NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 18 DICEMBRE 2012

COMMISSARIAMENTO LUCCHINI SEMPRE PIU’ PROBABILE

Come si può apprendere dal Sole24ore, ieri si è riunito il Consiglio di Amministrazione della Lucchini in seguito alla rinuncia definitiva dell’offerta di Klesch, per trovare una soluzione all’ingente crisi economica che il gruppo sta attraversando. E, come già da tempo si ipotizzava, si avvicina il commissariamento, unica soluzione che sembra essere rimasta.

_____________________

EMILIO GUARDAVILLA PRESENTA IL SUO LIBRO “UOMO A MARE”

Venerdì 21 dicembre alle ore 17.00, presso la Saletta Rossa comunale a Piombino viene presentato il libro “Uomo a mare” (Marco Del Bucchia editore, www.delbucchia.it) la raccolta di racconti di mare dell’autore Emilio Guardavilla che interviene per l’occasione. Presenta Fabio Canessa (critico d’arte).

Durante tutta la narrazione dei racconti raccolti ne “Uomo a mare” aleggia la domanda “perchè gli uomini diventano marinai?” e rimane, ovviamente, senza risposta. Perché non basta la combinazione di ricerca di avventura e necessità per svelare l’enigma, c’è qualcosa di misterioso e sfuggente nella decisione di andar per mare. L’autore, ex marittimo, conosce perfettamente l’irragionevole piacere di anni trascorsi galleggiando e ne trasferisce con eleganza il senso ai vari personaggi di questo libro, tra ricordi di passate avventure e attese di promettenti franchigie, in un melting pot di culture, razze e generazioni (dalla quarta di copertina di Francesco Celebrini).

Emilio Guardavilla conosce bene il mare: ha speso la maggior parte della sua vita per mare, lavorando a vario titolo su navi passeggeri di tutte le stazze.

______________________

SUVERETO: TANTE LE INIZIATIVE PER LE FESTIVITA’ NATALIZIE

«Un Natale di festa, ma con un’attenzione particolare ai più deboli, a chi sta pagando più di altri questa terribile crisi: gli anziani, i giovani, i più piccoli» sottolinea il sindaco Giampaolo Pioli presentando il Natale suveretano 2012. Questo quindi il filo conduttore degli appuntamenti natalizi, organizzati dall’Amministrazione Comunale con le Associazioni locali.

Si va da “Trucco e Parrukko” , la vigilia alle 15, a cui seguiranno i Clown della Adrenaline Band e l’arrivo di babbo Natale in persona nel borgo antico, al Presepe Vivente del 28, al Laboratorio del Fumetto, tenuto da Paolo Campinoti, disegnatore suveretano della Disney (il 29). Poi gli incontri nel palazzo Comunale, con le coppie sposate da 50 anni e i diciottenni (il 28) e con i nuovi nati del 2012 il mattino della Befana, che sarà cantata, come da tradizione, dai due gruppi di maggerini, quello di Suvereto e quello di Forni.

In mezzo, il particolarissimo Capodanno Suveretano, “Calici di San Silvestro”, che nel 2011 riscosse un successo strepitoso, attirando gente da tutto il comprensorio per la sua formula unica: calice alla mano, cena itinerante, saltando da un ristorante ad una pasticceria, da un’enoteca all’osteria.

«Si tratta di festeggiare insieme, in uno straordinario salotto, qual è il nostro borgo medioevale, gustando e assaggiando assolute prelibatezze e vini straordinari, senza passare 5 ore a tavola, incontrando gente, in grande allegria, incrociando musici e teatranti di strada, con una spesa davvero modesta, il che, in tempi di crisi, non è da trascurare e permette a tutti di fare festa e sperare in un anno migliore, in un’atmosfera unica». Così  l’Amministrazione Comunale di Suvereto spiega l’incredibile successo della notte di capodanno 2011. Ci saranno musica e teatro di strada dappertutto. Poi, alle 23.30, la festa si sposta in Piazza Vittorio Veneto, con le band, i DJ, e i fuochi d’artificio.

Per informazioni: Comune di Suvereto 0565/829923 www.comune.suvereto.li.it –  e.mail: suvereto@comune.suvereto.li.it

Ufficio turistico 0565/829304 e.mail: apt7suvereto@costadeglietruschi.it

 

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 18.12.2012. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    39 mesi, 0 giorni, 0 ore, 54 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it