NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DELL’8 APRILE 2013

PIOMBINO: IL PARCO DI BARATTI INTITOLATO A DAVIDE MANCINI

Domenica 14 aprile 2013 alle ore 15.00 la Parchi Val di Cornia organizza un appuntamento speciale per dedicare il Centro di Archeologia Sperimentale del Parco archeologico di Baratti e Populonia a DAVIDE MANCINI.

A lui la Parchi ha voluto dedicare questo centro, che meglio di altri luoghi rispecchia la sua figura di grande animatore, ma con questo gesto, idealmente, gli dedica l’intero “Sistema dei Parchi della Val di Cornia”, per la cui realizzazione Davide si è speso con l’entusiasmo e l’energia che metteva in ogni sua azione.

Nell’organizzare questo appuntamento speciale si è voluto far rivivere lo spirito con cui Davide sapeva animare tutti i nostri eventi. Per questo motivo il pomeriggio non sarà semplicemente una cerimonia, ma un momento da vivere nel suo ricordo, dedicato a suo figlio Daniele e a tutti i bambini, fra attività di archeologia sperimentale e giochi ispirati alle “Olimpiadi etrusche”.

L’iniziativa è aperta al pubblico. Aspettiamo al Parco archeologico di Baratti e Populonia tutti coloro che vogliono condividere con noi questo importante momento.

____________________________

COPPOLA (UDC): «IL TURISMO NON E’ L’ALBA DI UN NUOVO ELDORADO»

Riceviamo e pubblichiamo integralmente da Luigi Coppola (UDC).

«Talvolta si esprimono pareri su ciò che vorremmo, ma purtroppo non sempre è possibile realizzare i nostri desideri, soprattutto quando si parla di futuro del territorio e prospettive di rilancio dell’economia. Il turismo è una risorsa importante per il nostro paese che da alcuni anni si è sviluppata anche nella nostra realtà, ma anch’essa purtroppo deve fare i conti con un sistema globale che ci vede sempre meno competitivi, che in poco più di 20 anni ha visto l’Italia da leader scendere al quinto posto.

Oramai attraverso il web è possibile raggiungere le più disparate mete e conoscerne in modo dettagliato le offerte e scegliere in base all’attrazione ed al costo, cosa fondamentale. E’ indubbio che la Val di Cornia abbia specifiche peculiarità che hanno permesso negli ultimi anni di avere molte presenze, soprattutto nel comune di Piombino, che rispetto ad altre realtà del territorio è partito in ritardo ed ha avuto modo di sfruttare le proprie risorse.

Ovviamente si deve fare i conti con un territorio che è integrato in un contesto fortemente sviluppato sotto il profilo turistico ed in una regione che tale comparto produce il 7% del Pil con poco meno di 100.000 occupati. Pertanto diventa difficile pensare ad un incremento, quando invece viste le difficoltà del momento si dovrebbe intervenire qualificando e non incrementando. Diventa difficile capire i ricorsi nel sostenere una diversificazione economica che vada verso un settore già fortemente sfruttato che al contrario avrebbe invece l’esigenza di migliorarsi sotto il profilo qualitativo e dei servizi.

Non servono nuovi posti letto (in senso numerico generale), visto che non sempre vi è il tutto esaurito e soprattutto a fronte di una stagione molto breve che oramai non supera più i 100 giorni, casomai sarebbe opportuno differenziare l’offerta. Gli alberghi è più facili farli che riempirli, come sostengono scherzosamente gli operatori, il che vale soprattutto per le realtà come la nostra che vedono una consolidata concorrenza circostante (nei comuni limitrofi) con la quale è difficile competere. Lo stesso vale per gli approdi, purtroppo in lungo ed in largo nel paese vi sono porti turistici semivuoti e con la nautica da diporto sempre più in crisi, a parte quella per grosse imbarcazioni con un target elevato.

A fronte di queste considerazioni è opportuno valutare il futuro del nostro territorio a prescindere dalle legittime aspirazioni, purtroppo siamo già in campagna elettorale per le amministrative e vi sono proposte che vedono nella costa urbana od in nuovi insediamenti ricettivi e nautici l’alba di un nuovo “eldorado”, ma la realtà è ben diversa e molto meno suggestiva di quel che si vuole far credere con proposte promozionali».

Luigi Coppola

___________________________________________

CAMPIGLIA: APERTE LE ISCRIZIONI PER LE LUDOTECHE COMUNALI

Sono aperte le iscrizioni per i campi estivi organizzati dalle ludoteche comunali di Campiglia  Marittima. Un’opportunità di divertimento per i ragazzi e di sostegno alle famiglie che viene offerta per periodi settimanali o quindicinali in giugno, luglio e agosto 2013.

