NOTIZIE DALLA COSTA ETRUSCA DEL 30 GIUGNO 2012

“GIOVANI DI TUTTI I COLORI”: SERVIZIO CIVILE REGIONALE ALL’ARCI DI PIOMBINO

Partirà lunedì 02 Luglio progetto di Arci Servizio Civile “Giovani di tutti i colori” che vedrà coinvolti nove giovani volontari impegnati per 12 mesi presso la sede di via Pisacane 64 che hanno partecipato al bando regionale del Servizio Civile.

Il progetto prevede grazie anche a momenti formativi specifici, di conoscere ed incrementare i servizi del Circolo Interculturale Samarcanda, in particolare potenziando ed offrendo un valido supporto per l’apprendimento linguistico di giovani e adulti stranieri. I giovani volontari avranno l’opportunità di conoscere inoltre i servizi del territorio di appartenenza, valorizzando il proprio percorso e mettendo alla prova le esperienze personali confrontandosi con
il tessuto sociale cittadino. Un’opportunità volta alla promozione del protagonismo giovanile per la creazione di cittadini più consapevoli.

_______________________________________

CAMPIGLIA: IN VIGORE L’ORDINANZA CON LE NORME ANTINCENDIO

In estate si accresce il rischio di incendi boschivi che danneggiano gravemente il patrimonio agricolo-forestale e il paesaggio con ripercussioni sull’incolumità pubblica e l’economia. Per questo anche quest’anno il sindaco di Campiglia M.ma ha emesso l’ordinanza per vietare l’ accensione di fuochi nei boschi, nelle strade e nei sentieri che lo attraversano e nelle fasce contigue fino a 200 metri nei periodi a rischio elevato d’incendi; vietare di gettare in detti luoghi mozziconi
accesi o adoperare altro materiale o sostanze infiammabili che possano essere causa di innesco d’incendio; regolamentare l’accensione dei fuochi al di fuori dei boschi e della fascia contigua.

Il periodo di grave pericolosità – alto rischio è fissato dal 20 giugno al 15 settembre 2012, e in questo lasso di tempo la larghezza della fascia contigua deve essere di 200 metri entro i quali è vietata l’accensione di fuochi e l’abbruciamento di stoppie e residui vegetali. Nelle aree non boscate al di fuori dei suddetti 200 metri tale abbruciamento di stoppie e residui vegetali è consentito se cominciato immediatamente dopo l’alba e terminato entro le ore 10 del mattino; intorno ai materiali concentrati in cumuli di modesta dimensione, deve essere creata una fascia d’isolamento, della larghezza minima di 5 metri, costituita da terreno lavorato, o comunque privo di vegetazione suscettibile di innescare incendio.

Il periodo di normalità – basso rischio è fissato dal 16 settembre 2012 al 19 giugno 2013, in questo periodo la fascia contigua scende a 50 metri. Al di fuori della suddetta fascia di 50 metri l’abbruciamento delle stoppie e dei residui vegetali è consentito, salvo periodi di vento intenso, rispettando le idonee disposizioni precauzionali. Chiunque avvisti un incendio in prossimità di boschi è tenuto a darne comunicazione immediata ad una delle autorità locali previste tra cui i Vigili del Fuoco di Piombino – Pronto intervento – Tel 115. La trasgressione dei divieti sarà punita con la sanzione amministrativa da € 1.033,00 a € 10.330,00

Sul sito del comune www.comune.campigliamarittima.li.it l’elenco e il testo integrale dell’ordinanza.

_______________________________

FESTA DI QUARTIERE NELLA PIAZZA DELLA RINASCITA

Martedì 3 luglio il tavolo di quartiere del Cotone-Poggetto formato dai residenti e dai rappresentanti delle associazioni, della parrocchia, del Quartiere Porta a Terra Desco, organizza per il terzo anno consecutivo una festa nella piazza della Rinascita, dalle 19 in poi. Un momento importante di socializzazione, per stare insieme con tutti i cittadini del quartiere.

Il tavolo di quartiere si è formato infatti dal settembre 2010 a seguito del percorso di progettazione sociale avviato un anno fa dall’amministrazione comunale con il “museo temporaneo degli abitanti”, e ha avviato alcuni progetti specifici partendo proprio dalle proprie esperienze e dalle esigenze del quartiere stesso.

Dal lavoro di coinvolgimento dei cittadini, realizzato per la fase sperimentale del contratto di quartiere, era infatti emersa la necessità di riattivare canali comunicativi e risorse sociali su ambiti specifici.
Tra le iniziative messe in piedi, che si sono consolidate e accresciute nel corso dell’anno, l’avvio di una scuola di italiano per donne straniere e un’attività di doposcuola per i bambini, promosse e organizzate da tutti i soggetti che compongono il tavolo: l’associazione Cotone-Poggetto 2000, il Quartiere Porta a Terra Desco, il circolo Arci, l’associazione Samarcanda, la Parrocchia del Cotone, l’Uisp.

