PIOMBINO: LUCCHINI FERMA L’ALTOFORNO PER 4 SETTIMANE

La Lucchini di Piombino

In uno stringato comunicato l’ufficio stampa della Lucchini annuncia che tenuto conto del mercato siderurgico attuale e per adeguare la produzione al portafoglio ordini, Lucchini S.p.A. ha scelto di effettuare una fermata dell’Altoforno per quattro settimane nel mese di agosto e di conseguenza degli impianti produttivi a valle. La normale attività verrà ripresa dalla prima settimana di settembre. La stessa comunicazione era stata data dalla dirigenzaquesta mattina alle RSU e ai sindacati.

L’11 luglio intanto i sindacati hanno indetto uno sciopero Lucchini dalle 9 alle 11 e nel pomeriggio andranno poi a Firenze per trattare per il contratto di solidarietà.  Il 17 luglio poi a Roma convocazione presso il ministero dello sviluppo per fare il punto della situazione sia della Lucchini che della Magona.

La chiusura per quattro settimane dell’altoforno apre tutta una serie di scenari cupi per lo stabilimento piombinese. Il primo è che una fermata così lunga potrebbe portare allo stop di tutti i reparti, e potrebbe essere riaperta la cassa integrazione per tutti gli operai Lucchini. Generalmente infatti l’altoforno si ferma tutte le estati una settimana per le manuenzioni , ma a causa della mancanza di ordini una fermata così lunga potrebbe portare anche ad un blocco dello stesso (che ormai è giunto a fine vita operativa) con, nella peggiore delle ipotesi anche una non ripartenza a settembre.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 5.7.2012. Registrato sotto Economia, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

1 Commento per “PIOMBINO: LUCCHINI FERMA L’ALTOFORNO PER 4 SETTIMANE”

  1. zeno

    che sia anche questo colpa del PD?

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    39 mesi, 0 giorni, 13 ore, 5 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it