NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 31 LUGLIO 2012

PIOMBINO: SMARRITO GATTO A SAN ROCCO

Pubblichiamo l’annuncio del proprietario.

«Il mio gatto è scomparso martedì 24 luglio a Piombino nella zona di San Rocco (zona Bricofer), se qualcuno passando lo vede oppure sa chi lo ha preso mi può far avere notizie? Si chiama “Blu” ed è un pò pauroso ma tanto dolce, mi basta solo sapere che sta bene. Fate girare questo messaggio per favore ai vostri conoscenti, datemi una mano a ritrovarlo…

Il gatto è sterilizzato, ha circa 10 mesi e una ventina di giorni fa era stato morso da un altro gatto al collo e quindi gli abbiamo curato un ascesso. Per farlo gli sono stati tagliati i peli a dx del collo e un pò i baffi a dx. occhi azzuri. la coda e grigia tigrata che in cima finisce con un pouf bianco. Per contattarmi 3381545596. Ricompensa a chi me lo riporta».

_____________________

DANZA DEL VENTRE ED ANIMAZIONE PER BAMBINI PER I GIOVEDI’ DEL CENTRO COMMERCIALE NATURALE IL CROCEVIA DI VENTURINA 

Giovedì 2 agosto il Centro Commerciale Naturale Il Crocevia di Venturina organizza una serata di spettacoli e animazione per bambini.

A partire dalle ore 21, all’interno della Zona a Traffico Limitato i bimbi potranno partecipare a laboratori manuali, sessioni di disegno e imparare i giochi di una volta. Seguirà uno spettacolo di danza del ventre tenuto da Gloria Ozalzhim, insegnate che da anni si occupa di diffondere questa antica arte. Pioniera in Italia insieme a Yassmin Farrah, ha portato la danza del ventre in teatro nel 1990 a Milano con il primo importante spettacolo Oriental Gala. Da allora ha realizzato molte  produzioni teatrali e ha partecipato a Festival in tutta Europa.

Inoltre, nel 2007, presso il locale Serendipity di San Vincenzo ha organizzato una settimana dedicata alla danza ed alla cultura araba con stage sulla spiaggia al tramonto, aperitivo arabo e racconti dell’harem in riva al mare. Il sodalizio con Yassmin Farrah, ballerina di fama internazionale, la spingono ad una ricerca sempre più profonda e a dissociarsi da tutte le forme di eccesso e volgarità. Gloria Ozalzhim e Yassmin Farrah, infatti, cercano di mantenere intatto lo stile cabarettistico della danza orientale ripercorrendo l’impronta elegante e spontanea delle grandi interpreti del passato.

Gloria Ozalzhim vive e insegna in Toscana e organizza stage con coreografi da tutto il mondo. Per l’occasione, come sempre, i negozi aderenti alla rete dei CCN resteranno aperti fino a tardi.

_________________________

GLI APPUNTAMENTI DELLA SETTIMANA NEI PARCHI DELLA VAL DI CORNIA

Nel mese di agosto le normali visite a parchi e musei continueranno ad essere arricchite da eventi a tema, laboratori di archeologia sperimentale, aperture in notturna.

In particolare venerdì 3 agosto alle ore 21.30 al Museo archeologico del Territorio di Populonia grandi e piccini potranno assistere a “Eutyches, medico naufrago a Populonia 2000 anni fa”, una particolare visita guidata al Relitto del Pozzino seguita da un’animazione teatrale a cura di Massimiliano Gracili. Per partecipare all’evento, il cui prezzo d’ingresso è € 5,00, si consiglia la prenotazione al tel. 0565 226445.

In occasione della visita è possibile prenotare un aperitivo a buffet al bar del Museo “In Cittadella”, al costo di € 8,00 a persona.

Un sabato tra natura e archeologia è quello che offrono i Parchi della Val di Cornia il 4 di agosto. Il calendario degli eventi in questa giornata è infatti ricco di appuntamenti, articolati tra pomeriggio e sera.

Si inizia alle ore 16.00 al Parco della Sterpaia, dove i bambini a Perelli 3 potranno partecipare a “Scopri-duna: la battaglia ambientale”, animazione ambientale per conoscere il sistema dunale e salvaguardarlo….. divertendosi, alternando così svago e relax. L’attività partirà con una breve introduzione sui temi legati alle aree costiere e alla duna che servirà poi allo svolgimento del gioco.

