NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 28 NOVEMBRE 2012

A VENTURINA IL 3 DICEMBRE UNA GIORNATA DEDICATA ALL’ORIENTAMENTO SCOLASTICO

Gli alunni delle classi III, e i loro genitori, sono invitati a partecipare alla giornata per l’orientamento scolastico che si terrà lunedì 3 dicembre a Venturina alla Sala della Musica in via della Corniaccia 2. L’incontro, a partire dalle 15.30 prevede una presentazione generale delle Scuole Superiori di Piombino, e  sarà coordinato dalla docente M. Paola Gabellieri.

Per i ragazzi che frequentano la classe III della Scuola Secondaria di I Grado  è il momento di cominciare a pensare quale scuola scegliere per proseguire gli studi. Un momento entusiasmante perché è il tempo di pensare al futuro, ma anche un periodo che si vive con apprensione e incertezza perché non è facile capire quale sia la strada più adatta da intraprendere. Per questo l’Istituto Comprensivo Marconi in collaborazione con il Comune di Campiglia M.ma organizza una giornata dedicata all’orientamento scolastico, con la finalità di accompagnare gli studenti verso una scelta consapevole della Scuola Secondaria di II Grado .

Gli studenti e i genitori interessati ad ulteriori informazioni  le riceveranno presso gli sportelli  allestiti dai singoli Istituti all’interno della sala.

______________________

PIOMBINO : ENEL ENERGIA E ADECCO ASSUMONO NUOVI AGENTI

Enel Energia e Adecco assumono nuovi agenti a Siena e nei territori di Livorno, Piombino, isola d’Elba, Grosseto e Siena : la Società di Enel, che opera sul libero mercato, è alla ricerca di nuovi venditori per rinforzare la sua rete sul territorio nazionale: dopo aver già fatto tappa a Firenze e a Livorno, la campagna di reclutamento «Energia in persona» torna in Toscana.

La selezione, condotta in collaborazione con l’agenzia di ricerca Adecco, ha l’obiettivo di individuare nuovi agenti incaricati della vendita, sia con mandato diretto sia con mandato con agenzie partner. Le selezioni sono rivolte a diplomati e laureati, anche alla prima occupazione: chi volesse rispondere all’appello deve mandare le proprie richieste con una e-mail all’indirizzo selezione.enel@adecco.it , citando il riferimento RD/sl.

I colloqui per i candidati di tutte le province e territori coinvolti si svolgeranno giovedì 6 dicembre 2012 a Grosseto : coloro che si candideranno verranno contattati direttamente e saranno informati sulla sede dei colloqui e su tutti i dettagli. I neo-agenti e incaricati alla vendita saranno impegnati nella promozione dei prodotti e servizi di Enel Energia e, sia nel caso di mandato di agenzie partner sul territorio nazionale, sia di mandato diretto, riceveranno una formazione sul prodotto oggetto dell’attività di primissimo livello.

Si tratta di un’opportunità lavorativa di interesse, soprattutto per i più giovani che hanno la possibilità di entrare anche per la prima volta del mondo del lavoro con un progetto serio che intende formare degli agenti commerciali con un bagaglio di preparazione.

______________________

SUVERETO: RIMANDATO L’INCONTRO CON IL FUMETTISTA STAINO

Le primarie del centro-sinistra stanno appassionando la popolazione e, per non creare delle concomitanze di appuntamenti interessanti, l’incontro in programma per stasera con il fumettista Staino è stato rimandato a data da destinarsi in quanto nello stesso orario andrà in onda il dibattito televisivo tra Matteo Renzi e Pierluigi Bersani.

