PALLANUOTO UNDER 17: UNO STORICO TERZO POSTO ALLE FINALI REGIONALI FIN

IMG_0824Piombino (LI) – Terminata la fase regolare del Campionato Regionale FIN di pallanuoto Under 17, la Società Nuoto Piombino ha partecipato alle finali che si sono giocate nella piscina scoperta da 33 metri di Prato. Questa “final four” ha visto i piombinesi protagonisti insieme all’Azzurra Nuoto Prato, Pallanuoto Livorno e NGM Firenze Pallanuoto. I nostri giovani atleti hanno conquistato, per la prima volta nella storia della nostra società, un eccellente 3° posto battendo il Nuoto Livorno ed alle spalle delle irraggiungibili Firenze Pallanuoto e Azzurra Nuoto Prato. Questa la cronaca delle due partite.

Azzurra Prato – SNP 24-2 (6-0)(3-1)(8-1)(7-0)

La squadra guidata da Federico Ercolini, insieme a Gabriele Grilli in panchina, ha esordito con la vincente del girone “Terra”, ovvero i padroni di casa dell’Azzurra Nuoto Prato. Il confronto è stato duro per i nostri ragazzi, ed è così per tutte le squadre del girone “Mare” che devono affrontare vere e proprie corazzate, vivai giovanili di formazioni di Serie B e Serie A.
Il pareggio è durato sessanta secondi, poi i pratesi hanno cominciato a segnare. La SNP ha cercato di contenere i danni, il suo primo gol è stato realizzato da Mattia Cristiani nel secondo tempo, il secondo nella terza frazione dal capitano Davide Florelli.

Tabellino: Gianluca Francini, Mattia Cristiani (1), Etrusco Corti Fratto, Davide Florelli (1), Raffaello Pazzagli, Gianluca Giardella, Federico Bellino, Leonardo Martini, Matteo Pavin, Daniele Giannini, Tommaso Bertini, Matteo Giuntini. All. Federico Ercolini.

IMG_0734

Pallanuoto Livorno – SNP 3-10 (0-3)(2-1)(0-3)(1-3)

Nel pomeriggio, nella finale per il terzo e quarto posto, la SNP ha incontrato la Pallanuoto Livorno vincitrice del proprio girone, ma perdente con la SNP proprio nell’ultima giornata giocata a Piombino.
La voglia di uno storico podio per la formazione piombinese ha fatto ben scattare l’attacco, Cristiani e Federico Bellino fanno subito due gol. A metà tempo un rigore per la SNP viene trasformato da Cristiani e per Livorno la partita si fa dura, ancor più nel secondo tempo in cui sempre Cristiani segna la sua terza rete. I labronici rompono il ghiaccio con un rigore, più avanti segnano un altro gol ma c’è ancora molto da recuperare.
Nel terzo tempo molto equilibrio tra le due squadre, non succede nulla di significativo fino a che Cristiani non fa una doppietta in soli trenta secondi, ad un minuto dal termine Bellino dà quello che può considerarsi il colpo di grazia alla partita, la sua rete è il +5 per la SNP che inizia l’ultima frazione con questo vantaggio.
Livorno non fa a tempo ad accorciare le distanze che Cristiani realizza un’altra doppietta, stavolta in venticinque secondi!
I giochi son fatti, Piombino sbaglia un rigore ma subito dopo va in gol per la decima volta con un tiro di Matteo Pavin. Finisce la partita ed inizia la festa per i ragazzi della SNP, festa meritata, terzo posto meritatissimo, premiazione sul podio con la seconda classificata NGM Firenze e la vincitrice Azzurra Prato.

Tabellino: Francini, Cristiani (7), Corti Fratto, Florelli cap., Pazzagli, Giardella, Bellino (2), Martini, Pavin (1), Giannini, Bertini, Giuntini. All. Ercolini.

DSC00606

 

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 19.5.2014. Registrato sotto sport, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    47 mesi, 24 giorni, 0 ore, 40 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it