ILBASKET MORPHÈ VINCE ALL’ULTIMO TIRO LIBERO

Morphè basket PPiombino (LI) – L’undicesima giornata di campionato di prima divisione maschile di pallacanestro regala al Basket Morphè una vittoria di carattere contro il Cus Pisa: gli arancioviola vincono per 61-60 davanti al pubblico amico; nonostante gli universitari pisani siano fuoriclassifica si sono dimostrati una squadra di qualità, cercando fino in fondo la vittoria.

Primo quarto molto equilibrato con entrambe le squadre che giocano a viso aperto trovando buone soluzioni offensive; alla sirena il tabellone segna per entrambe le formazioni 19 punti.

Il copione si ripete nel secondo quarto, ma nei minuti finali i padroni di casa riescono a portarsi sul + 4 grazie ad una maggiore freddezza sottocanestro, andando all’intervallo lungo con il punteggio di 33 a 29.

Alla ripresa del gioco Piombino sembra aver finalmente la partita in pugno; per merito di una difesa aggressiva e di una buona vena realizzativa i ragazzi di Renati raggiungono anche il +8, salvo cedere nei minuti finali, chiudendo il terzo quarto in vantaggio per 46 a 45.

Da cardiopalma il finale: con i padroni di casa sotto di due punti quando manca un minuto alla sirena, Baragatti tira fuori dal cilindro un canestro da 3 incredibile nonostante il fallo subito, dalla lunetta dimostra grande freddezza mettendo a segno anche il tiro libero aggiuntivo. Nel capovolgimento di fronte Pisa pareggia dopo due tiri liberi. Quando ormai i supplementari sembrano imminenti nell’ultimo attacco Piombino subisce fallo e il freddissimo protagonista del finale, Riccardo Baragatti, dopo aver fallito il primo libero, segna il secondo fissando il risultato finale sul 61 a 60.

Il tabellino: Balestri 4, Baragatti 7, Benini 5, Di Bari 4, Falchi 7, Gagliardi 18, Galassi 4, Gavazzi 7, Martelli, Mozzoni 5, Paolucci.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 29.1.2014. Registrato sotto Foto, sport, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    54 mesi, 20 giorni, 11 ore, 6 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it