NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 11 MAGGIO 2013

UN PERCORSO DI MARKETING TURISTICO PER I COMUNI DA CASTAGNETO A MASSA MARITTIMA

I sindaci dei Comuni compresi nell’ambito territoriale da Castagneto Carducci fino a Massa Marittima hanno avviato giovedì 9 maggio nel corso di un incontro, un percorso strategico di lavoro, da condividere poi con gli attori del territorio, che porti alla creazione di un marchio di promozione turistica territoriale, al di là dei confini provinciali, identificabile con l’area geografica dell’Alta Maremma.

Un brand che parte quindi da un’identità storica e territoriale ben precisa e che può costituire un valore aggiunto importante per il suo rilancio dal punto di vista turistico, attraverso una caratterizzazione unitaria che tenga conto delle diverse specificità e un necessario rafforzamento identitario.

All’incontro, convocato in questa prima fase dal sindaco di Piombino e svoltosi nel palazzo comunale alle 10, hanno partecipato il sindaco di Follonica Eleonora Baldi insieme all’assessore al turismo Davide Novelli e al consigliere comunale Stefano Vermigli, il sindaco di Piombino e l’assessore al turismo Luca Pallini, il sindaco di Suvereto Giampaolo Pioli, di Campiglia Marittima Rossana Soffritti, di Castagneto Carducci Fabio Tinti, di Sassetta Luciano Cencioni, di San Vincenzo Michele Biagi, il sindaco di Scarlino Maurizio Bizzarri, il sindaco di Massa Marittima Lidia Bai. Invitati anche i sindaci di Gavorrano, Montieri  che non hanno potuto partecipare.

L’idea di un’impostazione condivisa per comunicare un territorio più ampio rispetto a quello dei confini municipali, è stata fortemente apprezzata da tutti i sindaci che, proprio in virtù delle trasformazioni in atto nel settore turistico, ritengono fondamentale avviare in tempi brevi un progetto di marketing turistico forte, che riesca a veicolare un’immagine forte ed efficace del territorio a livello nazionale e internazionale. Un progetto di ampia valenza capace di aprirsi ed interagire anche con altri soggetti per la definizione di più vasti ambiti territoriali di riferimento.
Molti i punti di forza dei territori interessati che possono dare consistenza e contenuto a questa operazione: la piacevolezza e la qualità urbana dei centri storici, l’enogastronomia con l’eccellenza dei prodotti, l’attenzione all’ambiente e alla sostenibilità, la diversificazione dell’offerta, i parchi archeo-minerari, il mare, l’offerta diportistica, la natura.

Un potenziale che le amministrazioni hanno deciso di valorizzare come altri territori sono riusciti a fare in modo molto efficace (si veda il progetto Maremma Wine Food Shire 2013  realizzato da Unioncamere).
Nei prossimi giorni i sindaci metteranno a punto un documento condiviso, che servirà per dare avvio al progetto in maniera concreta.

_____________________

PIOMBINO: AL VIA LA PRIMA “POLLASTRATA”

Piombino (LI) – L’associazione Tolla, in collaborazione la Proloco di Piombino e l’associazione Porta a Terra presenta la 1° Pollastrata, evento che si svolgerà sabato 18 e domenica 19 maggio dalle ore 11 alle ore 21 in Piazza della Costituzione a Piombino.

Il programma prevede una due giorni a base del buon cibo e del divertimento con l’apertura dalle ore 11 degli stand gastronomici che offriranno pollo fritto e contorni vari.

La giornata del 18 dalle ore  18 il cibo sarà accompagnato dal ritmo della musica con .l’orchestra Max Paradise Le associazioni coinvolte nella realizzazione invitano tutti alla partecipazione.

______________________

A CAFAGGIO IL CENTRO GIOVANI E’ PER PEPPINO IMPASTATO

Suvereto (LI) – Dopo l’inaugurazione del presidio di Libera al Centro Giò De Andrè di Piombino che si è volta giovedì 9 maggio alle ore 21 prosegue l’attività antimafia.

Tra le altre iniziative della Caravona Antimafie nel nostro territorio il prossimo appuntamento è per il 21 maggio alle ore 16.30 con l’intitolazione del Centro Giovani Cafaggio a Peppino Impastato. A seguire per le 20 è organizzata la cena della Legalità a Suvereto presso la sala Il ghibellino, a cura dell’Ente Valorizzazione Suvereto. Il costo sarà di 19 euro. Saranno esposti e in vendita i prodotti coltivati dalla Cooperativa Lavoro e non solo, sulle terre espropriate alla mafia. Le prenotazioni entro il 16 maggio 2013 chiamando ( Ado Grilli tel. 338-9318641 email adogrilli@alice.it; Marisa Boglietti 333-5938416 – Milvio Bottai 339-7192727).

_____________________________

VENTURINA: SI RINNOVANO LE CARICHE DELLA FILARMONICA “P. MASCAGNI”

Campiglia M.ma (LI) – Si svolgeranno sabato 11 maggio dalle 21.30 alle 23.00 e domenica 12 maggio dalle 10 alle 12 le elezioni per il rinnovo del consiglio direttivo e del collegio dei sindaci revisori della Filarmonica “P. Mascagni” di Venturina, nella sede di via della Corniaccia.

I musicisti dell’orchestra hanno potuto votare anche durante le prove di venerdì 10 maggio dalle 21.00 alle 23.30. Gli organismi che sceglioeranno poi il presidente e assegneranno  le cariche operative, rimarranno in carica fino alla primavera del 2016. Questi i Candidati per il consiglio direttivo: Alvaro Mastroleo presidente uscente, Christine Angele, Piero Boesini, Nila Bonini, Giulio Clementi, Sabrina Clementi, Fausto Paponi, Sandra Poggioli, Andrea Sarri, Stefania Sivieri, Barbara Stella, Bruno Vangelisti (vicepresidente uscente). I candidati per il collegio dei sindaci revisori sono invece Mauro Conti, Bertino Bertini e Stefano Paperini. Tutti i soci sono invitati a votare.

