SUVERETO: FINANZIATI GLI INTERVENTI PER I SENTIERI DEL PARCO DI MONTIONI

Uno dei sentieri del parco

Uno dei sentieri del parco

Oltre 350.000 euro per la sistemazione della rete sentieristica del versante livornese del Parco di Montioni e per la manutenzione straordinaria della strada forestale per le attività di prevenzione degli incendi. Sono le risorse che la Regione Toscana ha messo in campo, attraverso l’annualità 2013 del Piano di Sviluppo rurale e che interessano il territorio del Parco Interprovinciale di Montioni.

I finanziamenti sono stati ottenuti per due progetti presentati, inseriti poi nel PSR, frutto del lavoro dell’Unione dei Comuni delle Colline metallifere in collaborazione con le Province di Livorno e Grosseto. “Sono particolarmente soddisfatto di questo risultato – ha sottolineato Paolo Pacini, assessore provinciale al turismo e forestazione e presidente del Consorzio del Parco di Montioni – che consentirà di rendere pienamente fruibile e, quindi, valorizzare il Parco e le sue attività. Ringrazio in particolare l’Unione dei Comuni delle Colline Metallifere per il prezioso e puntuale lavoro svolto che ci permette di avviare interventi di grande rilievo e con  importanti ricadute economiche e occupazionali per il territorio”.

Il primo intervento, per un costo di oltre 159 mila euro, riguarda la manutenzione, implementazione ed allestimento della rete sentieristica facente parte del complesso “Colline Metallifere-Foresta di Montioni”. L’area interessata rientra nel territorio dei comuni di Suvereto e Piombino, e vedrà la realizzazione di un anello che, sviluppandosi lungo il fosso Ripopolo,  congiungerà Montioni a San Lorenzo. Previsti, inoltre, un percorso botanico-mineralogico a Poggio Saracino e uno botanico nel Podere Garganone. Gli anelli saranno collegati al centro abitato di Riotorto  e alle principali arterie stradali comunali e provinciali. Di particolare importanza, poi, l’allestimento di 4 nuove aree di sosta, la manutenzione di quelle già esistenti e dei punti di avvistamento della fauna; la realizzazione di bacheche informative con notizie su flora e fauna, emergenze minerarie, vegetazione  e percorsi. Previsto anche l’adeguamento della segnaletica.

Il secondo progetto prevede un intervento di grande interesse ai fini della prevenzione e repressione degli incendi boschivi. Si tratta, infatti, del ripristino delle condizioni di transitabilità della strada vicinale di Borgognano, nel comune di Suvereto, e della pista forestale in località Mucinino-Montebamboli, entrambe attualmente impraticabili. Oltre alla manutenzione straordinaria, i lavori prevedono la ripulitura e risagomatura delle fossette alterali, il tracciamento e il ripristino degli sciacqui trasversali, la realizzazione ex novo delle fognature e il ripristino di tombini, il taglio della vegetazione arbustiva e la realizzazioni di 4 guadi a corda molle. La spesa preventivata ammonta a circa 207 mila euro.

 

Livorno, 8 maggio 2013

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 8.5.2013. Registrato sotto ambiente/territorio, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    54 mesi, 27 giorni, 11 ore, 19 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it