuni anni il ristorante “La Lanterna” a San Vincenzo. Appassionata di cucina, dopo il diploma al linguistico nel 2006 ha aperto la sua prima attività nel settore della ristorazione.

Quanto ti impegna gestire una struttura così complessa come il tuo ristorante? Data la tua giovane età, cosa consiglieresti ai tuoi coetanei che vorrebbero avventurarsi in un’esperienza simile?

Gestire un’attività estiva sul mare impegna parecchio tutto l’anno. Anche durante l’inverno, infatti, il lavoro non manca: dopo una pausa a novembre, prepariamo da subito l’organizzazione per far sì che i clienti si trovino a proprio agio sin dall’inizio dell’estate successiva. Ai miei coetanei dico che devono armarsi di tanta pazienza e coraggio, perché le difficoltà ci sono, ma con l’impegno possono essere tutte superate.

Nel locale ci sono molti tocchi “d’artista”. Quanto di questa cura per il dettaglio viene da te e quanto invece ti viene dall’esperienza tramandata come “figlia d’arte” da tuo padre Stefano, il gestore del Bar Bristol dei mitici anni ’80?

Dentro il locale sono esposti alcuni oggetti, abbigliamento e gadget provenienti dai negozi del centro, che io utilizzo per arredare la sala da pranzo. Questo rende il locale “particolare” e gli dà quel tocco di femminilità che mi contraddistingue. Mio padre invece, grazie alla sua esperienza trentennale, mi ha aiutato con l’organizzazione della cantina e del bar.

A metà giugno è venuta a trovarti, presso il ristorante, Elena Walch, una delle più prestigiose produttrici di vino dell’Alto Adige. Cosa vi siete dette? È stata una sorpresa vederla nel tuo locale?

Vedere Elena Walch nel mio locale è stata una grande soddisfazione che mi ha gratificato  non poco e che premia le scelte che il nostro ristorante ha fatto nello scegliere i vini che possiamo offrire ai nostri clienti. Nessuno sapeva che fosse in zona, e quindi è stata una vera e propria sorpresa per tutti.

LanternaLa qualità del tuo lavoro è stata riscontrata anche da TripAdvisor, che ti ha riconosciuto il “Certificato di Eccellenza 2014”. Quanto conta il passaparola sul web attraverso questi siti specializzati? E quanto quello sui social network?

Trip Advisor già aveva recensito il locale con il precedente gestore de “La Lanterna”, tre anni fa. Con la nostra gestione in due anni siamo riusciti, grazie alla cura che rimettiamo nei nostri prodotti e al servizio, a ricevere il Certificato di eccellenza e devo dire che molte prenotazioni arrivano tramite quel sito internet. Stiamo lavorando anche per aumentare la visibilità del locale sui social network, vista la grande diffusione che hanno avuto in questi ultimi anni.

Al Ristorante “La Lanterna” fate anche serate musicali. Quali sono i prossimi ospiti in calendario?

Venerdì 25 si esibisce il chitarrista Paolo Mari con il suo gruppo. Abbiamo in programma per tutto agosto altre serate, generalmente il venerdì, che stiamo calendarizzando e che comunicheremo alla stampa quanto prima.

Qualche consiglio da dare?

 Mi piacerebbe che l’amministrazione comunale valorizzasse di più le esperienze come la mia, magari con un premio per i giovani imprenditori under 30, e contemporaneamente gestisse con più attenzione le numerose sagre che popolano il paese in estate.

Giuseppe Trinchini

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 25.7.2014. Registrato sotto cucina, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    13 mesi, 14 giorni, 10 ore, 51 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it