NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 29 APRILE 2013

PARODI: «MARKETING TERRITORIALE, DOVE SEI? DEGRADO NEL PARCO DELLA STERPAIA»

Giuliano Parodi capogruppo di Uniti per Suvereto commenta l’avvio della stagione balneare nei Parchi della Val di Cornia. Riceviamo e pubblichiamo integralmente.

«La stagione balneare si apre all’insegna del degrado. Il 25 aprile i numerosi cittadini e turisti che si sono riversati nel parco della Sterpaia si sono trovati di fronte a strade allagate, erbacce, bosco trascurato, alcuni parcheggi e bagni chiusi. In tanti hanno avuto difficoltà  a raggiungere la zona del Nano Verde. Anche i pochi lavori fatti hanno lasciato sul terreno residui e frasche. L’unica cosa funzionante erano i parchimetri con tariffe esose per parcheggi incustoditi. Non è certo un bel modo per cominciare.

Molte sono state le lamentele e le rimostranze contro la Parchi Val di Cornia. La situazione è in realtà il frutto della scelta del Comune di Piombino di riprendersi gli introiti dei parcheggi, sottraendoli così alla Parchi, con conseguenti difficoltà di quest’ultima a fare la necessaria manutenzione e i lavori di inizio stagione. Il Comune di Piombino deve dire cosa vuol fare dei parchi e della costa, dopo la scelta unilaterale di considerarla cosa propria, al di fuori dell’intesa con gli altri Comuni della Val di Cornia che invece fanno parte a pieno titolo della Società dei Parchi.

E gli altri sindaci devono farsi sentire invece di subire passivamente l’arroganza di Piombino, rendendosi così corresponsabili dei disagi creati ai cittadini e al turismo dell’intera zona. La faccia ce la mette la Parchi, ma la responsabilità primaria è dei Comuni e dell’assenza ormai totale di una qualsiasi politica sovra-comunale.

Non scordiamoci che puntale con la primavera e’ spuntata di nuovo in tutti i comuni della Val di Cornia l’esosa tassa di soggiorno che, a detta degli stessi sindaci nelle sedi ufficiali doveva servire a : realizzare un grande progetto di marketing territoriale coordinato tra tutti gli enti con San Vincenzo capofila.

Invito gli albergatori e i gestori delle attivita’ turistiche del comprensorio a pretendere dai Sindaci risposte esatte e una presentazione ufficiale a breve del progetto di marketing territoriale tanto sbandierato affidato alla Parchi. Se questo non dovesse avvenire dobbiamo tutti per l’ennesima volta prendere atto che siamo difronte all’ennesimo bluff del PD e dei suoi esponenti illustri, che ormai navigano a vista, facendo solo danni al nostro tessuto economico/turistico, confidando forse nella memoria dei pesci rossi dei loro cittadini elettori».

Giuliano Parodi
capogruppo UPS

_____________________________

A SALIVOLI PRESENTAZIONE DEL LIBRO “TREMA LA TERRA, TUTTI GIU PER TERRA”

Piombino (LI) – Sabato 4 maggio alle 16,30 presso la biblioteca di quartiere di Salivoli verrà presentato il libro illustrato “Trema la terra. Tutti giù per terra”, un progetto di Manuela Monari in collaborazione con Artebambini edizioni, Lucia Sforza e Francesco Benozzo, organizzato in collaborazione con la biblioteca civica “Falesiana”.

L’autrice Manuela Monari, accompagnata dall’arpa celtica e dal canto di Francesco Benozzo presenterà il libro e condurrà il laboratorio “Rime antisismiche”.

Il libro è un progetto no profit che continuerà in tutta Italia nelle scuole, nelle famiglie, nelle biblioteche, nelle letture solitarie o in compagnia, per le persone colpite dal sisma del 29 maggio 2012 nelle province di Modena, Reggio Emilia, Mantova e Ferrara. Un libro illustrato, uno strumento per restituire ai bambini l’immagine di una terra buona, che unitamente a qualche spavento racchiude e ci trasmette sempre la forza di ricostruire e di riemergere.

La cooperativa sociale “Il Cosmo” ha partecipato al progetto devolvendo allo stesso il ricavato del 5 per mille e ha donato una copia del libro alle biblioteche comunali e scolastiche dei Comuni di Rosignano, Cecina, San Vincenzo, Piombino e dell’Unione dei Colli marittimi pisani.

______________________________

AL QUAGLIODROMO UN SABATO DI PESCA PER I BAMBINI

Piombino (LI)  – Un pomeriggio al Quagliodromo dedicato alla pesca e alla conoscenza dei caratteristici retoni lungo il Cornia, vicino all’antica spiaggia di Pontedoro.

Sabato 4 maggio a partire dalle 14,30 l’Arci Pesca, in collaborazione con il Comune di Piombino  nell’ambito del progetto “La Città dei Bambini” e con il contributo della Provincia di Livorno, ha organizzato una iniziativa rivolta ai bambini delle scuole elementari che, accompagnati dai genitori, potranno pescare e visitare i suggestivi retoni.

Testimonianza di attività tradizionali come la pesca, i retoni, perfettamente integrati con il paesaggio costiero, hanno rappresentato dalla fine degli anni ’50 un supporto all’economia domestica del centro industrializzato. Oggi costituiscono anche un luogo di aggregazione sociale.

Nel corso del pomeriggio saranno premiati anche i numerosi disegni realizzati in questi mesi dai bambini sul tema della pesca (il fiume Cornia, i retoni, l’ambiente) e sarà offerta una merenda ai partecipanti.

____________________________

M5S PIOMBINO: UN INCONTRO SUL SIGNORAGGIO BANCARIO

Il Movimento 5 Stelle Piombino organizza, per la serata di Giovedì 2 Maggio 2013 alle ore 21.00 presso il CentroGio “De Andrè” una conferenza sul tema del signoraggio bancario.

Il Movimento 5 Stelle organiza quindi una serata informativa e dibattito su debito pubblico e sovranità monetaria. Il relatore sarà Stefano Stefanini.

Così il Movimento spiega l’incontro: « Il debito pubblico, una truffa che ha reso gli stati schiavi del sistema bancario e finanziario e che oggi sta distruggendo l’economia di quello che era uno dei paesi più industrializzati del mondo la nostra Italia. Capire la genesi della truffa per individuare le soluzioni».

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 29.4.2013. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 26 giorni, 6 ore, 31 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it