NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 31 OTTOBRE 2012

L’ASSOCIAZIONE CI SONO ANCH’IO FESTEGGIA HALLOWEEN AL CENTRO GIOVANI

Mercoledì 31 ottobre a partire dalle ore 16.30 l’Associazione Ci sono anch’io Onlus ha organizzato una festa di Halloween per tutti i bambini. La festa si svolgerà presso l’auditorium del Centro Giovani di Piombino.

L’associazione Ci sono anch’io, nata per tutelare i diritti civili e assistenziali di minori con disturbi dell’età evolutiva,quali ritardo del linguaggio,disturbi dell’apprendimento e deficit psico-fisico-relazionale, offrirà animazione per tutti i bambini in una festa ad ingresso gratuito.

_________________________

FLI: NOMINATO VICE COORDINATORE PROVINCIALE LUIGI PALOMBI

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato del Coordinatore Provinciale di FLI Dr. Stefano Lami.

«In vista delle prossime elezioni nazionali ed amministrative locali della provincia di Livorno, il Coordinatore provinciale per Futuro e Libertà per l’Italia, Dr Stefano Lami, vista l’emergenza economica ed istituzionale che si sta vivendo a livello nazionale con una pesante ricaduta sulla nostra provincia e in particolare modo nei comuni di Livorno e Piombino; nomina Vice Coordinatore provinciale di FLI il Dr Luigi Palombi, che dovrà tenere personalmente tutti i rapporti con istituzioni e partiti, nelle zone di sua competenza che fanno riferimento ai comuni di: Cecina, Suvereto, San Vincenzo, Campiglia, e in particolar modo nella città di Piombino, dove sarà coadiuvato dal Consigliere comunale Giampiero Amerini, membro del direttivo provinciale e riconfermato referente fiduciario per la val di Cornia.

Viene riconfermata la nomina a vice coordinatore per i comuni che vanno da Collesalvetti a Cecina all’ing. Andrea Pizzi.

Futuro e Libertà ha bisogno di una classe dirigente che faccia una politica nuova, trasparente, rispettosa delle gerarchie, che abbia come unico obiettivo, non interessi personali ma il bene della cittadinanza. Questo è l’unico sistema per essere protagonisti nel mondo istituzionale, nazionale e locale. Nella provincia di Livorno, divisa nell’area vasta sud e nord, Amerini, Palombi e Pizzi, avranno potere operativo e decisionale, sempre e comunque avvallato dal Coordinatore provinciale e dal direttivo provinciale così come vuole una politica sana e trasparente».

Il Coordinatore provinciale FLI

Dr Stefano Lami

__________________

CACCIA AL CINGHIALE: SI COMINCIA IL 1 NOVEMBRE

Battuta straordinaria di caccia al cinghiale giovedì 1 novembre 2012.

La provincia di Livorno ha accettato la richiesta pervenuta dagli ATC LI 9 e LI 10 di poter cominciare la caccia al cinghiale in battuta il 1 novembre pur non essendo giorno previsto dal calendario venatorio per tale forma di caccia (giorni addetti mercoledì, sabato e domenica). Affinché la battuta di caccia si svolga nella massima sicurezza, la provincia ha raccomandato di dare massima diffusione alla notizia.

_______________________

RISORSA IDRICA: INCONTRO TRA COMUNI, PROVINCIA, ATO, ASA, BONIFICA

Hanno fatto il punto della situazione e si ritroveranno tra un mese per il programma degli interventi studiati. Provincia, Comuni, Ato, Asa e Consorzio di Bonifica al lavoro per la soluzione dei problemi idrici che stanno opprimendo la Val di Cornia, specialmente dopo l’eccezionale siccità estiva appena trascorsa.