____________________________

L’ASA APRE LE PORTE PER LA GIORNATA DEI SERVIZI PUBBLICI

Per la ricorrenza della Giornata dei Servizi Pubblici Locali del 10 maggio 2013, evento di comunicazione promosso da Confservizi a livello nazionale, ASA ha aderito all’iniziativa rendendo fruibili alle scuole, che entro ottobre 2012 hanno aderito ai percorsi didattici di educazione ambientale che ASA ha proposto alle scuole del territorio di cui gestisce il Servizio Idrico Integrato, gli impianti di deferromanganizzazione di Mortaiolo (Collesalvetti) e gli impianti di abbattimento dell’arsenico e del boro presso la centrale ASA di Franciana (Piombino), con l’obiettivo di dare visibilità ai servizi che accompagnano i cittadini e le attività produttive 24 ore su 24 per 365 giorni all’anno e che sono garantiti da risorse umane qualificate e tecnologie d’avanguardia.

ASA SpA ha investito e continua ad investire molto in impianti a tecnologia avanzata per rendere sicura, ogni giorno, l’acqua che beviamo ed utilizziamo. Basti considerare l’investimento di oltre 20 milioni di euro – nel periodo 2011/2013 – per la risoluzione della criticità arsenico e boro presenti nelle acque della Val di Cornia ed Isola d’Elba.
Si è optato per l’apertura alle scuole di tali impianti vista l’importanza di queste opere (il più grande impianto in Europa per l’abbattimento dell’arsenico, inaugurato nel 2012 e il più grande impianto al mondo per l’abbattimento del boro, inaugurato nel febbraio 2013), nonché per la validità ed efficacia, anche ai fini didattici, dell’impianto di deferromanganizzazione (dove è possibile osservare come l’acqua rossa di ferro diventi trasparente a seguito del trattamento eseguito dall’impianto.

L’impianto di Mortaiolo (Collesalvetti) è stato visitato dalla scuola primaria “Marco Tabarrini” di Pomarance e dalla scuola primaria “Maria Ausiliatrice” di Livorno, mentre l’impianto di Franciana (Piombino) è stato visitato dalla scuola primaria “G. Rodari” di San Vincenzo, dall’Istituto Tecnico Attias di Livorno ed anche, quale fase finale del progetto “l’acqua potabile: il risultato di un progetto da scrivere insieme” promosso dal Comune di Piombino in collaborazione con ASA, dall’ISIS “Einaudi-Ceccherelli” di Piombino.

Come rappresentante dell’Amministrazione Comunale di Piombino era presente per l’occasione l’Assessore alle Politiche Ambientali Chiarei.

La Giornata Nazionale dei Servizi Pubblici Locali 2013 è stata organizzata dall’ufficio marketing di ASA in collaborazione con il Servizio Tecnico e con l’Ufficio Patrimonio dell’Azienda.

L’iniziativa è stata inserita anche nel contesto della manifestazione “Primavera della Scienza” promossa dal Comune di Livorno, il cui focus del 2013 è “Le criticità ambientali”.

_____________________________

PIOMBINO: INAUGURATA UNA NUOVA PALETRA LUDICA

Piombino (LI)  – E’ stata inaugurata la Palestra ludica “L’allegra fattoria di Gina e Alfredo”, in via D’Azeglio n. 26/b a Piombino, dell’Associazione, “La Provvidenza Onlus”, la cui attività di volontariato per le persone disabili è riconosciuta e apprezzata da tutto il territorio.

Una realizzazione che è stata possibile grazie all’iniziativa “Nel Cuore del Punto Enel”, per la quale il Gruppo Enel ed Enel Cuore, la Onlus costituita da Enel nel 2003 per sostenere progetti e iniziative di beneficenza e solidarietà sociale in Italia e all’estero, hanno stanziato 200.000 euro. L’iniziativa prevedeva l’erogazione di un contributo di 25.000 euro a sostegno di ciascuno degli otto progetti di solidarietà che sono stati individuati dai Punti Enel del territorio nazionale che quest’anno si sono distinti per gli importanti obiettivi raggiunti. Il Punto Enel di Piombino, per le performances di qualità, è tra quelli che si sono guadagnati tale diritto e la sua scelta è ricaduta su un progetto dell’Associazione. Il contributo di Enel, a cui si sono aggiunte le donazioni dei cittadini e dei soci dell’Associazione, è stato utile per l’acquisto degli arredi.

Il progetto era stato annunciato a dicembre al Punto Enel di Piombino, con la consegna di un assegno simbolico. Ieri l’inaugurazione della struttura – una palestra ludica in cui si svolgeranno attività sportive e ricreative con disabili intellettivi – alla presenza del Sindaco di Piombino Gianni Anselmi, del Responsabile Punti Enel Toscana Carlo Pastorelli, del Team Leader del Punto Enel di Piombino e del Presidente dell’Associazione “La Provvidenza” Giovanni Basso.

“Grazie alla professionalità dei colleghi – ha dichiarato Carlo Pastorelli – il Punto Enel di Piombino ha raggiunto  importanti obiettivi. A testimonianza di quanto l’azienda sia integrata nelle realtà locali, a beneficiare di tali risultati sarà anche il territorio: insieme a Enel Cuore, il Punto Enel di Piombino ha contribuito al progetto de La Provvidenza che oggi è realtà”.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 11.5.2013. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 25 giorni, 3 ore, 5 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it