IL DREAM VOLLEY DIVENTA L’INCUBO DEL PIOMBINO

ChiarantiniPiombino (LI) – Brutta battuta d’arresto per la prima divisione maschile di pallavolo, che sembrava aver ritrovato la forma dopo la vittoria contro il Cecina: in casa del pisano Dream Volley i nerorossi perdono 3-0 sabato 15 febbraio.

La superiorità avversaria era manifesta, ma i ragazzi del Piombino si sono fatti intimorire ancor prima di scendere in campo. Il primo set detta la linea della partita e si conclude 25-15: Piombino realizza poco e molti punti derivano dagli errori del Dream Volley. I pisani attaccano in un modo tale che la ricezione piombinese non è in grado di affrontare e creano dei muri invalicabili; gli ospiti commettono errori banali, sporcando palle facili e perdendo quelle prendibili.

GiannottiIl secondo set, fotocopia del primo, termina 25-14. L’unico nerorosso a spiccare dalla compagine piombinese è il numero 14, Massimiliano Giannotti, che nonostante la situazione non perde lucidità e continua a combattere, realizzando dei buoni attacchi.

Sul 14-10 del terzo set Giannotti si infortuna e con lui lascia il campo la voglia di lottare. A questo si aggiunge la raffica di battute vincenti del 14 pisano, Federico Gori classe ’97, che sono inarrestabili. Il set si conclude 25-12 con tanta amarezza, perché ci sono molti modi di perdere e il Piombino ha scelto quello peggiore, arrendendosi a priori.

CreatiniIn campo: 3 Matteo Tamburini, 4 Gianluca Bertini, 8 Riccardo Chiarantini, 9 Marco Fornaciari, 14 Massimiliano Giannotti, 15 Daniele Marini, 23 Riccardo Creatini, 32 Emanuele Orlandini, 65 Giuseppe Cacciottolo.

Il prossimo appuntamento è a Livorno contro il G.s. Vv.f. C. Tomei sabato 22 febbraio: la due squadre sono separate da un solo punto, con il Volley Piombino a 7 e il Tomei a 6 punti, quindi si preannuncia una partita combattuta.

Chiara Bellucci

 

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 16.2.2014. Registrato sotto Foto, sport, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    62 mesi, 23 giorni, 22 ore, 45 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it