NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 14 APRILE 2014

S’INAUGURA MERCOLEDI’ PROSSIMO LA SCALINATA DI S. ANTONIO

Campiglia M.ma (LI) – Mercoledì 16 aprile alle 10.00 si inaugurerà la nuova scalinata di S. Antonio, un percorso pedonale che dal viale Mussio conduce proprio a ridosso della chiesetta di S. Antonio vicino all’omonima porta cittadina. Il centro storico si dota così di un ulteriore accesso che oltre a valorizzare un angolo del paese riprendendo un percorso esistente nei secoli scorsi, crea un comodo collegamento dai parcheggi lungo viale Mussio al centro. 

I lavori sono stati realizzati in economia dal personale del Comune di Campiglia M.ma. Parteciperanno all’apertura le bambine e i bambini delle scuole di Campiglia e le autorità locali.

L’opera ha consistito per gran parte nel riportare alla luce e riorganizzare in chiave moderna l’antico tracciato che collegava la chiesetta di S. Antonio, poco sotto la porta cittadina conosciuta con lo stesso nome, con  la cosiddetta via delle Fonti. Oggi, in aggiunta al passato, quest’area è attraversata da Viale Mussio, la circonvallazione nord del centro storico, che soprattutto in estate offre la possibilità di numerosi parcheggi. Il percorso di S. Antonio è quindi un funzionale collegamento pedonale per giungere in pochi minuti dal viale al centro storico.

La squadra esterna dei dipendenti comunali nella prima fase ha ripulito la zona da sterpaglie e rovi per poter procedere con la realizzazione vera e propria. Le opere hanno consistito nella realizzazione di movimenti terra tramite una ditta specializzata, nella realizzazione di un percorso pedonale pavimentato in pietra e di un muretto laterale in calcestruzzo rivestito in pietra di langa. Sul percorso si trovano gradini e gradonate e lungo le quali si accompagnano una recinzione in legno e l’impianto di illuminazione pubblica con lampioni adeguati all’ambiente.

_____________________

CHIUSURA INFORMAGIOVANI DI RIOTORTO PER LE FESTIVITA’ PASQUALI

Piombino (LI) – L’informagiovani e il punto PAAS di Riotorto resteranno chiusi sabato 19 aprile per le festività pasquali 2014. 

All’Informagiovani è possibile trovare informazioni utili sul lavoro, la formazione, il tempo libero, il volontariato e l’associazionismo giovanile. Gli operatori sono inoltre disponibili per colloqui di orientamento, compilazione del curriculum vitae e sostegno e promozione delle attività per i giovani. Lo sportello è situato in Via della Bottaccina 32, (tel 0565-252108).

Gli orari di apertura sono:

Martedì 17.30-19-30

Venerdì 17.30-19.30

Sabato 10.30-12.30

____________________

AMMINISTRATIVE: A SUVERETO SI SCALDANO I MOTORI

L’Assemblea Popolare di Suvereto scrive al PD per una campagna elettorale basata sul confronto e il dialogo, mentre il candidato sindaco per il PD Francesco Lolini prosegue il suo “tour elettorale” con un incontro a Montioni.

In una lettera indirizzata al circolo del Partito democratico, il coordinamento della lista civica unitaria propone di organizzare  iniziative di confronto pubblico tra i due candidati a sindaco, Giuliano Parodi e Francesco Lolini, in modo da favorire l’espressione di un voto informato e consapevole, tenendo conto della fase critica che anche il nostro Comune sta attraversando  in campo economico, sociale e istituzionale. Con il confronto i cittadini potranno porre ai due candidati domande sul futuro di Suvereto.

«Riteniamo – sostiene Assemblea Popolare – che alcuni incontri pubblici, opportunamente moderati per garantire imparzialità e par condicio, possano risultare effettivamente utili a far comprendere a tutti gli elettori, tramite il metodo del contradditorio, il valore dei programmi e dei soggetti in campo. Io sono pronto – afferma Giuliano Parodi, candidato sindaco per Assemblea popolare Suvereto – Ora attendiamo la disponibilità del PD, sperando che anche da parte loro si voglia dare la più ampia trasparenza e informazione sui rispettivi programmi nei confronti dei cittadini».

Di seguito la lettera inviata al PD.

«»on riferimento alla imminente campagna elettorale per le elezioni amministrative del 25 maggio, viste le candidature ormai definite e pubblicamente presentate, considerata l’opportunità di promuovere la più ampia trasparenza e informazione dei cittadini sui rispettivi programmi, si richiede la Vostra disponibilità per organizzare fin da subito alcune iniziative di confronto pubblico tra i candidati a sindaco, in modo da favorire l’espressione di un voto il più possibile consapevole, tenendo conto della fase critica che anche il nostro Comune sta attraversando  in campo economico, sociale e istituzionale.

