CRISI LUCCHINI: MERCOLEDì INCONTRO DECISIVO

Si è svolto questa mattina l’incontro tra il Governo, nella persona del Sottosegretario Claudio De Vincenti, le principali banche interessate e il loro advisor finanziario Rotschild, al fine di trovare una risoluzione della vertenza Lucchini. Ecco quanto emerso nell’incontro da una nota del Mise.

L’esecutivo ha preso atto che per mercoledì prossimo è prevista una riunione tra gli istituti di credito, l’azienda e il soggetto imprenditoriale che ha manifestato interesse all’acquisizione dell’impianto di Piombino.

Nel corso della riunione, è stato assicurato che- alla luce dei risultati della riunione- il Consiglio di Amministrazione della Lucchini si riunira’ per assumere le necessarie decisioni.

Il Sottosegretario De Vincenti ha ribadito la necessità che tali decisioni vengano prese in tempi strettissimi «poichè – ha affermato- il protrarsi di una situazione di incertezza rende ancor più difficile il futuro dello stabilimento e dell’intero Gruppo Lucchini. Le banche hanno convenuto con questa impostazione».

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 10.12.2012. Registrato sotto Economia, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    67 mesi, 4 giorni, 1 ora, 7 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it