Il programma di martedì sera, oltre a chiudere temporaneamente la fine delle attività per il periodo estivo, ha l’obiettivo di creare momenti aggregativi e di condivisione che consolidino la rete sociale di questo quartiere storico.

La serata si svolgerà secondo il seguente programma a partire dalle 19: una cena con il contributo di tutti, musica con la Ramazzotti cover band e il coro di musica ucraina, una mostra fotografica delle attività del quartiere.

Per informazioni e adesioni è possibile rivolgersi al circolo Arci del Cotone oppure tel. 0565-63420 / 3357884133, sito internet www.piombinocittàfutura.it.

__________________________________

“SPUNTI DI VISTA”:  SASSETTA TRA COLORI E PENNELLI

SASSETTA – Il Circolo culturale “Emilio Agostini” e il Comitato Festeggiamenti Sassetano, dopo il successo delle scorse edizioni, organizzano anche quest’anno “sPunti di Vista”: il concorso di pittura estemporanea che vede protagonisti pittori d’ogni dove, dilettanti e non, tra le vie di Sassetta.

L’estemporanea è aperta a chiunque e sono ammesse tutte le tecniche di pittura (olio, tempera, acquerello, pastelli e via dicendo) e su qualsiasi supporto: tela, cartoncino, tavola, eccetera. Dimensioni dei supporti: max 80×100 cm – min 30×40 cm. Ogni artista dovrà essere provvisto di tutto il materiale a lui occorrente, nonché dell’attaccaglia
necessaria.

Le tele saranno vidimate dall’Organizzazione con un timbro e a ognuna di esse sarà affidato un numero che servirà, poi, al pubblico per votare l’opera preferita. Come l’anno scorso, infatti, oltre alla Giuria Artistica che stabilirà i vincitori del concorso, ci sarà anche una Giuria Popolare: chiunque potrà votare il proprio dipinto preferito semplicemente scrivendo il numero della tela su uno degli appositi biglietti, disponibili presso l’Ufficio Infoturistiche. Entro le ore 17,30 i pittori dovranno consegnare le tele alla commissione, presso lo stesso Ufficio.

I pittori saranno chiamati a ritrarre Sassetta (scorci, angoli caratteristici, panorami) seguendo questo tema: “Immagini, sensazioni e colori del territorio di Sassetta”. Il concorso ha lo scopo di promuovere l’Arte e la Cultura e di mettere in risalto le bellezze naturali e architettoniche del paese.

Le prime due edizioni (2010 e 2011) hanno riscosso un grande successo di pubblico e una partecipazione molto numerosa di artisti. Per partecipare, è sufficiente compilare la richiesta di adesione (scaricabile sul sito web del Circolo:
digilander.libero.it/tigrino/), firmarla in originale e presentarla al momento dell’iscrizione (insieme a un documento. Se minorenni, con opportuna autorizzazione di un genitore), la mattina di Domenica 1° Luglio dalle ore 8,30 presso la casetta in legno dell’Ufficio Infoturistiche, in Piazza Nuova. È consigliato il preavviso di partecipazione all’indirizzo email emilagos@libero.it.

Il regolamento del concorso è scaricabile dal Sito Web del Circolo Culturale all’indirizzo digilander.libero.it/tigrino/.

Print Friendly, PDF & Email
Scritto da il 30.6.2012. Registrato sotto cronaca, Foto, ultime_notizie. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Scrivi una replica

DA QUANTO TEMPO...

  • QUANTO E' PASSATO DAL 1 LUGLIO 2017 DATA TERMINE DELL'ACCORDO DI PROGRAMMA CON CEVITAL?

    Nonostante l'addendum all'accordo di programma, senza il quale Rebrab sarebbe diventato Padrone a tutti gli effetti dello stabilimento, tale data viene comunque considerata dalla nostra testata come quella di inizio della crisi economica reale di Piombino. Da allora sono passati solo
    38 mesi, 29 giorni, 14 ore, 19 minute fa

Pubblicità

Galleria fotografica

CorriereEtrusco.it - testata giornalistica registrata al Tribunale di Livorno al n.19/2006. Direttore Responsabile Giuseppe Trinchini. C.F. TRNGPP72H21G687D
I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.
Tutti i loghi e i marchi sono dei rispettivi proprietari. I commenti sono di chi li inserisce, tutto il resto copyright 2018 CorriereEtrusco.it