NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 4 AGOSTO 2012

“NUOVE FIGURE” OSPITE DI “CENTRALI APERTE” A TRAVALE

Sabato 4 agosto, a partire dalle 17, Nuove figure fa visita alla centrale geotermoelettrica Enel di Travale nel contesto
dell’iniziativa nazionale Centrali Aperte lanciata nel 2002 e ideata per far conoscere all’esterno le modalità e gli standard ambientali con cui viene prodotta l’energia geo-termo-elettrica.

Dopo le visite guidate all’interno degli impianti Enel (sponsor ufficiale del Festival internazionale di figura, di strada e per ragazzi) i visitatori potranno assistere a due spettacoli di particolare pregio che rientrano nel programma di Nuove Figure. Alle 17.30 saranno protagonisti Claudio e Consuelo, clown famosi in tutta Italia per la loro stravaganza. Presenteranno “Il paese dei balocchi”, uno spettacolo che è anche una novità per il campo della giocoleria, con un lavoro che ricongiunge circo e teatro di strada. Volano uova e asciugacapelli, secchi e “buralline”, falci, scope, pistoni e altro invece di birilli, cerchi o palline, accentuando il senso di irrealtà che la giocoleria può aggiungere al racconto
fantastico.

Alle 18.30 invece arriva “Naufraghi per scelta” spettacolo di equilibrismo su corda tesa della compagnia Los Fionautas (Germania-Argentina). In questo spettacolo Capitan Fiore e il suo marinaio Silver affrontano le più svariate avventure a bordo della loro imbarcazione, una strana nave tenuta da un cavo d’acciaio. Minacciose tempeste oceaniche, burrasche e passione, ribellioni e battaglie si alternano a scene di vita quotidiana a bordo.

___________________

UN SABATO TRA NATURA E ARCHEOLOGIA AI PARCHI DELLA VAL DI CORNIA

Oggi, sabato 4 agosto, i Parchi della Val di Cornia offrono un variegato programma per adulti e bambini sui temi della natura e dell’archeologia. Eccolo in dettaglio.

Si inizia alle ore 16.00 al Parco della Sterpaia, dove i bambini a Perelli 3 potranno partecipare a “Scopri-duna: la battaglia ambientale”, animazione ambientale per conoscere il sistema dunale e salvaguardarlo, alternando svago e relax. L’attività partirà con una breve introduzione sui temi legati alle aree costiere e alla duna che servirà poi allo svolgimento del gioco.

Alle ore 21.15 torna invece al Parco archeologico di Baratti e Populonia la “NOTTE ETRUSCA”, una suggestiva visita sotto il cielo degli Etruschi. Avvolti dall’atmosfera della sera, tra i riflessi delle torce illuminate, la magia di un percorso in notturna nella necropoli di San Cerbone accompagnati da guide in costume etrusco e romano. Saranno due protagoniste femminili a guidare i visitatori tra le antiche tombe: una donna etrusca, Larthia, e una donna romana, Clodia, che in un dialogo suggestivo racconteranno del loro ruolo di donne nell’antichità e del rapporto con gli uomini, con la società e con gli dèi.  Prima della visita è possibile cenare al ristorante del Parco, I Tretruschi, che propone un “menù etrusco”.

Inoltre, durante tutta l’estate, ogni giovedì e ogni sabato i Musei della Rocca di Campiglia propongono la “Passeggiata nel centro storico di Campiglia”. Le particolari visite guidate inizieranno dai Musei, dove è previsto il luogo di ritrovo e, dopo una breve introduzione sulla storia di Campiglia e sulla sua Rocca, attraverseranno questo suggestivo borgo medievale per raggiungere la Pieve di San Giovanni. Una visita che consentirà di scoprire la magia che avvolge questo splendido esempio di romanico toscano situato fuori dalle mura, all’interno del cimitero del paese.
Le partenze dalla Rocca di Campiglia sono previste alle 10.30 e alle 18.00. Il costo della visita è € 4,00 intero, € 2,00 ridotto 6-14 anni e oltre 65 anni. Si consiglia di effettuare la prenotazione.

_______________________

SAN VINCENZO: L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE RASSICURA I CITTADINI PER LO SVERSAMENTO NEL FOSSO RENAIONE

In merito all’articolo pubblicato ieri 3 agosto dalla stampa, riguardo allo fuoriuscita di una quantità di liquido rosso da uno scarico sulla parete del fosso del Renaione, all’altezza di via Silvio Pellico, l’amministrazione comunale intende rassicurare i cittadini.

Il liquido che è stato notato all’interno del fosso del Renaione proviene da un’immissione di coloranti, eseguita dai tecnici comunali, nel pozzo di raccolta interno ad una proprietà adiacente al fosso.

Tale immissione è stata eseguita per constatare se gli sversamenti riscontrati nel fosso del Renaione fossero legati a tale pozzetto, che raccoglie acque di falda  ed acque bianche, o se vi fossero altre situazioni anomale da individuare  anche con la collaborazione di Asa.  L’acqua così colorata si è poi riversata nel fosso  a conferma che lo sversamento proveniva dal suddetto pozzetto.

I tecnici comunali hanno comunque provveduto al prelievo di un campione di acqua  da portare in laboratorio per le analisi del caso. Non sussistono tuttavia pericoli per la popolazione dal momento che le acque di infiltrazione, come in questo caso, possono essere incanalate nelle fogne bianche.