Si è svolto nei giorni scorsi a Venturina un incontro sulle problematiche legate alla risorsa idrica. Presenti i sindaci di Campiglia, Piombino e Suvereto, l’assessore all’urbanistica del comune di San Vincenzo, l’assessore provinciale Paolo Pacini, il direttore dell’ Autorità di Ambito, il presidente e il direttore Asa Michele Caturegli, il commissario del Consorzio di Bonifica, l’assessore all’assetto del territorio di Campiglia Benedettini. E’ stata presa in esame la situazione dell’approvvigionamento idrico, in particolare nei momenti di maggiore siccità, per cercare di risolvere situazioni provocate da stagioni come quest’ultima. I temi individuati, su cui tra un mese si terrà un nuovo incontro, sono quelli legati al tema industriale e agricolo con l’obiettivo di garanzia dell’acqua per le industrie di Piombino e per l’agricoltura attraverso piccoli e medi invasi, la sicurezza dall’emergenza, la qualità dell’acqua e la sua disponibilità, l’autosufficienza dell’Isola d’Elba, e una campagna d’informazione sul risparmio e sul consumo oculato dell’acqua.

______________________

LUIGI COPPOLA (UDC) COMMENTA IL RISULTATO DEL VOTO IN SICILIA

Riceviamo e pubblichiamo da Luigi Coppola, segretario provinciale UDC di Livorno.

«Non esultiamo per il 10,8 % della Sicilia, tutt’altro, però perlomeno rispetto ad altri non piangiamo.

Nonostante abbiamo perso 4/5 del partito con l’addio di Saverio Romano e gli altri, per la prima volta non abbiamo usufruito del voto dei signori delle preferenze, bensì di un voto d’opinione evidente, cosa pressochè impossibile in Sicilia fino a qualche tempo fa.

E’ nostro costume essere critici ed è forse un bene, anche se a Livorno spesso esageriamo, però, nonostante non siamo con il vento in poppa come i “grillini” e lo saranno ancor di più in futuro, in Sicilia oramai fra noi ed il PDL c’è 1,5% di differenza e fra noi ed il PD il 3% circa.

Riflettiamo sulla nostra sopravvivenza dal 2008 in poi e chissà che non fosse un segno del destino, nonostante avessimo tutti e tutto contro.

Una riflessione va fatta anche sull’astensione, ma è bene ricordare che nelle più evolute democrazie occidentali è un fenomeno consolidato, nonostante la politica in quelle realtà sia più credibile che da noi.

Peraltro in Sicilia alle scorse regionali votò il 20% i più, ma in concomitanza ci furono anche le elezioni politiche e sappiamo bene che tradizionalmente gli elettori non sono affezionati ne ai governatori tanto meno ai Consigli Regionali.

Comunque complimenti al M5S ed al loro successo, in democrazia la legge dei numeri ha un valore e noi lo rispettiamo sempre e non la mettiamo mai in discussione.

“Se Atene piange, Sparta non ride” !!!»

Luigi Coppola

(Segretario Provinciale UDC Livorno)

 

___________________________

VIAGGIO A ROMA CON L’ENTE MUSICALE E CULTURALE “G. PUCCINI”

L’Ente Musicale e Culturale “G. Puccini” di Suvereto ha organizzato una nuova gita in programma per il 9 dicembre. Destinazione del viaggio il teatro dell’Opera di Roma, dove andrà in scena l’opera “Simon Boccanegra”di Verdi per la regia di Riccardo Muti.

La quota per prendere parte alla gita è di 90 euro, e comprende il viaggio in pulman GT e l’ingresso a teatro con posto nei palchi del secondo ordine. Le partenze sono state organizzate da Venturina, Piombino, Suvereto, Riotorto e Follonica. Il melodramma avrà inizio alle 16 e 30.

Per informazione e per le iscrizioni gli interessati possono rivolgersi all’agenzia Paolo Franchi Viaggi di Venturina (LI) al numero 0565 855504 o via mail scrivendo a info@franchiviaggi.it

____________________________

NUOVO PUNTO ENEL A PIOMBINO APERTO ANCHE IL 2 NOVEMBRE

Enel comunica che il nuovo Punto Enel di Piombino, in viale della Repubblica n. 62, rimarrà aperto anche venerdì 2 novembre per tutti i Clienti Enel Energia ed Enel Servizio Elettrico.

