SAN VINCENZO: TORNANO NIDO ESTIVO E CAMPI SOLARI

adozioni bambiniSaranno attivati nei mesi di luglio e di agosto i servizi di nido estivo e di campi solari per i bambini di San Vincenzo e di Sassetta.

Il nido estivo sarà aperto dall’1 luglio al 23 agosto presso il nido comunale o presso la scuola dell’infanzia “Giamburrasca” e sarà riservato in via prioritaria ai bambini tra i dodici mesi e sei anni residenti nei comuni di San Vincenzo e Sassetta. I bambini residenti in altri comuni saranno ammessi in caso di posti disponibili. I bambini di età inferiore ai 12 mesi potranno essere ammessi dal giorno in cui compiono tale età; in ogni caso saranno ammessi esclusivamente bambini che nell’anno scolastico 2013/2014 abbiano frequentato un servizio educativo.

Dalla prima alla settima settimana, dal lunedì al venerdì, saranno ammessi da un minimo di 20 a un massimo di 50 bambini, nell’ottava settimana, sempre dal lunedì al venerdì, saranno ammessi da un minimo di 20 a un massimo di 35 bambini mentre il sabato saranno ammessi da un minimo di 12 a un massimo di 18 bambini. Si potrà scegliere fra due orari dalle 8.00 alle 13.00 con il servizio di pranzo oppure dalle 8.00 alle 16.00 comprensivi o meno del sabato, giorno in cui il servizio funziona dalle ore 8.00 alle 12.00 senza il pranzo. Indipendentemente dall’orario prescelto, deve essere richiesta l’iscrizione per almeno due settimane. Le tariffe settimanali sono differenziate sulla base dell’orario e dell’utilizzo del servizio al sabato.

I campi solari si svolgeranno invece nel periodo dall’1 luglio all’ 8 agosto per sei settimane, dal lunedì al venerdì di ciascuna settimana, presso il Parco di Rimigliano o, in caso di maltempo, presso i locali del Micronido Comunale. Nelle prime tre settimane l’orario sarà dalle ore 9.00 alle ore 17.00, nelle altre tre settimane dalle ore 9.00 alle 14.00, con il servizio di pranzo. Saranno ammessi i bambini di età compresa fra i 4 e i 14 anni, residenti nei comuni di San Vincenzo e Sassetta. I bambini residenti in altri comuni saranno ammessi in caso di posti disponibili. Nelle prime tre settimane saranno ammessi da un minimo di 12 a un massimo di 35 bambini a settimana, nelle altre tre settimane, da un minimo di 12 a un massimo di 25 bambini a settimana. Le famiglie potranno richiedere di usufruire del servizio per un periodo compreso tra un minimo di due a un massimo di sei settimane, in ogni caso consecutive.

Il servizio di Scuolabus sarà garantito all’interno della rete stradale del Comune di San Vincenzo. Lo Scuolabus effettuerà comunque una fermata sia all’andata che al ritorno dal Campo solare in Loc. Accattapane-Bivio Pianetti (Comune di Castagneto Carducci) per i bambini residenti nel Comune di Sassetta.

I moduli di domanda per entrambi i servizi possono essere ritirati presso l’ufficio Pubblica Istruzione e presso l’URP del Comune, presso l’ufficio dell’assistente sociale del Distretto di San Vincenzo o presso le scuole di appartenenza.

Le domande devono essere presentate esclusivamente all’Ufficio Protocollo del Comune di San Vincenzo entro e non oltre le ore 18 di mercoledì 23 aprile 2014.

Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi alla Dott.ssa Martina Pietrelli presso l’ufficio Pubblica Istruzione, tel. 0565707232 fax 0565707263, e mail m.pietrelli@comune.sanvincenzo.li.it o alla signora Daniela Fontanelli, tel. 0565/707262, email d.fontanelli@comune.sanvincenzo.li.it

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 16.3.2014. Registrato sotto Foto, sociale, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    62 mesi, 24 giorni, 0 ore, 0 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it