ILBASKET MORPHÈ VINCE ALL’ULTIMO TIRO LIBERO

Morphè basket PPiombino (LI) – L’undicesima giornata di campionato di prima divisione maschile di pallacanestro regala al Basket Morphè una vittoria di carattere contro il Cus Pisa: gli arancioviola vincono per 61-60 davanti al pubblico amico; nonostante gli universitari pisani siano fuoriclassifica si sono dimostrati una squadra di qualità, cercando fino in fondo la vittoria.

Primo quarto molto equilibrato con entrambe le squadre che giocano a viso aperto trovando buone soluzioni offensive; alla sirena il tabellone segna per entrambe le formazioni 19 punti.

Il copione si ripete nel secondo quarto, ma nei minuti finali i padroni di casa riescono a portarsi sul + 4 grazie ad una maggiore freddezza sottocanestro, andando all’intervallo lungo con il punteggio di 33 a 29.

Alla ripresa del gioco Piombino sembra aver finalmente la partita in pugno; per merito di una difesa aggressiva e di una buona vena realizzativa i ragazzi di Renati raggiungono anche il +8, salvo cedere nei minuti finali, chiudendo il terzo quarto in vantaggio per 46 a 45.

Da cardiopalma il finale: con i padroni di casa sotto di due punti quando manca un minuto alla sirena, Baragatti tira fuori dal cilindro un canestro da 3 incredibile nonostante il fallo subito, dalla lunetta dimostra grande freddezza mettendo a segno anche il tiro libero aggiuntivo. Nel capovolgimento di fronte Pisa pareggia dopo due tiri liberi. Quando ormai i supplementari sembrano imminenti nell’ultimo attacco Piombino subisce fallo e il freddissimo protagonista del finale, Riccardo Baragatti, dopo aver fallito il primo libero, segna il secondo fissando il risultato finale sul 61 a 60.

Il tabellino: Balestri 4, Baragatti 7, Benini 5, Di Bari 4, Falchi 7, Gagliardi 18, Galassi 4, Gavazzi 7, Martelli, Mozzoni 5, Paolucci.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 29.1.2014. Registrato sotto Foto, sport, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    67 mesi, 5 giorni, 15 ore, 56 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it