Per il 2 novembre l’orario di apertura sarà dalle 8.30 alle 11.00, mentre da lunedì 5 novembre riprenderà il normale orario che va dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 15.00. Per ogni esigenza, sono attivi il numero verde 800 900 860 e il sito www.enelenergia.it. È utile tenere a portata di mano anche il numero Enel Servizio Elettrico 800.900.800 e per i guasti l’803 500.

________________________

FOLLONICA: HALLOWEEN SI FESTEGGIA AL SUBWAY

Festa in maschera al Subway per celebrare la notte di Halloween. Mercoledì 31 ottobre spazio alla fantasia e alla creatività, travestimenti e trucchi diventano i protagonisti per una serata all’insegna del divertimento e della spensieratezza.

Il Subway festeggia così insieme ai suoi clienti questa festa, quindi mercoledì 31 ottobre alla consolle arriveranno i dj Markò e Enry B., al microfono il vocalist Chella Vox, dietro il banco i barman e all’ingresso il personale della sicurezza. La festività di origini celtiche molto amata negli Usa, specialmente dai piccoli che vanno in giro a chiedere “dolcetto o
scherzetto”, da qualche anno a questa parte spopola anche in Italia dove si è trasformata in un’occasione per concedersi qualche ora di svago magari travestiti da maghi o streghe o da qualche altro personaggio spaventoso, divertendosi a giocare ognuno con la propria creatività.

Per informazioni si può chiamare il numero 3392370544.

________________________

A LIVORNO APERTO UN NUOVO PUNTO VENDITA CONAD

Apre a Livorno, mercoledì 31 ottobre, in via Grande, un nuovo punto vendita Conad. Con il passaggio dalla precedente gestione, è stato totalmente riassorbito il personale. Conad conferma con i fatti il suo piano di sviluppo nella Regione Toscana teso a dare impulso all’economia del territorio di cui i Soci sono parte integrante, contribuendo a sviluppare posti di lavoro e contrastare così, con forza, la crisi in atto.

Il punto vendita di via Grande appartiene alla storia della città. Fu infatti il primo della grande distribuzione ad aprire a  Livorno nel 1968, accompagnando generazioni di livornesi. Nasce come grande magazzino Standa ed in tempi recenti  si specializza in due settori: abbigliamento con l’insegna Oviesse e alimentare che ora si presenta sotto l’insegna Conad.

L’inaugurazione, con contemporanea apertura al pubblico, avverrà alle ore 9.00 con il taglio del nastro alla presenza delle autorità, fra cui il Presidente di Conad del Tirreno, Valter Geri. La giornata sarà poi allietata dalla presenza della mascotte Leo che distribuirà yo-yo ed omaggi ai bambini. Il primo novembre, festa di Ognissanti, il punto di vendita rimarrà aperto tutto il giorno.

«Quello che inauguriamo – spiega il giovane socio  Emiliano  Marangio, livornese DOC, affiancato nella gestione dalla sorella Brenda e da tutta la famiglia – è un negozio funzionale al contesto in cui si inserisce, ricco di servizi, con un vasto assortimento di prodotti di qualità e tanta, tanta convenienza. Saremo al servizio dei nostri clienti con professionalità e cortesia come Conad sa fare. Siamo nel cuore della città, a due passi dai 4 Mori, simbolo della città di Livorno. Speriamo di entrare nel cuore dei livornesi e di incontrare il loro gradimento con l’obiettivo di diventare punto di riferimento comodo ed economico per gli acquisti di tutti i giorni».

Il negozio seguirà questo orario di apertura: lunedì – sabato dalle 08.00 alle 20.00, domenica dalle 08.30 alle 13.30 e dalle 15.30 alle 20.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 31.10.2012. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 19 giorni, 21 ore, 13 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it