IMMIGRAZIONE: TRE INCONTRI PER LA PROMOZIONE DELLA CITTADINANZA RESPONSABILE

samarcanda

Piombino (LI) – Il Circolo Interculturale Samarcanda organizza tre incontri per la promozione della solidarietà e della cittadinanza responsabile sul tema dell’immigrazione in Val di Cornia. Gli incontri si svolgeranno lunedì 16, 23 e 30 settembre 2013 presso la sala delle conferenze di Palazzo Appiani – Piazza Bovio – Piombino (LI) con inizio alle ore 16.30.

Il Circolo Interculturale Samarcanda volendo mettere al centro di una discussione i temi dell’immigrazione, dell’integrazione e della cittadinanza responsabile organizza un ciclo di incontri per approfondire e riflettere sulle tematiche relative ai nuovi cittadini e alle seconde generazioni di emigranti.

Di seguitole tematiche.

Integrazione attraverso la scuola
Tavola rotonda per analizzare i dati della presenza di alunni stranieri nelle scuole, le problematiche legate al primo inserimento in classe al fine di sostenere la solidarietà e migliorare l’integrazione.

Politiche di sostegno all’integrazione: lo sportello informativo
Conferenza/dibattito che si occuperà dei servizi informativi e di sostegno alla politiche di integrazione socio culturale anche in riferimento al progetto Re.Si.S.To. della regione Toscana.

Le seconde generazioni come nuova risorsa
Conferenza/dibattito sull’inserimento delle seconde generazioni nel mondo del lavoro e della vita sociale in modo da prevenire fenomeni di emarginazione e di preclusione del godimento della piena cittadinanza da parte dei nuovi residenti, favorire una cittadinanza responsabile perché le “seconde generazioni” non siano un “rischio” ma una risorsa.

_________________________________________

Programma
Lunedì 16/09/2013
16:30-19:00
Tavola rotonda Integrazione attraverso la scuola

Introduzione e moderatore dibattito:
Vittorio Pineschi
Presidente Arci Comitato territoriale Piombino Val di Cornia Elba e Circolo Interculturale Samarcanda

Interventi:
Anna Tempestini Assessore Pubblica Istruzione
Piombino e Presidente
Società della Salute VdC

Dirigenti Scolastici Istituti Val di Cornia
Stefano Maccanti, Primo Circolo Didattico
Silvano Taccola, Secondo Circolo Didattico
Maurizio Grassi, Secondaria di Primo Grado “A. Guardi”
Daniela Toninelli, Istituto Comprensivo San Vincenzo
Anna Rosa Mattioli, Istituto Comprensivo Venturina

Mediatori linguistico-culturali associazione Samarcanda

Lunedì 23/09/2013
16:30-19:00
Politiche di sostegno
all’integrazione: lo sportello informativo

Introduzione e conclusioni
Vittorio Pineschi
Presidente Arci Comitato territoriale Piombino Val di Cornia Elba e Circolo Interculturale Samarcanda

Relatori:
Emilio Santoro – prof. di Diritto degli stranieri – Università di Firenze e Presidente dell’Altro diritto

Roberto Menichetti – Responsabile Ufficio Immigrazione ARCI Firenze

Dibattito

Lunedì 30/09/2013
16:30-19:00
Le  seconde generazioni come
nuova risorsa

Introduzione e conclusioni
Vittorio Pineschi
Presidente Arci Comitato territoriale Piombino Val di Cornia Elba e Circolo Interculturale Samarcanda

Relatori:
Clelia Bartoli – Docente di Diritti Umani presso Università di Palermo

Simone Ferretti – Responsabile Settore Immigrazione ARCI Regionale Toscana

Dibattito

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 11.9.2013. Registrato sotto Foto, sociale, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

1 Commento per “IMMIGRAZIONE: TRE INCONTRI PER LA PROMOZIONE DELLA CITTADINANZA RESPONSABILE”

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 26 giorni, 10 ore, 19 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it