NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 20 GENNAIO 2014

KARATE-DO: IL MAESTRO DIDIER LUPO IN ITALIA

Campiglia M.ma – La mattina di domenica 26 gennaio il maestro Didier Lupo, 6 Dan e tecnico federale francese esperto in karate e difesa personale, terrà il suo primo stage in Italia.

L’evento è organizzato dalla Polisportiva Arci Uisp Venturina, guidata dal direttore tecnico e insegnante di karate “Okinawakarate” Roberto Ninci, e avrà luogo nel palazzetto dello sport “La Pieve” a Campiglia Marittima.

Il programma della mattina, che prevede difesa personale di Karate e Bunkai realistico, è il seguente:

8.30-8.45 presentazione dello stage e saluto delle autorità

8.45-10.15 stage per le cinture di colore

10.30-12.30 stage per le cinture nere

12.35 saluto di rito

13.15 pranzo con il maestro Lupo da prenotare al mattino in concomitanza con l’iscrizione allo stage

Per effettuare la preiscizione allo stage scaricare il modulo apposito dalla home page del sito www.okinawakarate.it. Per info: info@okinawakarate.it, maestro Roberto Ninci 347 0127797. Ingresso gratuito per il pubblico.

____________________________

SAT: ASSEMBLEA SANVINCENZINA ORGANIZZA UN INCONTRO

Riceviamo e pubblichiamo integralmente la presentazione dell’incontro di Assemblea Sanvincenzina sulla SAT che si terrà giovedì 23 gennaio alle ore 21.

«L’attuale amministrazione di San Vincenzo, nascondendosi dietro a un parere negativo sui pedaggi, dà per scontata la trasformazione della superstrada in autostrada, progetto che più volte ha appoggiato in consiglio comunale.

Nonostante la dichiarazione del C.I.P.E. escluda definitivamente ogni possibilità di esenzione dal pagamento del pedaggio da parte dei residenti, l’amministrazione cerca di rassicurare i cittadini tenendoli all’oscuro delle reali conseguenze di quest’opera. Aggravando la già pesante situazione economica con l’introduzione dei pedaggi, la costruzione della Sat comporterà enormi problemi di viabilità interna finendo così per incidere negativamente anche sulla vivibilità del nostro territorio.

Assemblea Sanvincenzina invita tutta la cittadinanza a partecipare all’assemblea informativa sull’autostrada tirrenica per parlare della storia del progetto e per valutare le ricadute sul territorio, concentrandoci sui problemi ai quali andrà in contro San Vincenzo se questo scellerato progetto non verrà fermato.

Vi aspettiamo giovedì 23 gennaio alle 21:00 presso la Sala delle Esposizioni in Piazza Mischi».

Giacomo Zecchini e Francesca Neri
portavoce di Assemblea Sanvincenzina

_________________________

UN QUESTIONARIO PER GLI EX DEL CONSIGLIO DELLE BAMBINE E DEI BAMBINI  

Un questionario per conoscere le opinioni dei giovani che hanno fatto parte del Consiglio dei bambini dal suo nascere. Interessa un centinaio di ragazzi circa per il periodo che va dal 2001 al 2009 (gli anni più recenti non sono stati presi in considerazione perché l’esperienza è ancora troppo vicina e i ragazzi sono ancora troppo giovani).

In questi giorni gli ex del consiglio dovrebbero aver ricevuto a casa le lettere spedite dal Comune in cui si chiede di esprimere le proprie considerazioni su tutta una serie di tematiche attinenti la Città dei bambini: il proprio quartiere di residenza, le relazioni sociali esistenti, l’importanza che l’esperienza del consiglio dei bambini ha avuto per ognuno di loro nel corso degli anni, le esperienze di partecipazione fatte in generale ecc.

Molti di loro saranno all’università, oppure impegnati nel mondo del lavoro, altri frenquenteranno le scuole superiori. L’obiettivo dell’amministrazione comunale è quello di avere un riscontro in termini di opinioni, riflessioni e idee, oltre ad avere delle indicazioni utili sulla funzione che il progetto ha avuto per i ragazzi che sono stati coinvolti e, più in generale, per la città.

Nella lettere inviate a casa si chiede anche la disponibilità a indicare un nominativo di un ragazzo della stessa età, sesso, scuola, università o lavoro, che non abbia mai fatto parte del Consiglio delle Bambine e dei Bambini, per avere un riscontro anche da parte di chi non ha fatto questo tipo di esperienza.

Il questionario è pubblicato sulla pagina Facebook del Consiglio delle bambine e dei bambini https://www.facebook.com/ConsiglioDeiBambiniEDelleBambineDiPiombino. Collegandosi alla pagina è possibile rispondere direttamente on-line.

 ________________

CAMPIGLIA: CITTADINANZA SIMBOLICA AI BIMBI STRANIERI NATI IN ITALIA

Il Comune di Campiglia Marittima consegna un attestato di “cittadinanza” simbolica ai bambini stranieri nati in Italia e frequentanti la scuola primaria nel comune. La cerimonia di consegna si terrà giovedì 23 gennaio alle 9.00 all’auditorium di Sviluppo Italia in largo della Fiera 10 a Venturina Terme e parteciperanno i ragazzi delle tre scuole primarie del comune: “E. Amici”, “A. Altobelli” e “G. Marconi”.

All’evento sono stati invitati anche i genitori dei 25 bambini ai quali il sindaco Rossana Soffritti consegnerà l’attestato, parteciperanno la giunta e il dirigente scolastico Anna Rosa Mattioli.

_________________

 

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 20.1.2014. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 27 giorni, 16 ore, 1 minuto fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it