_________________________

CON “UN PALCO ALL’OPERA” CONCERTO LIRICO AL CONCORDI

Domenica 5 agosto  alleore 21.30, nell’ambito della rassegna estiva “Aglio & Friends”, al Teatro dei Concordi di Campiglia Marittima, va in scena il concerto lirico “UN PALCO ALL’OPERA”.

Protagonisti, il soprano Anna Luisa Scano e il baritono Enrico Gavarini che eseguiranno arie su musiche di Rossini,
Mozart, Donizetti e Verdi.

Vincitrice di numerosi concorsi internazionali, Anna Luisa Scano vanta un repertorio che include “La Traviata”, “Turandot”, “La bohéme”, “Le nozze di Figaro”, “Don Giovanni”, “Rigoletto”, “Il barbiere di Siviglia” e tante altre celebri opere. Enrico Gavarini inizia a studiare canto giovanissimo vincendo numerosi concorsi internazionali. Tra i suoi debutti: “Le nozze di Figaro”, “Il barbiere di Siviglia”, “Rigoletto”, “Elisir d’amore”, “La Traviata”, “La bohéme”, “Tosca” e “Madama Butterfly”.
_____________________

UFFICI POSTALI A RISCHIO CHIUSURA: ROSSI CHIEDE UN INCONTRO AL MINISTRO PASSERA

l presidente della Toscana Enrico Rossi scriverà al ministro Passera per chiedere un incontro sugli uffici postali che rischiano di chiudere da qui alla fine dell’anno: da 120 a 174 in tutta la Toscana. Un secondo incontro, dopo quello con il ministro, sarà chiesto all’amministratore delegato di Poste.

Degli uffici postali a rischio chiusura Rossi ha parlato oggi con alcuni parlamentari del Pd toscano, che gli avevano chiesto al riguardo un incontro. E insieme è stato deciso di chiedere un incontro al ministro e a Poste. Due le questioni sul piatto: la prima riguarda il mantenimento sul territorio di un servizio essenziale, come quello postale, per cui sarà chiesto un impegno al ministro.

“La scelta di chiudere o aprire uno sportello non può essere affidata solo a considerazioni economiche”, ribadisce Rossi. La seconda questione riguarda la disponibilità a ricercare insieme soluzioni alternative, disponibilità che viene chiesta naturalmente anche a Poste. “Regione e territorio sono disponibili a mettere in campo proposte per rendere più produttivi questi uffici, offrendo una giustificazione, oltre che sociale, anche economica al mantenimento in funzione degli sportelli – dice ancora Rossi – Ma occorre che Poste sia disponibile alla discussione”.

Gli uffici periferici a rischio chiusura entro la fine dell’anno sono per lo più concentrati in montagna o in piccole frazioni e chiudere un ufficio in montagna o in piccoli paesi sperduti può avere un forte impatto sociale sulla popolazione, spesso magari anziana e più in difficoltà a spostarsi.

___________________________

IL SAX DI MAURIZIO GIAMMARCO PROTAGONISTA ALL’E-MOTIONS 2012 DI CECINA

Uno dei gruppi jazz storici toscani, la Sara Big Band, insieme allo straordinario sax di Maurizio Giammarco saranno i protagonisti del nuovo appuntamento della rassegna “Cecina E-Motions 2012” domenica 5 agosto alle ore 21.15 sul palco di Villa Guerrazzi in località La Cinquantina a Cecina.

Un concerto imperdibile per gli amanti del genere e non solo dove il classico repertorio di brani jazz anni ’80 e ’90 eseguiti dalla Sara Big Band  saranno arricchiti dalle note, le improvvisazioni e il virtuosismo di Giammarco, uno dei jazzisti italiani  più acclamati a livello internazionale. Ha accompagnato in tournée e su disco anche noti artisti di musica pop come Mina, Mia Martini, Fiorella Mannoia, Riccardo Cocciante, Antonello Venditti e Francesco De Gregori.

La Sara Big Band si è costituita a Cecina nel 1998 e dal 2002 è diretta da Stefano Franceschini. E’ una formazione composta da quindici musicisti provenienti dalle più svariate e qualificate esperienze. Quattro sax (Alessio Nesti, Roberto Giannini, Mauro Petrucci, Francesco Aringhieri), due tromboni (Paolo Ciangherotti e Adriano Bombardi) e  tre trombe (Mirko Pierini, Carlo Giannini e Claudio Nesti), oltre alle ritmiche (Giorgio Taurasi  basso e Filippo Todaro batteria), ed al piano (Sergio Corbini). Inoltre ai sinth Andrea Gorini. Nel 2008 ha pubblicato il suo primo cd, intitolato “Ten Years Jazz”, che raccoglie 8 brani eseguiti dal vivo in concerto.

Il “Cecina E-Motions” è una manifestazione organizzata dall’Associazione Musicale Amedeo Modigliani in collaborazione con il Comune di Cecina e la direzione artistica di Danilo Rea.  Ingresso 10 euro primo settore, 5 euro il secondo. Prevendite nel circuito Booking-Show presso Dankafe, in via Leonardo da Vinci, 3/5, Cecina e presso la sede ARCI in Piazza Libertà 14.  Info:  tel.0586.075261, www.cecinaeventi.it

 

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 4.8.2012. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    42 mesi, 20 giorni, 11 ore, 30 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it