PIOMBINO: IRENE GRANDI A TUTTO JAZZ AL METROPOLITAN

irene-grandiConcerto imperdibile per gli appassionati di jazz giovedì 28 febbraio al Metropolitan con Irene Grandi accompagnata da un gruppo di musicisti di eccezione: Stefano “Cocco” Cantini al sassofono, Rita Marcotulli al pianoforte, Alfredo Golino alla batteria e Ares Tavolazzi al contrabbasso.

Vediamo una breve biografia degli artisti:

Irene Grandi ha esordito alla fine degli anni ’80 con gruppi musicali della sua città, Firenze: prima i Goppions, dal 1988 al 1990, poi La Forma e Le Matte In Traferta, dal 1990 al 1992. Ma è del 1992 l’incontro destinato a cambiare la sua vita con Lorenzo Ternelli, in arte Telonio, quando comincia a lavorare come cantante solista, fino ad arrivare alla selezione di Sanremo Giovani del novembre ’93 e attraverso questa al Festival ’94, al quale Irene si presenta con “Fuori”.

Stefano “Cocco”Cantini, definito uno dei più grandi interpreti mondiali del sax soprano, è direttore artistico dal 1999 del Grey Jazz Festival in Toscana. Numerose le sue tournées in italia e all’estero con artisti come Ray Charles, Phil Collins, Laura Pausini, Fiorella Mannoia e tanti altri. Al suo attivo molte collaborazioni con alcuni tra i più grandi jazzisti nazionali e internazionali come Chet Baker, Elvin Jones, Cameron Brown, Enrico Rava, Danilo Rea e con Michel Petrucciani con il quale ha collaborato per un lungo periodo.

Jazz al femminile inoltre con la grande pianista Rita Marcotulli che dagli anni ’80 collabora con il “gotha” del jazz europeo: . Dal 1988 al 1990 fa parte della band di Billy Cobham e ha collaborato con Pino Daniele, Roberto Gatto, Ambrogio Sparagna e altri. Importante è il suo rapporto con il cinema, per il quale ha elaborato delle bellissime composizioni.

Al contrabbasso, invece, Ares Tavolazzi, storico bassista degli Area fino al 1982.  Dagli anni ’90 collabora e registra con numerosi musicisti italiani e stranieri, tra i quali Rava, Bollani, Moroni, Zirilli.

Insieme a loro uno dei migliori batteristi italiani, Alfredo Golino, che vanta una serie di collaborazioni con artisti italiani e stranieri di eccezionale rilevanza come Mina, Celentano, Ramazzotti, Renato Zero, Pino Daniele e Monica Naranjo.

Il concerto, organizzato con il patrocinio del Comune di Piombino, è sostenuto da Marvin, Graffio Magazine, associazione Woodstock, Carnevali, Sai assicurazione, ristorante Da Luca, Vivaio della Principessa, Due Emme. In questi giorni sono in vendita i biglietti, acquistabili presso il cinema – teatro Metropolitan tel. 0565 30385 o telefonando al numero 331-8266839. Il costo dei biglietti è di 25 euro prima platea, 18 euro seconda platea, 15 galleria.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 7.2.2013. Registrato sotto cultura, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 29 giorni, 7 ore, 17 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it