Alle ore 21.15 torna invece al Parco archeologico di Baratti e Populonia la “NOTTE ETRUSCA”, una suggestiva visita sotto il cielo degli Etruschi. Avvolti dall’atmosfera della sera, tra i riflessi delle torce illuminate, la magia di un percorso in notturna nella necropoli di San Cerbone accompagnati da guide in costume etrusco e romano.

Prima della visita è possibile cenare al ristorante del Parco, I Tretruschi, che propone un “menù etrusco”.

Inoltre, durante tutta l’estate i parchi e i musei propongono interessanti laboratori creativi per grandi e piccini inclusi nel prezzo del biglietto d’ingresso:

Al Parco Archeologico di Baratti e Populonia, presso il Centro di archeologia sperimentale del Parco ogni lunedì, mercoledì e domenica laboratorio sulla Ceramica antica, ogni martedì e venerdì laboratorio sulla Scrittura etrusca e ogni sabato laboratorio sulla Tessitura (inizio laboratori alle ore 11.00 – 12.00 – 12.45 – 15.00 – 16.00 – 17.00 – 17.45).

Ogni giovedì e sabato dalle 16.00 alle 19.00, l’Acropoli di Populonia proporrà il laboratorio “Opus Tessellatum”, in cui adulti e bambini potranno cimentarsi nella ricostruzione e riproduzione dei mosaici antichi.

I Musei della Rocca di Campiglia, tutti i martedì e i venerdì, dalle 10.30 alle 12.03 e dalle 16.00 alle 19.30 propongono invece il laboratorio didattico-creativo “Decorare la ceramica”, per apprendere i segreti dell’arte pittorica medioevale.

____________________________

PIOMBINO: INTERPELLANZA UDC PER LO SPOSTAMENTO DELL A GUARDIA MEDICA

 Riceviamo e pubblichiamo integralmente.

«Premesso che – inizia Luigi Coppola –  alcuni cittadini presentatisi ai tradizionali ambulatori della Guardia Medica, ubicati presso la sede della Pubblica Assistenza in Via Giordano Bruno, sono stati informati che tale servizio è stato spostato presso l’ospedale di Villamarina.

La criticità di tale trasferimento è tangibile in particolare i fine settimana, in quanto durante le ore giornaliere, oltre a quelle notturne (di solito il servizio notturno è richiesto a domicilio), come accade anche nei giorni feriali, gli ambulatori della Guardia Medica sono punto di riferimento per i molti che hanno bisogno solo di ricette mediche per acquistare i farmaci non da banco.

L’ubicazione presso la sede della Pubblica Assistenza è sempre stata un punto di riferimento importante per tale servizio, in quanto in pieno centro cittadino e facilmente raggiungibile, soprattutto per le molte persone anziane che prevalentemente ne usufruiscono.

Purtroppo la difficoltà nel raggiungere l’ospedale di Villamarina per chi non ha l’auto e l’ubicazione dei parcheggi rispetto all’ingresso principale della struttura, non certo favorevole a chi ha difficoltà di deambulazione in genere, ma complicata per tutti, non favorisce l’erogazione di un servizio essenziale, come la Guardia Medica.

Non si capisce il motivo di tale decisione, se è da imputare al risparmio, oppure ad accordi con la Pubblica Assistenza od ad altro ancora.

Auspichiamo che arrivino dei chiarimenti e che si trovi una soluzione migliore cercando di mantenere gli ambulatori della Guardia Medica nell’ambito del centro urbano, ove peraltro sono ubicate alcune strutture di proprietà dell’ Azienda Sanitaria Locale.

Interpella il Sindaco per conoscere:

– se è informato della questione in essere;  se era stato informato preventivamente dall’ Azienda Sanitaria Locale di tale spostamento;  se anche l’amministrazione comunale ha competenze inerenti l’ubicazione degli ambulatori della Guardia Medica; se ci sono eventuali altre soluzioni per riportare gli ambulatori della Guardia Medica nel centro urbano, qualora ritenesse utile tale ubicazione; se ci sono motivazioni particolari che hanno provocato tale spostamento, oppure se il tutto appartiene ad una specifica programmazione aziendale.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 31.7.2012. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    47 mesi, 19 giorni, 9 ore, 51 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it