Riteniamo che alcuni incontri pubblici, opportunamente moderati per garantire imparzialità e par condicio, possano effettivamente rappresentare una modalità gradita dagli elettori e adeguata a far comprendere a tutti, tramite il metodo del contradditorio, il valore dei programmi e dei soggetti in campo. Un primo “faccia a faccia” potrebbe a nostro avviso essere organizzato per il giorno 2 maggio, ma qualora ci sia la Vostra disponibilità possiamo ovviamente concordare anche ulteriori e differenti date.

Auspicando che vogliate cogliere la nostra proposta, salutiamo cordialmente».

Assemblea Popolare di Suvereto

Il Coordinamento

Intanto Francesco Lolini, candidato sindaco della lista “Suvereto Protagonista” il 16 aprile alle ore 21.00 sarà a Montioni. Francesco Lolini candidato sindaco alle prossime elezioni amministrative della lista di centro sinistra “Suvereto Protagonista” si presenterà agli abitanti della frazione di Montioni mercoledì 16 aprile p.v. alle ore 21.00 presso i locali del Ristorante “La Foresta”.

Per Lolini e la sua lista Montioni è un patrimonio bellissimo che può rappresentare un volano essenziale per lo sviluppo del turismo naturalistico e l’allungamento della stagione, oltre che di godimento della natura da parte dei cittadini. Per questo uno dei primi impegni della nuova amministrazione comunale dovrà essere quello di adoperarsi per una sempre più concreta valorizzazione del Parco.
___________________

SAN VINCENZO: “PRIMA PAGINA” CONCLUDE LA STAGIONE TEATRALE AL VERDI

Venerdì 18 aprile alle ore 21.15 si conclude la stagione teatrale del Teatro Verdi. La compagnia teatrale Il Laboratorio dello Spettacolo porterà in scena “Prima Pagina” scritto da Ben Hecht e Charles Mc Arthur con la regia di Massimo Masini e interpretato da Gianluca Orlandini, Diego Nencioni e Diria Ceccarelli.

La storia si svolge nella Chicago del 1929. I giornalisti dei principali quotidiani soggiornano nella sala stampa della Corte Criminale in attesa dell’esecuzione di Earl Williams, condannato all’impiccagione per la presunta uccisione di un poliziotto di colore e, in realtà, per il fatto di appartenere alla “Friends of American Liberty”, organizzazione a cavallo tra l’anarchico e il marxista.

Tra i giornalisti eccelle Hildy Johnson del Chicago Examiner, il quale, tuttavia, proprio all’indomani dell’esecuzione, decisosi a sposare Peggy Grant, programma di trasferirsi subito a Filadelfia dove si dedicherà alla pubblicità.
Il suo direttore, l’astuto e cinico Walter Burns, visti gli inutili tentativi di fermare il suo brillante dipendente, cerca di stuzzicarne l’orgoglio sostituendolo con uno sprovveduto pivello.

Il condannato, dopo la sua ultima cena, approfittando dei grotteschi interrogatori dello psicanalista Dr. Eggelhofer, sfugge allo sceriffo Peter Hartman ed evade. Cercato invano per tutta la città, era sempre rimasto nell’edificio, tanto che trova rifugio nella sala stampa dove è rimasto il solo Hildy, di passaggio per dare l’addio ai colleghi. La straordinaria situazione induce il giornalista a “catturare” il “pericoloso criminale e a trattenersi ancora un po’ per chiamare il suo direttore, che si precipita immediatamente per effettuare lo scoop.

Scoperti però dai colleghi e dallo sceriffo, Johnson e Burns vengono arrestati. Nella cella incontrano il malcapitato funzionario del governatore dell’Illinois che porta con sé una sospensione d’esecuzione che sindaco e sceriffo, per speculazione elettorale, avevano evitato di recepire potendo così portare a termine l’esecuzione. Sbugiardato, il sindaco libera immediatamente i due e, su richiesta di Burns, blocca il treno in partenza per Filadelfia, per permettere a Hildy di raggiungere la promessa sposa ormai in lacrime. Burns saluta con affetto il suo miglior giornalista che se ne va, ma intanto ha già in atto un subdolo piano per riaverlo con sé.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 14.4.2014. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 24 giorni, 12 ore, 52 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it