Le proposte variano dalle mattine al mare ai campi solari, dai campi solari baby al centro gioco educativo. Le fasce d’età cui sono rivolti i servizi partono dai nati nel 2011 e arrivano ai nati nel 1999. Le iscrizioni fono all’8 maggio vengono raccolte all’Informagiovani di Venturina (Viale del Popolo 2°) dal lunedì al giovedì dalle ore 14.00 alle ore 18.30. Il martedì anche dalle 10.00 alle 12.00 e il venerdì dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 18.00. Per informazioni è possibile telefonare al numero 0565 855659 o scrivendo alla mail ginfo@email.it. La partecipazione ai campi estivi prevede una quota di compartecipazione delle famiglie alla spesa.

______________________________

VENTURINA: ASSEMBLEA DEI SOCI ALLA FILARMONICA MASCAGNI

Tutti i soci della Filarmonica “P. Mascagni” di Venturina sono invitati a partecipare all’assemblea generale che si svolgerà domenica 14 aprile 2013 a Venturina nella “Sala della Musica” in Via della Corniaccia, 2. All’ordine del giorno l’approvazione bilancio.

L’assemblea è convocata alle 9.30 in prima convocazione e alle 10.00 in seconda convocazione. Data l’importanza dell’argomento il presidente e il direttivo fanno appello per il più ampio coinvolgimento. Da questa assemblea comincerà anche il percorso per il rinnovo degli organi sociali che giunge a scadenza proprio in questa primavera. Sarà nominata una commissione elettorale per la verifica sul territorio delle varie candidature. Come le altre associazioni anche la Filarmonica Mascagni contribuisce con impegno e successo alla crescita culturale della comunità locale con concerti.

_______________________________

A PALAZZO APPIANI UN CONCERTO DI MUSICA CLASSICA PER APRIRE IL CONCORSO “RIVIERA ETRUSCA”.

Piombino – Domenica 14 aprile alle 17 a Palazzo Appiani si svolgerà un concerto di musica classica che darà avvio alla 14° edizione del concorso nazionale di esecuzione musicale “Riviera Etrusca”. La prima parte del programma sarà eseguita dalla giovane pianista piombinese Ilaria Guarnaccia e sarà dedicata a Debussy con 2 Preludi, La fille aux cheveux de lin e Ondine, e alcuni brani da Estampes (Pagodes, La opirée dans Grenade, Jardins sous la Pluie).

Seguirà il Duo pianoforte a quattro mani Marianna Tongiorgi e Alessandro Gagliardi, che eseguiranno di E. Grieg, 4 Norwegian Dances op.
35 e di Brahms, le Ungarishen Tanzen.

A conclusione del concerto ci sarà la presentazione del Concorso che prenderà il via da mercoledì 17 aprile fino a domenica 5 Maggio 2012 , promosso dall’Associazione Culturale “Etruria Classica” con il sostegno ed il patrocinio del Comune di Piombino, di Fondazione Cassa di Risparmi di Livorno, il patrocinio della provincia di Livorno e della Regione Toscana.

Il concorso, che durerà quasi venti giorni, si caratterizza come unico esempio nella Regione Toscana che si estende a tutte le categorie di esecuzione, sia strumentale che vocale (pianoforte, chitarra, canto lirico, cori, orchestre, complessi cameristici, archi, fiati ecc.), e che prevede concorrenti di ogni età. Quest’anno, per la prima volta e in via del tutto eccezionale, le audizioni si svolgeranno nella sala congressi dell’Hotel Phalesia perchè il Castello, tradizionale sede della manifestazione, è temporaneamente chiuso per i lavori di musealizzazione.

Nel Comitato d’Onore e nelle giurie spiccano i nomi di Pier Narciso Masi, Bruno Canino, Marcello Abbado, Cristiano Rossi e di altri grandi musicisti di fama internazionale. Nel corso dell’evento si confronteranno in varie categorie: dai solisti strumentali ai cantanti lirici, dai piccoli gruppi cameristici ai complessi corali ed orchestrali. Per i vincitori assoluti borse di studio per un globale di €. 15.000,00, concerti premio e premi speciali per insegnanti.

Info: www.rivieraetrusca.it; www.comune.piombino.li.it.

 

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 8.4.2013. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    47 mesi, 24 giorni, 1 ora, 41 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it