L’evento era inserito nel più ampio programma della 45° sagra di Suvereto, aperta domenica scorsa e che prevede ancora tanti appuntamenti, fino a domenica 9 dicembre. E’ possibile consultare il programma completo su www.suvereto.net

________________________

 CHIAREI INTERVIENE SULL’IPOTETICO PASSAGGIO DI PIOMBINO SOTTO GROSSETO

 Dopo la notizia della revisione delle province, per cui si formeranno anche la maxi provincia Livorno-Pisa-Lucca-Massa e la provincia Grosseto-Siena, il dibattito sull’eventuale passaggio di Piombino nella provincia di Grosseto si è riacceso. Tra le varie voci intervenute, anche quella dell’assessore all’ambiente Marco Chiarei.

«Dal dibattito emerge chiaramente che ognuno ha la propria ricetta, tratteggiando di conseguenza il proprio mondo ideale. E’ una bella cosa e dimostra coinvolgimento personale ed intellettuale. Non concordo però con chi dimentica di misurarsi  con l’assetto costituzionalmente definito; in parole povere fintanto che le province esisteranno, anche nella mostruosa forma con cui il governo le ha pensate, è con quelle che dovremo confrontarci. Se poi il territorio saprà esprimere una propria e nuova omogeneità (Comune Unico, Unione dei Comuni, associazione di funzioni..ecc) tanto meglio sarà per il governo dei territori, ma oltre ad evocare modelli occorrerà trovare sostanza e capacità di attualizzarli nel nostro mutato scenario socio-economico».

«Personalmente – prosegue Chiarei – trovo ricca di argomenti la proposta di immaginare la nostra città ed il nostro territorio inserito nell’area sud, Grosseto/Siena, della nostra regione. Molti i punti già ben sottolineati. Voglio solo aggiungere la questione della gestione della fascia costiera e dei parchi. In entrambi casi vi è una contiguità non solo amministrativa ma anche, e soprattutto, geografica e morfologica che imporrebbe una gestione omogenea con i territori posti a sud di Piombino. L’unitarietà del Golfo di Follonica con tutte le sue virtù e problematiche (erosione costiera, salvaguardie, fruizione turistica…) e di per sé argomento solido per pensare che l’attuale modello di gestione spezzato in due province sia sbagliato. Idem dicasi per il sistema dei Parchi che a sud trova interessanti affinità e relazioni con gli ambiti collinari delle aree minerarie fin giù al Parco della Maremma e il territorio di Orbetello, con quegli aspetti naturalistici così simili alle nostre pianure e paludi costiere».

_______________________

A CAMPIGLIA CIRCA 100.000 EURO PER LA SICUREZZA DEL TERRITORIO

Gli interventi per risolvere i problemi delle aree a rischio idraulico sono stati definiti prioritari dalla giunta comunale di Campiglia che ha deciso di utilizzare l’avanzo di amministrazione 2011 non vincolato, circa 100.000 euro, per finanziare questi interventi che dovranno eliminare gli allagamenti, ogniqualvolta vi saranno delle piogge di particolare intensità che sempre più caratterizzano il clima di questi anni.

«Crediamo che la spesa di oggi – afferma il sindaco Rossana Soffritti – sia un risparmio per il futuro non solo in termini economici, ma soprattutto in termini di minori disagi per i cittadini che ora troppo spesso rischiano di subire di frequenti allagamenti». Tutto ciò è reso possibile dal fatto che il comune, con una recente delibera del consiglio comunale, ha estinto i mutui in essere sempre utilizzando l’avanzo di amministrazione (ammontante a circa 200.000 euro) ed evitando in tal modo l’ulteriore taglio di 70.000 euro previsti dallo stato nell’ambito delle azioni di contenimento della spesa.

Una piccola parte dell’avanzo andrà invece a coprire le carenze della rete d’illuminazione pubblica per la manutenzione straordinaria e per la manutenzione ordinaria che verrà affidata ad una ditta esterna dato che il personale comunale tra pensionamenti e blocco del turnover, non è più sufficiente per seguire questo settore.

 

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 28.11.2012. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    54 mesi, 27 giorni, 11 ore, 31 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it