LA PALLANUOTO PIOMBINESE TORNA IN SERIE C

PallanuotoPiombino (LI) – La pallanuoto piombino vince il campionato e ritorna in serie C. Di seguito il resoconto dell’ultima partita contro l’Argentario.

L’ultima giornata di campionato Promozione FIN di pallanuoto era ininfluente per le sorti della Società Nuoto Piombino e della sua squadra, già vincitrice del torneo dal penultimo incontro. La partita finale però non era una qualsiasi, era il “derby” con l’Argentario Nuoto, sconfitto nell’andata. I piombinesi, anche se non avevano la pressione di dover vincere per forza, tenevano comunque a ben figurare ed a continuare la striscia di sole vittorie iniziata dalla prima giornata.

La prima parte del match fa capire che per la SNP sarà dura, l’Argentario spinge da subito e tutto gira a suo favore. Infatti va in vantaggio, in una successiva azione d’attacco perde palla davanti alla porta ed il recupero dei piombinesi si trasforma in un grottesco autogol, con il pallone che rimbalza sull’acqua e beffa portiere e difensore. La SNP usufruisce di un tiro di rigore che il portiere avversario riesce a deviare fuori, in più un gol che sembra valido, è annullato dall’arbitro che ritiene irregolare la posizione del tiratore. In questa situazione i padroni di casa marcano il 3 a 0 e per Piombino è durissima già dall’inizio partita.

Nel secondo tempo Luca Gelli con la sua rete rompe il ghiaccio per Piombino, ma l’Argentario continua con successo il suo gioco in attacco mentre la SNP spreca buone occasioni. Il divario nel punteggio cresce.

Nel terzo tempo un altro rigore per gli ospiti viene trasformato da Alessandro Gelli, suo fratello Luca porta avanti i suoi con un altro gol che fa credere in qualche possibilità per Piombino. Inizia il quarto tempo ma non succede niente di positivo per gli ospiti, in più le scelte arbitrali portano al protestare di alcuni piombinesi ed uno viene espulso. I padroni di casa vanno in rete altre due volte e la partita si chiude. C’è gloria per il giovane Alessio Silvestri che mette in rete un bel diagonale, ma altre proteste sentite dall’arbitro fanno espellere un altro giocatore. Termina la partita ed inizia la festa per entrambe le parti, Piombino vince il campionato e ritorna in serie C, l’Argentario chiude al secondo posto ed è l’unica squadra a battere la capolista SNP.

Argentario Nuoto – SNP 9-4 (3-0) (1-2) (2-1) (3-1). Formazione: Giacomo Lami, Matteo Pistolesi, Francesco Galeone, Daniele Gottini, Tiziano Iodice, Simone Chia, Davide Florelli, Alessio Silvestri (1), Luca Gelli (2), Gabriele Grilli cap., Alessandro Gelli (1), Matteo Tavarnesi, Jacopo Sisi. All. Federico Ercolini.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 17.7.2014. Registrato sotto Foto, sport, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    17 mesi, 13 giorni, 2 ore, 56 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it