PROGETTO GIOVANISì: NUOVO BANDO PER I CONTRIBUTI D’AFFITTO

 La Regione Toscana dà una nuova occasione ai giovani toscani che vogliono prendere una casa in affitto. Il 15 ottobre verrà aperta la seconda tranche del bando del progetto Giovanisì “Contributo al pagamento del canone di locazione” che prevede all’interno delle misure a sostegno dell’autonomia abitativa dei giovani un pacchetto di interventi di complessivi 45 milioni di euro, da erogare nel triennio 2011-2013.

I giovani tra i 25 e i 34 anni che vorranno mettere su casa, partecipando al bando potranno contare un contributo per l’affitto tra 150 e 350 euro mensili per 3 anni, ovvero da 1.800 a 4.200 euro all’anno. Tra le novità rispetto al primo bando – chiuso lo scorso 31 gennaio con oltre 1.000 domande per un totale di circa 700 contratti stipulati per un ammontare di quasi 3 milioni di euro per tre anni – la riduzione da 5 a 2 anni del tempo di residenza in Toscana del nucleo familiare di origine per chi fa la domanda, e nel caso di una coppia, è sufficiente che tale requisito sia rispettato da almeno un componente. Entro la primavera la Regione promuoverà una terza tranche di contributi.

Il bando, che è online sul sito di Giovanisì a partire dall’8 ottobre, aprirà il 15 ottobre 2012 e sarà possibile presentare domanda fino al 21 dicembre 2012. E’ previsto un contributo da 150 a 350 euro al mese per 3 anni a seconda delle fasce di reddito e tenendo conto della presenza e del numero di figli.

Il contratto di affitto, deve essere stipulato e presentato alla Regione Toscana entro centottanta giorni dall’approvazione della graduatoria degli ammessi a contributo che sarà pubblicata sul BURT e resa disponibile sul sito Giovanisì.

Tutte le informazioni sono reperibili sul sito www.giovanisi.it.

Si ricorda inoltre che a Piombino, dopo quello che si è tenuto ieri martedì 9 ottobre, si terranno altri due incontri informativi sul progetto Giovanisì, dove gli interessati potranno ricevere delucidazioni sul bando affitti ma anche sulle altre aree del progetto. Gli incontri si terranno entrambi presso il Centro Giò De Andrè, dalle 17 alle 18.30, uno in data 6 novembre e l’ultimo in data 5 dicembre.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 10.10.2012. Registrato sotto Foto, Giovani e Sapere, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 20 giorni, 13 ore, 23 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it